AGCOM: ‘Il 5G non è pericoloso, emissioni più basse rispetto ai 2G/3G/4G’

15 Novembre 2019Nessun commento

Il 5G è tutt'ora motivo di forti perplessità e timori circa l'impatto delle emissioni elettromagnetiche sull'ambiente e sulla salute dei consumatori.

Giungono rassicurazioni da parte dell’AGCOM IN MERITO all’adozione del 5G

L’ennesima voce in capitolo è quella di Angelo Marcello Cardani, presidente dell’Autorità Garante per le Comunicazioni.

Leggi anche Offerte telefoniche combinate, ne vale davvero la pena?

Di seguito riportiamo le dichiarazioni rilasciate nella giornata di ieri, giovedì 14 novembre, in commissione Trasporti della Camera:

Sembra rientrata la preoccupazione iniziale degli effetti ambientali e sanitari del 5G, tecnologia che tra l’altro espone ad un inquinamento elettromagnetico molto inferiore rispetto ai 2G/3G/4G.

Ne consegue che, sulla base delle osservazioni del presidente dell’AGCOM, non sussisterebbero motivazioni tali da impedire il pieno sviluppo della tecnologia 5G che, invece, risulterebbe meno invasiva rispetto alle precedenti.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com