Galaxy S9: inizio produzione di massa entro dicembre

9 novembre 20172 commenti

I prossimi flagship targati Samsung, Galaxy S9 e Galaxy S9+, potrebbero entrare in produzione di massa entro il prossimo mese. L'indiscrezione arriva direttamente dal tipster Ice Universe, fonte solitamente affidabile nel panorama Android.

Se le informazioni circa l’avvio anticipato della produzione di massa di Galaxy S9 dovessero rivelarsi veritiere, il prossimo top di gamma Samsung potrebbe arrivare sul mercato globale addirittura in anticipo rispetto ai piani.

Samsung Galaxy S8 l'aggiornamento 'riparatore' per BlueBorne arriva in Italia

Un arrivo previsto prima di aprile (ricordiamo che Galaxy S8 è arrivato sul mercato il 28 aprile) potrebbe costare a Samsung del tempo prezioso per la ricerca: stando al The Korea Herald, il prossimo top di gamma della casa sudcoreana non sarà dotato di un lettore di impronte digitali integrato sotto il display in quanto tale tecnologia non è ancora stata completamente sviluppata.

Stando alle dichiarazioni di Ice Universe, Samsung avrebbe effettuato una serie di modifiche alla parte posteriore di Galaxy S9 per rendere l’accesso al lettore di impronte più comodo. I rumor suggeriscono infatti che la dual camera posteriore adotterà un layout verticale, con il lettore di impronte posizionato subito sotto in una posizione più comoda.

Leggi anche Samsung perde causa da 120 milioni di dollari contro Apple

Le dimensioni del display dei due nuovi top di gamma Samsung dovrebbero restare pressoché invariate: parliamo infatti di pannelli da 5.8 e 6.2 pollici rispettivamente per Galaxy S9 e Galaxy S9+. Il processore a bordo dovrebbe essere uno Snapdragon 845, mentre non ci sono notizie per quanto riguarda il chip Exynos. I device dovrebbero arrivare con Android 8.0 personalizzato con Samsung Experience.

Loading...
  • EVA01

    🤔🤔🤔

  • Iphonista

    Almeno sposta il sensore