Un panorama completo delle Flat Dati

21 Maggio 200933 commenti

L'altro giorno guardando la home del sito trovo questo articolo "Confronto tariffe internet mobile" , creato da Oloz. E' un buon articolo poichè prende in esempio vari casi, ma non rispecchia il titolo assegnato. Infatti vengono fatti confronti tra tariffe flat e abbonamenti, e penso che dopo che un utente spende 449 euro per comprare un Htc Magic, non si vincola per minimo 12 mesi a un prezzo di 29 euro al mese, per avere una flat dati ( oltre a sms e chiamate inclusi). . . mi riferisco all'abbonamento H3G descritto in quell'articolo. Se un utente vuole un tutto incluso, prende direttamente il magic in abbonamento pagando un upfront minore rispetto ai 449 euro...e poi mensilmente paga la rata per chiamate, sms e flat dati. Quindi in questo articolo voglio parlare unicamente di flat dati dal costo non troppo esoso, utilizzabili dal proprio terminale android, che sia il G1 o il G2.  Nell'immagine a sinistra ho infatti inserito alcuni dei servizi per cui di solito si fanno le flat dati.


Essenzialmente quando siamo a casa usiamo il wifi, ma quando siamo fuori sentiamo l’esigenza di rimanere in contatto col mondo e per non spendere un patrimonio, conviene fare questa cosiddetta flat dati, che a fronte di un costo fisso mensile, ci offre un pacchetto dati le cui condizioni variano da gestore a gestore.

Ma non è questo il problema poichè nell’articolo parlerò di tutte le offerte di H3G, Tim, Wind, Vodafone

Il traffico dati si riferisce a quello inviato/ricevuto . . . quindi Upload/Download dati. Negli elenchi delle offerte dei vari operatori, sono già inclusi i link alle pagine relative alle offerte sui rispettivi siti ufficiali.

Dato che è il mio operatore principale, parto dal descrivere H3G

h3g-piccolo

3 Italia offre ai propri clienti Naviga3 , che esiste in due versioni, la settimanale e la mensile.

Preciso subito che per usurfruire del traffico incluso, bisogna essere sotto copertura UMTS , quindi dovrete visualizzare la scritta 3 ITA. In caso contrario ( copertura Gprs o Edge), quindi scritta I TIM, pagherete normalmente la connessione. Questa è una limitazione che 3 applica a quasi tutte le sue opzioni tariffarie, come Gente di 3 ad esempio. Quindi se abitate in una zona dove la copertura H3G non è delle migliori, pensateci due volte prima di attivarla, potrebbe essere inutilizzabile se il cellulare passa continuamente in roaming TIM. Ho letto però che l’Htc Magic, quando passa in roaming, interrompe la connessione dati per preservare il credito… Ottima cosa se siamo in autostrada e il segnale UMTS non è sempre ottimo. Ma passiamo ai dettagli.

A un costo di 3 euro settimanali, Naviga3 7giorni offre 100Mb di traffico dati al giorno per 7 giorni dal momento dell’attivazione e si rinnova automaticamente ( salvo disattivazione del rinnovo automatico). Facendo un calcolo, ci offre 100 Mb al giorno, e in un mese ci viene a costare 12 euro.

La versione Mensile ha una durata di 30 giorni al costo di 9 euro, e a differenza della settimanale ci offre solo 50 Mb al giorno, quindi la metà dei Mb al giorno per 3 euro di differenza in un mese. Personalmente consiglio di attivare la settimanale, che costa solo 3 euro in più e da il doppio di Mb giornalieri.

Superata la soglia, ogni Mb costerà 60 cent.Per utilizzare naviga3, agli inizi si usava apn naviga.tre.it , mentre adesso mi hanno detto che va bene anche tre.it e finchè non si supera la soglia prevista, i Mb non vengono tariffati. Per controllare le soglie di Mb consumati e rimanenti, basta registrare la propria sim3 sul sito www.tre.it e dalla sezione Infocosti accedere alle Soglie. Quindi potete cotrollarle di tanto in tanto dal browser android. Oppure dal miniportale H3G, nella sezione Area Clienti 133 , che è a navigazione gratuita…vi create un preferito alla sezione, così non pagate i 9 cent di accesso alla home del miniportale H3G. Per attivarla, basta chiamare il 4321.

