Google inserirà un “Factory Reset Protection Solution” nella prossima versione Android

21 giugno 201477 commenti
In queste ultime ore Google ha rilasciato ufficialmente il nuovo Android 4.4.4 KitKat, una minor release che porta semplicemente un security fix. Ma le novità per il nostro robottino verde non finiscono qui, infatti oltre a parlare di un restyling grafico, sembrerebbe che Google sia intenzionato a migliorare anche la sicurezza dei nostri device con nuove funzioni.

Una di queste si chiama Factory Reset Protection Solution e la potremo trovare presto tra le voci della gestione dispositivi, la quale già ci permette di trovare il nostro smartphone, farlo squillare ed effettuare un wipe completo del device.

Questa nuova voce sarebbe molto più drastica, da applicare esclusivamente qualora il vostro smartphone finisca nelle mani di gente poco raccomandabile.

Questa nuova funzione oltre a cancellare tutti i dati dovrebbe rendere inutilizzabile lo smartphone, anche se ancora non sappiamo quali operazioni verranno svolte. Non ci resta che attendere altre informazioni.

 

  • Pingback: Google inserirà un “Factory Reset Protection Solution” nella prossima versione Android - WikiFeed()

  • Pingback: Google inserirà un “Factory Reset Protection Solution” nella prossima versione Android | Planet Of News()

  • Pingback: Google inserirà un “Factory Reset Protection Solution” nella prossima versione Android | Supernews()

  • Luca zioumts

    Sarebbe solo ora opzione intelligente

  • DannyTheKid

    Non c è gia un app simile si google?

    • Simone Frigato

      C’è”gestione del dispositivo” che uso e funziona anche bene…ma se è integrata nel sistema per me meglio. E con quell’app non puoi rendere il cellulare inutilizzabile..

      • #SuperUser

        la app gestione dispositivo è un po stupida poi è un app, basta cancellarla…

        • Simone Frigato

          Ma stupida non proprio. Una volta che lo blocco non puoi più fare nulla…per essere un app esterna è sicuramente la migliore

          • #SuperUser

            mah, basta che disattivi la app google play service in impostazioni>app
            e non funziona piu, fai la prova dal pc al telefono con la app disattivata
            non sto scherzando,non funziona piu veramente :/

  • Marck

    Già mi vedo il genio che per curiosità attiverà la funzione e si vedrà esplodere il Cell in mano

    • Emanuele

      credo che stai parlando di me. Appena ho letto la notizia mi è venuta voglia di provare. Vorrei proprio sapere come lo blocca.

      • Davide

        Che tu stia….

        • Ingorante

          I puntini di sospensione devono essere tre… ;-)

          • Ignorante 2.0

            Le emoticon nella lingua italiana non sono contemplate…

          • ciabbi

            Win

          • Ingorante

            Giustappunto…

          • Ingorante

            Infatti sono da considerarsi elemento estrinseco rispetto alla sintassi. Un po’ come l’abbinamento tra immagini e testo. Da un punto di vista semiotico risultano utili per evitare malintesi e, al contrario di superflui e deleteri neologismi derivati da lingue straniere (si legga “emoticon”), non depauperano l’idioma italiano.

            La mia voleva essere una risposta ironica proprio nei confronti dell’eccessiva pedanteria di alcuni commenti.

            Poscritto: preso atto del palese intento di scherno nello scegliere il nomignolo, ti invito a leggere con più attenzione. Giusto per non prendere lucciole per lanterne. ;-)

          • asd

            Ecco un altro che invece di fare il ricercatore all’estero con una specializzazione tecnica ha magistralmente optato per una laurea in lettere et similia al solo scopo di poter farneticare in un forum facendo sentire qualche poveretto un ing…orante. Sei un figo !

          • Ingorante

            Ma hai letto tutta la discussione? Hai cercato di capire il senso dei miei messaggi o ti sei limitato a giudicare con aggressività quanto scritto senza avere pazienza o capacità di intendere? IL MIO PRIMO INTERVENTO ERA UNA PRESA IN GIRO nei confronti di chi corregge gli altri in modo FASTIDIOSO e INOPPORTUNO.
            Ero intervenuto, con ironia, per prendere le parti di Emanuele.
            Il prosieguo è dovuto al fatto che gente come te, evidentemente, non è in grado di COMPRENDERE L’IRONIA. Quello che affermo trova riscontro in quanto scritto sopra: rileggi! Dopo averlo fatto prenditi una pausa per riflettere.
            Trovo che in certi contesti badare eccessivamente alla forma sia un fiscalismo inopportuno. Io stesso di frequente scrivo distrattamente senza badare agli orpelli. Perché reputo che contenuti, ironia ed EDUCAZIONE siano decisamente più importanti di qualunque regola grammaticale.
            Educazione in cui tu, permettimi, in questo specifico caso hai difettato.
            Un ultimo appunto: in certi contesti non è assolutamente necessario saper scrivere correttamente… ma è fondamentale capire quanto si legge. Giusto per evitare di rispondere a sproposito.
            Per me la discussione è chiusa qui.

