Apple ottiene il brevetto sul design a “rettangolo arrotondato” dei tablet e no, non è uno scherzo

9 Novembre 2012124 commenti

Sapete, certe volte quando mi ritrovo a riportare alcune notizie, io stesso non credo a quello che sta venendo fuori dal mio portatile, è questo è decisamente uno di quei casi. La cara e vecchia Apple infatti ha ottenuto il tanto desiderato (immaginatevi un "Eccellente" alla Burns) brevetto numero D670, 286, quello del famoso "design rettangolare arrotondato" dei tablet made in Cupertino. Cosa succederà ora a tutti gli altri tablet Android e non? Peggiorerà la situazione di Samsung nella battaglia legale? Inizierà la rivoluzione dei tablet dodecagonali? Ma soprattutto cosa si sono fumati all'ufficio brevetti?

Nonostante la notizia faccia abbastanza scalpore, a mio parere non succederà nulla di sconvolgente: non vedo in che modo possa Apple tirare in ballo in una causa un brevetto che riguarda una forma geometrica che esisteva da mooooolto prima della tecnologia stessa. O ci siamo persi qualcosa?

Anche se è stato approvato, si tratta di un brevetto molto generico e immaginiamo che sia molto difficile da “giustificare” nei tribunali (a meno che, scenario apocalittico, lo spacciatore iniziasse il suo lavoro anche li).

Purtroppo sì, il brevetto di Apple del rettangolo arrotondato può creare un nuovo terreno per nuove azioni legali, ma non creerà alcun problema in più per gli avvocati su entrambi i lati del campo. O insomma ai giudici. A meno che tu non scopra di chiamarti Giudice Lucy Koh. In tal caso la risposta è abbastanza ovvia: Apple vince sempre.

Sh*t Judge Lucy Koh says: Our top 5 favorites

Seguiremo comunque l’evolversi della vicenda per fornirvi più informazioni possibili ma vi lasciamo con una promessa: quando scopriremo il nome dello spacciatore che gira all’ufficio brevetti lo urleremo ai quattro venti (probabilmente nudi e allegri) come se non ci fosse un domani. Ovviamente sempre se Apple non brevetterà Androidiani.com.

 

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com