Alibaba Aliyun: lo store dispensa applicazioni pirata

17 settembre 201213 commenti

La nuova storia tra Google ed Alibaba si arricchisce di nuovi ed interessanti dettagli. Nelle ultime ore, dopo la cancellazione dell'evento cinese che avrebbe dovuto presentare il nuovo Acer CloudMobile e le dichiarazioni provocatorie e chiarificatrici di entrambi i produttori, arrivano interessanti novità sul sistema Aliyun sviluppato da Alibaba e su ciò che nasconde al suo interno. Particolarmente al centro delle osservazioni è lo Store di applicazioni che ritroviamo all'interno della piattaforma.

Conseguentemente all’utilizzo di Aliyun su un dispositivo realizzato da un produttore facente parte dell’OHA, Acer è stato escluso dalle licenze Android e Google ha voluto approfondire le analisi.

Secondo un approfondimento dei colleghi di AndroidPolice, lo store di applicazioni di Aliyun, piattaforma che secondo il produttore è basato su Linux e non su Android (nonostante le applicazioni funzionino senza bisogno di modifiche), sarebbe pieno di copie pirata delle più celebri apps che ritroviamo sul Google Play Store.

ROM Toolbox Pro, Temple Run, Google Drive e Maps, e molte altre ancora, non sono state sviluppate e caricate dai rispettivi sviluppatori sullo store di Aliyun ed inoltre non ne sono stati nemmeno informati. Anche le applicazioni ufficiali di BigG sono semplicemente copie pirata e certamente non mette sotto ottima luce Alibaba, accrescendo le credenze e gli stereotipi del mercato cinese.

Se Aliyun non è basato su Android bensì su Linux perchè lo store è pieno di applicazioni pirata che ritroviamo sul Play Store e perchè funzionano senza bisogno di modifiche?

Qualcosa non torna ed il produttore cinese non riuscirà facilmente a tirarsi fuori da questa brutta situazione.

 

Loading...
  • Tux

    per ben due volte si dice e si cita che non è basato su Android ma su Linux!
    Cosi fate disinformazione, credo che sia doveroso da parte vostra almeno essere precisi in tal senso?
    Oppure non sapete nemmeno cos’è in realtà android?
    Android è linux come molte altre distro.
    Linux è il kernel, e le distro sono tutte le derivate da questo kernel.
    Quindi Android è distro linux!
    Saluti

    • Dario

      magari se leggevi meglio prima di scrivere a vanvera!
      “piattaforma che secondo il produttore è basato su Linux e non su Android”

      è il produttore a dire che non usa android e le sue librerie!

      • Dario

        che poi android faccia uso del kernel linux è tutto un altro discorso!

    • GNEGNEGNE

      Si può essere Linux senza essere Android? Sì
      Si può essere Android senza essere Linux? No

      è teoria degli insiemi! :P

      Secondo il produttore, il sistema è Linux, non Android.
      Possibile? Sì
      Probabile? No. Infatti ci girano apps per Android, basate su Dalvik, non presente nel “semplice” Linux.

  • alberto

    Beh, che dire…Google, benvenuta nella guerra dei cloni.

  • elegos

    La cosa divertente è che Google non può farci nulla (per ora, al momento): finché Aliyun rimarrà in Cina, il suo governo lo proteggerà. Certo, questo vuol dire vincolare il sistema operativo alla sola Cina. E certo, questo non vuol dire che la Google se ne stia lì con le mani in mano, probabilmente starà già studiando un modo per evitare che i propri prodotti possano girare in modo illecito su quel sistema operativo… senza contare una possibile contesa internazionale, visto che ci sono molte app di altri produttori a rischio (chiunque abbia accesso allo store di Aliyun è capace di scaricarsi le applicazioni a pagamento pirata in due secondi, che sia cinese o meno). Che sia la volta buona che gli sviluppatori si prendano la briga di mettere in sicurezza le proprie applicazioni?

  • Roberto Hawtin

    La natura del cinese si manifesta ancora…

  • Pingback: Alibaba Aliyun: lo store dispensa applicazioni pirata | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • aaa

    provate a cercare un telefono su aliexpress. Sulla metà ti dicono che ti installano il navigatore satellitare e altri programmi del genere. Secondo voi ve li installano pagando la licenza oppure ti mettono su la copia pirata e via? Aliexpress è lo specchio della cina, vendere a meno degli altri fregandosene delle regole di mercato. E il Pil s’impenna

  • Maurizio

    Alibabà hai rotto le palle!!
    Torna da dove sei venuto.

  • davide

    Alibaba brucia all’ inferno.

  • ermengaldo
  • S_m_b

    Ma cosa ci si poteva aspettare da ALIBABA?