Concludo con una tabella di riepilogo.

naviga3-condizioni

Adesso passiamo a  Vodafone

vodafone-piccCi sono svariate offerte…

Partiamo dall’iPhone Pack, descrivendo come sono andati i fatti sin dagli albori, ovvero con l’uscita dell’ Htc Dream. In pratica con vodafone non esisteva una flat dati di tipo web da 10-15 euro mensili , ma esistevano solo le flat di tipo wap, che funzionavano solo con le applicazioni java create appositamente da vodafone o solo sul portale Vodafone Live. Per aggirare questa mancanza e usare il proprio Dream con vodafone, si chiamava il 190 sperando di trovare l’operatore giusto, e ci si faceva attivare la promo per iPhone, visto che normalmente chiamando il 42070 non veniva attivata per via del controllo IMEI, oppure si metteva la sim in un iPhone di un amico e si attivava la promo, successivamente si rimetteva e usava sul proprio Dream.

Ancora oggi alcuni operatori non sanno attivare la promo per HTC Magic, e o ti attivano la versione Wap che è inutile, o quella per iPhone, che invece va benissimo. Preciso che per sfruttare la promo iPhone, dovete usare apn iphone.vodafone.it .

Passiamo ai costi e alle condizioni. Questa promo costa 3 euro a settimana ( quindi 12 euro mensili totali), e offre ogni settimana 500 Mb di traffico dati. E’ una promo differente da quella di H3G, che ti vincola a dei limiti di Mb giornalieri, si può dire che Vodafone ti lascia più libero di gestirti i 500 Mb nell’arco di una settimana…se per esempio oggi navighi poco, magari nel fine settimana puoi passare più tempo a girovagare nell’Android Market e a scaricare tante app… Quindi dipende un pò dall’uso che ne farete. Superata la soglia settimanale, il costo sarà di 3 euro per altri 500 Mb . Preciso che in un mese sono quindi 2Gb di traffico dati contro i 3Gb di Naviga3 by H3G, allo stesso costo di 12 euro. Valutate voi la convenienza. Infine, ecco la tabella di riepilogo

iphonepack

Con l’uscita del Magic è stata presentata la “Mobile Internet Phone per Htc Magic” , che è una copia della promo iphone descritta sopra. Uguale in ogni parte, solo che questa sfrutta l’apn mobile.vodafone.it e si attiva se si è in possesso di un Htc Magic, chiamando il 42046 con la propria sim vodafone inserita nel terminale…Beh, se trovate un operatore disponibile, dite che avete un Magic ma non riuscite ad attivarla… Nel peggiore dei casi vi può attivare la versione iPhone, e magari la sfruttate nel vostro Dream… Metto la tabella di riepilogo anche se è uguale a quella sovrastante dell’iphone.

promomagic

Passiamo a un altro tipo di offerte vodafone, non più basate sui Mb, ma sulle ore di connessione, precisando che sono conteggiate a sessioni di 15 minuti…quindi anche se state connessi 5 minuti, viene contata una sessione da 15 minuti…Le descrivo per completezza di offerte, ma per un terminale che sta sempre connesso, si finiscono subito le ore…quindi dovreste usare qualche applicazione che blocca l’apn di connessione e sbloccarlo solo quando volete connettervi.

  • Internet 100 ore in Libertà, come dice lo stesso nome offre 100 ore di navigazione mensili con apn web.omnitel.it .Questa promozione esiste in due versioni, la UMTS che costa 30 euro al mese e permette di navigare solo sotto copertura UMTS, e la versione GPRS che costa 20 euro al mese e permette di navigare solo sotto copertura GPRS, quindi se scegliete la GPRS, dovrete bloccare il vostro terminale in 2G se non volete pagare ogni Kb di traffico dati :D .
  • Internet 15 ore in Libertà, uguale a quella sopra, stesso apn ( web.omnitel.it ) ma solo 15 ore di navigazione mensili in versione UMTS al costo di 15 euro al mese, in versione GPRS al costo di 10 euro al mese.
  • Internet Large, al costo di 25 euro al mese offre 150 ore di navigazione mensili totali, suddivise con un limite di 5 ore al giorno. Usa l’apn web.omnitel.it e funziona sia in Gprs che Umts.
  • Internet Day senza limiti, al costo di 5 euro al giorno offre una navigazione senza limiti di traffico o orari fino alla mezzanotte del giorno d’attivazione. Direi che questa è proprio da escludere :D Potrebbe usarla chi vuole provare internet una volta senza vincolarsi :D Ah, l’apn è sempre web.omnitel.it

Queste promo ad ore nascono per un uso da computer, con telefono come modem…o con usb key, e son poco adatte per un uso su android, ma le ho descritte giusto per elencare cosa offre vodafone.