    • Federico Bassan

      basta un programmino di recupero dati cancellati per ritrovare foto compromettenti lasciate incustodite o brevemente cancellate da cell.

      • huehuehe1234

        La feature che verrà introdotta oltre a pulire e bloccare il dispositivo rende anche la memoria interna inaccessibile dall’esterno, quindi no.

  • Pingback: Google inserirà un “Factory Reset Protection Solution” nella prossima versione Android | Crazyworlds()

  • alex

    Ma un modo per attivare il gps del tel in questione e localizzarlo?

    • Latttina

      Cerberus

      • alex

        Già… ma sarebbe buono lo mettesse google, in modo da fare parte della garanzia.
        Con cerberus dovresti andare dai carabinieri.. e ti aiuterebbero? :S

        • Kk

          Con cerberus basta un reset totale, idem con Google gestione dispositivo. Poi basta disattivare la localizzazione. Dovrebbe dare modo di attivare tutte le funzioni da remoto ed impedire il reset

          • alex

            Si.. ok il reset totale e blocco funzioni (magra consolazione) ok il blocco sim (davvero fondamentale).
            Ma per avere indietro il tel?
            Oggigiorno (con telefoni che costano così tanto) dovremmo essere garantiti anche dai furti, quindi sarebbe interessante poter localizzare il telefono rubato/smarrito e avere assistenza che si metta in contatto con i carabinieri per un recupero, o avere un aiuto diretto. :)

          • shadowslifer

            errato. Cerberus passa tranquillamente un reset totale se hai il root, si installa come app di sistema e volendo anche nascosta, la localizzazione se è disattivata la attivi tramite sms, senza notifica ovviamente ;) è un antifurto con i controcoglioni xD solo ogni tanto fallisce la connessione col cell, ma non credo dipenda dal software in questione

      • f

        ave caro Latrina ave….

  • Emanuele Cannone

    Ottima pensata

    • Apocalysse

      Meglio tardi che mai ^^

    • luca giani

      Ottima “copiata” vorrai dire… Ovviamente nell’articolo non puoi aspettarti che dicano che la funzione esiste da anni su Iphone…

      • Emanuele Cannone

        Ovviamente esistevano già app che lo facevano, google ha inserito questa funzione nel sistema. Ovviamente non solo i telefoni Apple facevano questo. Ovviamente ios è stato creato tutto di sana pianta da Apple, le sue funzioni sono tutte inedite. Ovviamente questo non era un articolo di paragone ma solo di carattere informativo

        • luca giani

          Anche trova il mio Iphone e’ integrato nel sistema… La mia era solo un’osservazione… nei casi in cui Apple prende spunto da idee esistenti su Android fanno i titoloni mentre quando e’ il contrario non viene detta nemmeno una parola…

          • Emanuele Cannone

            Metti il link dove Apple dice chiaramente che ha “preso spunta” da android, perché sai, di tutti quelli che ho visto non ne hanno parlato. Ripeto , esistono le app che già da tempo, siccome è utile l’ha messa nel sistema. Come ha messo nel sistema i toggle ecc ecc ecc. E poi questa funzione non è prerogativa Apple, i symbian avevano pure questa possibilità

          • luca giani

            Mi riferivo al Blog dove siamo non alla Apple… Androidiani fa i titoloni ogni volta che apple prende spunto da android ma nei casi contrari come vedi non ne fanno menzione…

          • Emanuele Cannone

            Prende spunto? A me sembra che ios7/8 siano la copia di android quindi mi sembrano corretti quegli articoli. Punto due, ripeto per l’ultima volta, le app che facevano questo già esistevano l’ha solo integrata nel sistema perche è utile. Ok l’iPhone già lo fa ma lo facevano anche i symbian, quindi se tu mi vieni a dire “l’hanno scopiazzata alla Apple” allora Apple l’ha scopiazzata ai nokia.

