La piccola Goophone si difende attaccando Apple?

5 settembre 201233 commenti

Forse prima di qualche settimana fa nessuno aveva mai sentito parlato di Goophone, un piccolo produttore cinese che ha realizzato e lanciato sul mercato uno smartphone Android che è in tutto e per tutto un clone dell’iPhone 5 che presto verrà presentato da Apple. Dalla sua uscita qualsiasi utente ha pensato alla possibile guerra legale che la società di Cupertino avrebbe potuto scagliare contro il piccolo Goophone, invece quest’ultimo potrebbe partire anticipatamente all’attacco per preparare una delle due più grandi difese.

Se i brevetti violati da Samsung avrebbero porteranno nelle casse di Apple la cifra di 1.05 miliardi di dollari, il produttore cinese Goophone, essendo consapevole di aver copiato il design dell’iPhone 5 inserendo l’OS di Google, partirebbe all’attacco verso il colosso di Cupertino.

Se la miglior difesa è l’attacco, Goophone sicuramente ne ha colto il profondo significato. Secondo le ultime indiscrezioni, il produttore asiatico preferirebbe partire all’attacco nei confronti di Apple qualora quest’ultimo lanciasse in Cina anche l’ultimo iPhone 5.

Sembrerebbe un paradosso ed ancora non abbiamo certezze sulla notizia, ma Goophone sembra testardamente convinto che il design del proprio I5 sia frutto di uno studio indipendente.

Il seguente video spiegherebbe, in maniera non molto comprensibile, questa strana news:

httpvh://www.youtube.com/watch?v=thMLuT46MQE

Secondo la fonte, Goophone sarebbe pronto ad una causa contro Apple non solo per il design dell’iPhone 5 ma per qualsiasi dettaglio non appena quest’ultimo approdi in terra cinese.

Un caso strano che non avremmo mai pensato di poter ritrovare sul web. Sarà una bufala?

 

Loading...