NotionInk Hacks offre più di 500 dollari al primo che creerà un porting di Honeycomb sull’Adam

26 febbraio 20114 commenti
L'uscita di Android Honeycomb sembra aver dato alla testa ad alcuni utenti dei vari tablet. Dopo aver letto su XDA di un tizio che offriva soldi a chi creasse un porting di Android 3.0 per Galaxy Tab, oggi la community Notion Ink Hacks (fan del Notion Ink Adam), non contenta delle conferme di un update ufficiale ad Android 3.0, si è organizzata meglio: ha messo in palio grazie alle donazioni private una cifra - attualmente 514 euro, ma è in continua salita - per chi creerà un porting funzionante. E voi? Offrirete anche voi una decina di euro per la giusta causa, oppure vi siete già messi al lavoro per compilare i sorgenti di Honeycomb? :)

Fonte

  • Ricky`

    Sono stati rilasciati i sorgenti di Honeycomb?

    • Metallaro

      Si anche se da pochi giorni

  • Pippi

    Io è da tempo che lo dico..chiunque pagherebbe per ottenere un aggiornamento.ben fatto direttamente dalla casa madre…loro vendono l’hardware,e se a noi ci garba acquistiamo l’aggiornamento. Niente ritardo,avrebbero risorse da investire nello sviluppo e tutti saremmo felici e contenti

    • Metallaro

      Già, se i produttori continuassero ad aggiornare i propri dispositivi facendoci pagare tipo 10 euro per l’aggiornamento, sarebbe ottimo. E sarebbe perfettamente fattibile nonostante la licenza open source di android: infatti sarebbero obbligati a rilasciare pubblicamente i sorgenti ma non i sorgenti completi: potrebbero tenersi per sé i driver ed il kernel, che sono poi le due cose complesse da far girare su una rom.
      Solo che non lo faranno mai perché i telefoni non vengono aggiornati non perché aggiornarli costerebbe troppo, ma perché vogliono costringerei i clienti a cambiarli dopo pochi mesi.