          • luca giani

            Vabbe se mi dici che Ios8 e’ la copia di Android allora chiudiamo il discorso… :-)

            Anche perche’ questa affermazione va contro voi.. vi vantate tanto dell’apertura di android e delle sue features se veramente ora fossero uguali non avreste piu’ nulla da dire..

          • Emanuele Cannone

            Ah, perche ios8 rende ios più aperto? Ahahahahahahaha ciaaao va

          • luca giani

            Per gli standard Apple e’ una rivoluzione… leggiti bene le novita’ per gli sviluppatori e le nuove API…

          • Emanuele Cannone

            Dimmele tu perché io di “aperto” non vedo nulla. Forse mi sarà sfuggita qualche funzione

          • luca giani

            Ho premesso “per gli standard apple”… cmq il touch ID libero per qualsiasi app,i widget (anche se non come android),le tastiere di terze parti,gli action menu’ modificabili… queste sono solo alcune… ovvio che non e’ paragonabile all’apertura di android ma non e’ quello che vuole la apple e i suoi utenti.. A me ad esempio fanno piacere queste migliorie ma di piu’ il fatto che sono state implementate in un ecosistema sicuro e controllato…

          • Emanuele Cannone

            ancora con questa storia, android è peggio di una gruviera bla bla bla ha una marea di virus bla bla bla non mi fiderei a lasciare neanche un dato personale per paura che me lo rubino…. per la cronaca, uso android da quasi 3 anni ormai, scarico rom, scarico apk da store alternativi, scarico pure film, programmi per pc, giochi e mai, e dico mai beccato un virus o un comportamento anomalo. e non uso antivirus. Lo so che android ha virus ma non è così facile prenderne uno. Se gli utenti apple non vorrebbero più libertà di scelta il jailbreak non sarebbe mai nato non pensi? Ma hai detto bene, un utente apple abituato a lasciare decidere tutto alla casa prodruttrice che si trova a poter scegliere la tastiera ed i widget sembra il mondo. Apple ha preso quanto basta da android in modo tale da accontentare più persone ;)

          • luca giani

            Il jailbreak e’ nato con fini nobili ma il 99% delle persone lo fa per scaricare app e giochi gratis..

            Sul resto che dirti… siamo sempre allo stesso discorso… due filosofie diverse per due utenze diverse… io sono un tecnico informatico quindi come target dovrei essere piu’ verso android (che ho provato 3 volte negli anni) ma dopo le prime 2 settimane di euforia per le varie rom la passione andava scemando e tornava il desiderio di un ecosistema e dei servizi che rasentano a mio parere la perfezione…

            Ho le mie 150 app con il mio backup di icloud… tutto funziona in sinergia e non c’e’ mai un problema… gli utenti android considerano gli utenti apple dei lobotomizzati che non sanno nemmeno cosa sia un processore.. la verita’ e’ che sono utenti che cercano da uno smartphone L’affidabilita’ e l’immediatezza d’uso.. io penso di esserne la dimostrazione,avrei competenze per sfruttare al 100% android ma per quello che chiedo ad un telefono non ne ho bisogno.. visto che c’e’ qualcuno che ci pensa al posto mio…

          • Emanuele Cannone

            Il jailbreak è stato fatto per sopperire alla mancanza di personalità dell’os non ho mai detto che sia il male per gli sviluppatori ecc. Non serve essere tecnici informatici per sfruttare android, certo se vuoi farti le app tu un minimo di conoscenza serve ma per smanettare nel modo giusto senza pericoli basta leggere per qualche giorno le guide riguardanti il tuo telefono e sul funzionamento di android. Io ho fatto un industriale e le conoscenze acquisite là mi sono servite tanto quanto per formattare per esempio il telefono, installare ROM, script già compilati da altri ecc. Basta soltanto un pizzico di buona volontà. A me non piace che gli altri decidano per me, il telefono, come nella vita, me la gestiscono io, se sbaglio, imparo e la prossima volta non commetto più lo stesso errore. Si gli iPhone sono accendi ed usa perche poi hai tutto integrato, hai ragione, ma hai tutto solo con i dispositivi Apple (tranne qualche piccola eccezione) quindi non puoi spaziare. Per esempio (non so se può fare su ios) ho installato sul telefono una app e sul PC una estensione che mi permette di usare il telefono anche quando non lo ho accanto. Sono nello studio dove c’è il PC (purtroppo non ho prese libere vicine) ed il telefono è lontano che sta caricando. Prima mi alzavola a controllare ecc ora invece ho lo smartphone sul PC, leggo le notifiche, rispondo a whatsapp, controllo se ci sono chiamate in arrivo e tutto quello che si può fare con un telefono. Su ios hai tutto sincronizzato ma questo dipende dalle applicazioni, android non ha ancora questa sinergia ma non è colpa sua, ma degli sviluppatori. Ora si sta iniziando ad avere più armonia ma fin’ora ognuno era per conto proprio. Cmq si, sono due filosofie completamente diverse :)

