Bootloader bloccato per HTC Sensation

16 maggio 201114 commenti
Ce lo aspettavamo, era quasi ovvio ed ecco che arriva la conferma. I ragazzi di Android Police hanno confermato che il Bootloader del nuovo terminale dual core taiwanese HTC Sensation sarà bloccato.

 

 

Dopo aver svolto numerosi test i ragazzi hanno riscontrato che esiste una chiave che blocca HTC Sensation di sono a conoscenza solo ed esclusivamente gli sviluppatori di HTC. Questo vuol dire che, finchè qualche cuoco (magari di XDA) non troverà una soluzione a questo ennesimo blocco che HTC quasi inspiegabilmente ai propri terminali, non potremo sfruttare a pieno la potenza che Sensation porta dentro di se. Nel frattempo attendiamo notizie in più sulla data di uscita che dovrebbe essere per fine Giugno per l’Europa e il prezzo che si aggirerebbe intorno ai 600 euro.

  •  e allora penso abbiano decretato la sua morte rispetto al galaxy s II che è aperto

    • Tzi

      Stavo per prendere un Desire S, perché mi piaceva anche come dimensioni.. Ma poi ho scoperto che ha il bootloader bloccato ed il bel telefono è rimasto sullo scaffale

      • Zadart

        Lo compreranno purtroppo quelli che non capiscono nulla di cell droid e guardano la marca

  • Marco

    ahahah, che pacco questo HTC: fotocamera penosa (a dispetto di qualche video fatto ad hoc per esaltarne le qualità, ma si sa che fa le foto rosa), stesso prezzo del galaxy s2 che è 1000 volte meglio e ora anche il bootloader bloccato. Addio HTC!

  • Luchino17

    E poi dicevano di motorola… almeno loro hanno la scusa della radio cognitiva, ma htc non ha nessuna scusa

    • Markisha1979

       Radio cognitiva? cosa è?

      •  quoto, puoi darci maggiori informazioni o fornirci documentazione?

      • mi pareva ci fosse un articolo anche qui su androidiani ma non l’ho trovato :( …comunque  http://www.androidlab.it/perche-il-milestone-non-verra-mai-liberato-da-motorola/http://www.androidlab.it/perche-il-milestone-non-verra-mai-liberato-da-motorola/

        • Markisha1979

           Grazie per il link. 
          Figata sta storia, anche se fa girare un pò le scatole sapere che esistono tecnologie del genere che non vengono implementate di default.. Cavoli, corsa ai Ghz, corsa alle sottilette, corsa ai megapixel e poi si dimenticano che è pur sempre anche un telefono!

          Comunque: ora mi sorgono altre 2 domande.

          1. come mai solo in europa col milestone? Negli USA col droid avranno limitazioni per via della tecnologia derivante dall’esercito? a maggior ragione mi verrebbe da dire che avrebbe più senso se lo permettessero SOLO nelgi usa, non solo al di fuori…

          2. Perchè mai una Custom Rom non dovrebbe comunque implementare tale tecnologia? sempre per il copyright? Vabbè, al limite il danno maggiore sarebbe perdere tale feature, che lo renderebbe comunque al massimo uguale agli altri…

  • Max

    Ottimo motivo per non comprarlo. Mi piacesse usare il terminale come decide il produttore e non come decido io, avrei preso in iphone. 
    A margine, la cyanogen e’ la miglior cosa che sia capitata al mio Legend :P

  • aspettate che esca almeno prima di decretarne la morte…
    questa storia del bootloader può anche essere tutta una montatura (o anche no), ma finchè non uscirà non lo sappiamo…

    • Marco

       la morte è decretata da molti fattori, a parte questa storia del bootloader: fotocamera penosa, spessore rispetto al galaxy S II, prezzo rispetto al galaxy S II. Insomma, ad essere obiettivi, non serve che esca… è già morto e sepolto!

  • Pingback: Bootloader bloccato per HTC Sensation | Mandave()

  • Dangernet

    mi dite quali altri HTC hanno avuto in partenza il bootloader sbloccato?secondo me qualcuno (speriamo bene) riesca a sbloccarlo perché il terminale è validissimo (altro le chiacchiere: ancora allo spessore stiamo badando?)