Android N: ecco come funzionerà il Force Touch

16 Aprile 20166 commenti

Negli ultimi due giorni abbiamo parlato più volte di Android N e delle sue novità, tra le quali spiccano le scorciatoie del launcher e il supporto nativo al Force Touch, e a quanto pare le due cose sono molto, molto collegate tra loro.

Grazie al team di Phandroid, con l’aiuto di alcuni sviluppatori, siamo infatti in grado di dare un primo sguardo a come funzioneranno le scorciatoie del launcher. Quello che è emerso è che la nuova funzione studiata da Google, oltre che le gesture, andrà probabilmente a sfruttare proprio la tecnologia Force Touch che Android N supporterà a livello di sistema.

DYNAMIC SHORTCUTS E FORCE TOUCH

Per far funzionare le scorciatoie del launcher ne serve uno che supporti la nuova feature, e in questo caso è stato utilizzato Nova Launcher (lo sviluppatore Kevin Barry è stato il primo a renderla funzionante su un device reale e ha contribuito alla realizzazione del video) e un’applicazione creata da Steve Albright che apre automaticamente la schermata del meteo di Google.

android-n-ecco-come-funzionerà-force-touch

In pratica, con uno swipe sull’icona dell’applicazione si aprirà un sottomenù (una scorciatoia appunto) in cui sarà possibile visualizzare il tempo per i prossimi giorni senza entrare nell’app. Sia la gesture “Swipe Down” che il design della scorciatoia sono stati una scelta personale di Kevin Barry, grazie ai quali poi l’autore dell’app Meteo ha potuto utilizzare questi parametri per implementare il tutto. Quando la funzione sarà definitivamente utilizzabile l’aspetto potrebbe essere quindi del tutto diverso.

Le dynamic shortcuts potranno essere fino a 5 per applicazione e potranno essere appunto attivate tramite varie gesture. Con molta probabilità la gesture di default scelta da Google per Android N sarà il Force Touch trapelato ieri, che con altrettanta probabilità sarà presentato durante l’imminente Google I/O. Gli utilizzi di questa feature possono essere molteplici, e Big G ce ne propone alcuni:

  • Navigare verso un determinato posto con Maps o altre app di mappe
  • Mandare messaggi ad un particolare contatto
  • Riprodurre il prossimo episodio di una serie con le app di streaming
  • Caricare l’ultimo salvataggio di un gioco

Altri utilizzi molto interessanti, sempre senza lasciare mai il launcher, potrebbero essere ad esempio visualizzare i risultati di determinate partite o scoprire le attrazioni nelle vicinanze con TripAdvisor.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=1M2ev31sX8s

Sembra quindi che Android si stia avviando a ricevere una delle funzioni più acclamate delle ultime versioni di iOS, anche se non è chiaro se questa sarà implementata ovunque (come su iPhone) oppure soltanto nel launcher. Quali sono le scorciatoie che vorreste vedere sviluppate per prime nelle vostre app preferite? Diteci la vostra.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com