          • luca giani

            Quello che hai descritto,usare dal pc il telefono quando e’ lontano,su IOS8 e OSX Yosemite sara’ integrato.. si chiama Continuity… avverra’ tutto in modo automatico tramite bluetooth 4.0 con raggio fino a 90 metri… con il plus che quando squilla il telefono puoi rispondere dal Mac e quello che hai cominciato a fare da iphone o ipad o da mac lo puoi continuare sugli altri dispositivi… E’ proprio questo che cercavo di spiegare prima.. Io usero’ molto questa funzionalita’,e il fatto di averla integrata.. aggiornata continuamente dalla casa madre.. affidabile e sicura al 100%… e senza decine di configurazioni da fare e’ una cosa fondamentale..
            La soluzione che usi tu sara’ sicuramente valida,ma come spesso nel mondo android ci sono troppe componenti in ballo e problemi di incompatibilita’ dietro l’angolo…

            l’app e’ creata ed aggiornata da una software house… ci sara’ un’app per windows con i relativi aggiornamenti.. in piu’ c’e’ android con le sue versioni e windows con le sue versioni.. Quando uscira’ android L dovrai sperare che in tempi brevi la casa faccia uscire una versione aggiornata… stesso discorso con aggiornamenti di winzozz.. per non parlare del fatto che se un giorno decidono di non aggiornarla piu’ tu rimani col cerino in mano.. Quindi se a me una funzione serve,magari per lavoro,perche’ affidarmi a 4 entita’ diverse con tutti questi problemi invece che ad una sola che si occupa di tutto in modo trasparente?

            Ho usato questa cosa come esempio ma ce ne sono decine… quando dico che non potrei fare a meno del backup di icloud mi rispondono che esiste titanium Backup… ammesso che faccia le stesse cose con la stessa semplicita’ (e non e’ vero…) se un giorno la casa madre fallisce che faccio? per non parlare del fatto che si paga mentre icloud e’ gratuito..

            Gli utenti apple hanno il 90% di fedelta’ al marchio proprio perche’ quando hai provato l’hilton o la Prima classe difficilmente riesci a tornare indietro.. sopratutto se sono servizi gratuiti…

          • Emanuele Cannone

            beh, queste opzioni dicono che erano compatibili son con android ics/windows vista ed ho kitkat/7 quindi non mi sto creando tanti scrupoli xD se la casa madre fallisce hai la possibilità di riprendere i tuoi backup dalla memoria del telefono/dropbox, ripristinare quello che realmente ti serve e cambi successivamente applicazione. Hai più semplicità e “sicurezza” ma siamo sempre là :D

          • luca giani

            Si ma le soluzioni in caso di emergenza o problemi ci sono.. specialmente per un utente come te che ci perde tempo e passione.. ma nell’uso del tuo smartphone quante ne hai di situazioni cosi’? 10? 15? diventa un lavoro stargli dietro ed ottimizzare tutto.. Magari come cloud usi dropbox.. come sync contatti gmail.. evernote per le note.. skype per le videochiamate… tra aggiornamenti di android e ritardi negli aggiornamenti delle singole app rischi di non avere mai tutti i servizi funzionanti al 100%.. e ho fatto solo alcuni esempi di App TOP nel loro ambiente.. Per non parlare del fatto che se cominci ad usare un servizio samsung se poi decidi di passare ad HTC devi ricominciare tutto da capo…

            Alla fine se metto sulla bilancia i molteplici vantaggi che mi da la Apple con la sua politica a mio parere non c’e’ paragone.. Me ne sbatto di non poter mandare una foto o una canzone tramite bluetooth.. cosa che tra l’altro ormai e’ inutile da anni…