Segue l’offerta di Tim

tim-piccolo2Elenco prima tutte le flat:

  • Maxxi Dream 10
  • Maxxi Dream Daily
  • Maxxi Alice Facile Recharge
  • Maxxi Alice Time Recharge
  • Maxxi Alice 30 ore
  • Maxxi Alice 100 ore
  • Maxxi Alice 150 ore
  • Maxxi Alice Unlimited
  • Maxxi Alice 3×2
  • Maxxi Alice Day

Partiamo dalle tariffe a consumo di Mb, dalla prima in elenco:

  • Maxxi Dream 10. Come dice il nome, questa offerta fa pensare al Dream brand Tim, infatti è uscita in concomitanza col terminale. Al costo di 10 euro al mese offre 50 Mb giornalieri. Quindi costa solo 1 euro in più della Naviga3 mensile di H3G offrendo lo stesso numero di Mb giornalieri. L’apn da usare è ibox.tim.it . Nelle specifiche Tim dice che va usata solo con Htc Dream, ma se riuscite a farvela attivare da un operatore Tim, la potrete usare anche su Magic…l’importante è l’apn…
  • Maxxi Dream Daily,  al costo di 1 euro al giorno offre 30 Mb da sfruttare fino alla mezzanotte del giorno d’attivazione.Apn da usare ibox.tim.it . In un mese sarebbero 30 euro… non è proprio conveniente, come la Vodafone, questa è una tariffa per chi vuole provare internet per 1 giorno senza vincoli e senza spendere troppo.
  • Maxxi Alice Facile Recharge. Al costo di 20 euro al mese offre 1Gb di traffico dati da consumare nel mese, e se si supera si può riacquistare nello stesso mese al costo di 20 euro per altri 1000Mb + 1000 regalati da tim, quindi con il riacquisto nello stesso mese si hanno 2Gb. Ecco perchè si chiama recharge, perchè riacquistandola potete ricaricarla. Apn da usare è ibox.tim.it .
  • Maxxi Alice Time Recharge, con 25 euro al mese permette di navigare dalle 17.00 alle 9.00 , mentre 24h su 24 nel weekend e festivi. L’importante è non superare il limite di 9Gb , inoltre navigando negli orari non inclusi, ovvero dalle 9.00 alle 17.00, o consumo oltre la soglia dei 9gb ogni 6 euro di navigazione spesi, Tim da in regalo 600 euro di traffico internet. L’apn da usare è ibox.tim.it

Passiamo alle offerte a tempo

  • Maxxi Alice Unlimited. Prevede un costo di attivazione di 5 euro, e un costo mensile di 35 euro, permette di stare connessi 24 ore su 24, fino ad un massimo di 400 ore mensili. Viene tariffata in base a sessioni di 15 minuti a scatti anticipati. Apn da usare ibox.tim.it
  • Maxxi Alice 30 ore, costo di attivazione iniziale 5 euro, costo mensile di rinnovo 10 euro, e offre 30 ore mensili totali di traffico dati con sessioni a scatti anticipati di 15 minuti. Apn da usare ibox.tim.it
  • Maxxi Alice 100 ore, come la precedente, attivazione di 5 euro, ma costo mensile di 20 euro. E’ possibile collegarsi 24 ore su 24 con un limite mensile di 100 ore totali. Apn ibox.tim.it
  • Maxxi Alice 150 ore. “Il costo della Maxxi Alice 150h Prepagati per il primo mese passa da 30 a 25 euro. L’offerta si rinnova automaticamente alla scadenza ogni 30 giorni al nuovo costo di 20 euro invece che 25″.  Si può navigare dalle 17.00 alle 9.00 e sempre nei weekend e festivi fino a un limite di 150 ore mensili. Apn ibox.tim.it
  • Maxxi Alice 3×2, pagando 3 euro al mese, Tim ci offre la “vantaggiosa” tariffa di 2 euro per ogni ora di navigazione . E se superiamo le 5 ore di navigazione Tim, resistuisce i 3 euro di attivazione promozione. Apn ibox.tim.it . . . non è che sia poi così tanto conveniente.
  • Maxxi Alice Day, per chi vuole navigare per 1 giorno singolo, al costo di 3 euro e fino ad un massimo di 90 minuti da usare entro la mezzanotte del giorno di attivazione. Apn ibox.tim.it

Concludo con le offerte Wind

immagine

Anche Wind non è da meno in quanto a varietà di tariffe dati!!!