          • Emanuele Cannone

            ma io infatti non uso client delle case madri, ma quelli universali. Casi di emergenza? Sinceramente non ne ho mai avuto, fin’ora ogni app mi ha sempre funzionato con tutte le versione di android, incluso art, non è che aggiornando il numeretto smettono di funzionare eh? magari non ti faranno il pelo ma il procedimento di massima c’è e te lo garantiscono. a me invece la politica d apple fa salire il nervoso, abbiamo due modi di ragionare diversamente xD (me ne frego altamente della condivisione bluetooth con gli amici, ho l’nfc in caso ed è molto più veloce :D)

          • luca giani

            Il bluetooth era una provocazione visto che gli android fan non fanno altro che quello di esempio.. Non e’ il tuo caso ovviamente che hai altri argomenti… :-)

            Aggiornando il numeretto non smettono di funzionare,ma il famoso “pelo” come lo chiami tu per me fa la differenza… sopratutto su App che uso tutti i giorni o per lavoro…

            Cmq la premessa e la conclusione sono le medesime.. abbiamo due modi di ragionare diversi… Per questo e’ bello confrontare le idee in maniera costruttiva… :-)

            Buona giornata

          • Emanuele Cannone

            una buona giornata anche a te :D

          • Federico Bassan

            condivido

  • Apocalysse

    Finalmente Google di adegua a Samsung …. Mi sa che in pochi conoscono il Samsung Dive che è disponibile su quasi tutti i dispositivi Samsung da ANNI.
    Accende in remoto il GPS e da la posizione, il registro chiamate, sms, wipe remoto, squillo e blocco del terminale ^^

    • Nicola

      Veramente a me non accende un bel nulla, se ho la localizzazione attiva bene, ma se é spenta non lo trova, e questo é davvero assurdo ma da Samsung non mi aspetto altro

      • Apocalysse

        “Ma da Samsung non mi aspetto altro”
        Hater gonna Hate come si dice

        Dimostrami che lo possiedi davvero un dispositivo Samsung, cosa succede al telefono quando usi il Samsung Dive ?

        • Nicola

          Possiedo un s5 come anche un iPhone 5s come anche un lumia 925 per provare Windows 8.1. Se non mi credi non so cosa dire ma negli ultimi aggiornamenti il toglie GPS é stato sostituito da posizione e quando quella è spenta per motivi di privacy il telefono non può avere la posizione nemmeno con Wi fi e cellulare. Bene a me Samsung dive (che a dire il vero ora é find My mobile) non attiva la localizzazione, se é attiva tutto ok ma se spenta non la attiva. Anzi un’altra cagata di Samsung é che se è Attiva nel momento in cui cerchi il telefono avvisa il ladro nella barra, così se per caso non lo aveva ancora spento lo fa subito. Tutto il contrario di come dovrebbe funzionare, tutto il contrario di Apple, per questo ho detto quella frase

          • Nn

            Minchia sei tosto,possiedi tutti questi telefoni ma ancora non hai capito come usarli…
            La ricerchina googlando sappiamo farla tutti ma ciò non toglie il fatto che non sai nemmeno te come stia la situazione.
            Infatti l’unico che funzionava a meraviglia fù proprio l’s mentre s2 ed s3 la funzione era leggermente diversa,infatti a differenza dell’s gli altri 2 basta fare un wipe data/factory per fare in modo al ladro di poterlo usare come vuole,che a fin dei conti non glie ne frega nulla di perdere dati…
            programmi migliori di dive?cerberus che a differenza di dive più delle volte potrebbe mostrarti pure foto e localizzazione del ladro.Che poi mi chiedo,parli male di sammy ma hai aquistato s5 informarsi prima no?hai aquistato lumia 925 solo per provare windows 8.1??e hai un 5s,per carità ognuno dei suoi “soldi”può far quel che vuole,ma prima di aquistare un oggetto almeno informarsi è una regola.
            L’unica funzione decente di apple per ritrovare e formattare il telefono,ma alla fine è identica a samsung e molte altre case.
            http://support.apple.com/kb/HT5668?viewlocale=it_IT
            Infatti come è chiaro su store apple,la formattazione avviene solamente quando il telefono è online,quindi uno può tranquillamente prendersi dati,carte di credito e smazzi vari senza alcun problema…..

            Per carità google finalmente rientra nell’ordine delle idee sul fatto di smarrimento e furto,ma come per tutte le altre aziende “non è affidabile al 100%”quindi punto e a capo.

          • Nicola

            ho comprato S5 perché mi piace come S4 e S3 e S2 che ho avuto prima, non certo perché aveva la funzione in oggetto, ciò non toglie che NON ATTIVANDOSI DA SOLA LA LOCALIZZAZIONE in samsung han fatto una grossa cappella, e la seconda come ho detto è quella di avvisare il ladruncolo….. me ne frego di chi traccia la morosa o moglie o chi per lei, io devo tracciare il mio telefono (se rubato) e non voglio che il ladruncolo lo veda. Comunque hai vinto tu ok, se è questo che vuoi…..

          • Apocalysse

            Su S3 – S4 – Note 2 – Note 3 se il GPS è spento questo viene acceso, stranamente su S5 no ? In settimana vedo di provare quello di un mio collega.

            Sai perchè ti avvisa ? Perchè la funzione è “troppo potente”, niente ti vieterebbe di tracciare la tua ragazza o qualsiasi altra persona. Al contrario di Apple che se ne sbatte ^^

          • Nicola

            io non so se su S3 e 4 funzionasse, ma CREDO che in quei telefoni il toggle abilitasse solo il gps ma il resto (localizzazione tramite rete e wi fi fosse adiva di default anche se meno precisa ovviamente) ora per motivi di privacy hanno messo il toggle LOCALIZZAZIONE e se spegni quello non ti localizzi più, nemmeno con approssimazione di 100km, puoi partire da milano e andare in puglia che il tuo telefono sa ancora che sei a milano.

          • Apocalysse

            La localizzazione che c’è dietro è a prescindere dalle impostazioni utente.
            Lo proverò su S5 non appena incontro il collega ^^

  • #SuperUser

    mah se è come gestione dispositivi,che poi disattivi la app google service framework e nn funziona piu,servira a tanto…

  • http://batman-news.com Samuele9

    Fa bruciare il processore? Io così preferisco quasi resettarlo solo e lasciarlo vivo, almeno il ladro lo usa e non uccido il mio povero telefono

    • Vittorio Scicchitano

      E tu che ci guadagni a farlo usare al ladro?

      • Motorama

        Meglio un telefono in mano ad un altro che nella spazzatura

        • Moromike

          Meglio nella spazzatura. E meglio anche il ladro nella spazzatura.

        • Vittorio Scicchitano

          Ma assolutamente no, se me lo ha rubato che si fotta e se lo metta dove non batte il sole il MIO telefono

      • http://batman-news.com Samuele9

        Era una battuta. Ma ormai se l’è preso se si “autodistrugge” non ne ricavo nulla, non lo avrò in dietro, almeno lui è contento.
        Anzi! Se lo rivende magari lo trovi nei mercatini e te lo ridanno gratis se vai dalla polizia con i i dati del dispositivo.

        • derapage

          il kill switch taglierebbe le gambe al mercato dei telefoni rubati… se tutti gli smartphone ce l’avessero smetterebbero di fregarli.
          dalla polizia se va bene ne recuperano 1 su 10000 (per caso se lo trovano)…
          il blocco imei (unica difesa per adesso) non valle all’estero e i ricettatori fanno come per le auto portando tutto nell’europa dell’est!

    • derapage

      povero telefono?? se tutti i cel avessero un kill switch che lo rende inutilizzabile in caso di furto smetterebbero di rubarli!

      • Vittorio Scicchitano

        Esatto, a ma personalmente è capitato un paio di volte di trovare uno smartphone a terra ed entrambe le volte l’ho restituito chiamando dal suo Cel qualche conoscente. Ma perché mi reputo una persona onesta. Se invece fosse standard per tutti, credo che lo restituirebbe chiunque

      • http://batman-news.com Samuele9

        Che palle, l’umorismo l’avete trovato nelle patatine.

  • Pingback: Google inserirà un “Factory Reset Protection Solution” nella prossima versione Android | Alcoolico()

  • http://giusepperoia.it/ Giuseppe79

    Già mi vedo le persone che poi lo ritrovano ma è morto.
    Spero che sia reversibile e poi comunque anche apple ha una cosa simile ma se spegni il cell prima del blocco sei fregato lo stesso .

    • f

      ave caro mammalucco ave……..

  • Frappo

    Se non sbaglio queste funzioni le ha introdotte anni fa Apple

  • Federico Bassan

    visto che in caso di furto o sostituzione sim comunque serve un account google per usufruire dei servizi digG dovrebbero integrare nel sistema operativo il riconoscimento del numero seriale del device per associarlo al reale possessore.
    app del genere funzionano solo se chi ruba il device è un totale incompetente altrimenti basta un factory reset o un root del sistema per riutilizzarlo..