Partiamo dalle tariffe a consumo di Mb e quindi dalla prima in elenco,

  • La Mega 1500. Al costo di 8 euro al mese ci vengono offerti 1500 euro di traffico dati, che secondo le specifiche wind sono pari a 450 Mb di dati scambiati nell’arco di tutto il mese.I 1500 euro sono pari a 3000 sessioni di 15 minuti ciascuna. Il costo di attivazione è di 4 euro, e poi per il rinnovo mensile il costo è di 8 euro. L’apn da usare è internet.wind . Per controllare il traffico dati basta chiamare il 4242.
  • Passiamo alla Mega No Limit. Con 20 euro al mese, abbiamo 8000 euro di traffico internet, che sono pari a 2.5 Gb mensili di dati scambiati. Anche qui paghiamo un’attivazione di 4 euro e poi un rinnovo di 20 euro al mese. Idem per l’apn: internet.wind , facendo un calcolo sono 85 Mb al giorno… contro i 100 Mb di Naviga3 che costerebbe 12 euro a mese…8 euro in meno rispetto a wind. Anche qui però sta a noi decidere, wind ci permette di dosare il nostro traffico nell’arco del mese…
  • Concludo le tariffe a volume con la Mega 15000. Al costo di 30 euro mensili abbiamo 15000 euro di traffico dati , corrispondenti a 5 Gb mensili di dati scambiati. Attivazione di 4 euro e rinnovo mensile di 30 euro. Apn da usare;  internet.wind

Ora invece passiamo alle tariffe ad ore

  • Mega 100 Ore. Con 15 euro mensili abbiamo 100 ore di traffico dati , ovvero 400 sessioni di 15 minuti ciascuna, che come vodafone saranno considerate come anticipate…ovvero se vi connettete per 1 minuto, sarà conteggiata una sessione da 15 minuti. Come detto per vodafone, con un’offerta simile dovete usare un’applicazione che blocca l’apn e sbloccarlo solo quando volete connettervi. Attivazione della promozione al costo di 4 euro, apn: internet.wind
  • Mega Ore. Offre invece solo 50 ore mensili (200 sessioni da 15 minuti) al costo di 9 euro , e attivazione al costo di 4 euro. Apn: internet.wind . Sconsiglio quest’ultima promo, così come la precedente anche se in minor parte, poichè le tariffe ad ore non sono il massimo per un terminale android che vuole internet costantemente per funzionare al meglio e offrirci notifiche ed email push.

Riflessioni finali e consigli per aiutare nella scelta della tariffa migliore:

Spero che questo lungo articolo possa essere utile anche solo a poche persone, dopo tutta questa analisi credo che darò spazio agli altri newsposter e metterò a riposo i miei polpastrelli :D

Allora, per scegliere inanzitutto considerate l’operatore che usate. Se camminate con due telefoni e sim di operatore differente, considerate l’opzione di cambiare la sim tra il secondo telefono e il vostro android phone per sfruttare la flat dati. Poi per quanto riguarda la scelta, direi di escludere quelle ad ore…se non volete impazzire a bloccare l’apn per non far effettuare connessioni indesiderate che consumino le vostre sessioni da 15 minuti. Quindi considerate le tariffe a volume e sceglietene una in base a ciò che fate con il vostro android phone, considerate quanto tempo state fuori casa senza una wifi, e cosa intendete farci col cell, se volete solo scaricare la mail, se volete passare del tempo tra le applicazioni del market, se volete vedere youtube,….questo perchè? perchè le applicazioni, youtube, e questi tipi di contenuti richiedono un buon flusso di Mb… Quindi considerate se vale la pena fare un’offerta che offre un tetto di Mb settimanali, mensili, o giornalieri ( naviga3)…

Io più che illustrare le offerte, non posso far altro. Se avete dubbi o ci sono errori o manca qualcosa, segnalatelo nei commenti e provvederò a editare l’articolo.

Un saluto da

avatar1

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com