HTC Desire V, lo smartphone dual SIM per il mercato europeo

7 giugno 201232 commenti

HTC ha tolto i veli al Desire V, il suo primo dispositivo dual SIM per il mercato europeo. Basato su Android 4.0, ha un display da 4 pollici con risoluzione WVGA (800×480), un processore Qualcomm da 1 GHz con GPU Adreno 200, 512 MB di RAM e una fotocamera da 5 Megapixel con flash a LED.


Dispone poi di 4 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 32 GB oltre, ovviamente, a tutte le connettività standard (WiFi, Bluetooth 4.0 etc) e la tecnologia Beats Audio.

La commercializzazione è prevista per luglio / agosto in Ucrania al prezzo di di 3.800 grivnie (equivalenti, al cambio attuale, a circa 375 €); successivamente raggiungerà il resto del continente.

Via

Loading...
  • Razorbacktrack

    E lo raggiungerà sicuramente a 399€

    • Mrs92

       hahahaha giusto..

  • zio michele

    schifo fààà , l’ho creato io co lu trattore

    • Sand-man

      Ho stato io ha fare sto schifo

  • Elektrosphere

    ma le sim saranno sempre attive contemporaneamente oppure no?

  • Sonobello

    Come mai partono dall’Ucraina???

  • 8eloham8

    Cpu 1 GHz e adreno 200??? Ma che ccazzo ve dice il cervello io non lo so mica Boh! Ma scusate è la adreno 205 è già accettabile,montata su desire s,incredible e desire hd ma allora potevano metterci quella no? Invece di andare avanti torniamo indietro? Fosse Los coast pure pure,380 euro? Vabbe lasciamo perde va.

    • dragondevil

      infatti hanno scritto una cazzata, il prezzo al cambio non è 370 ma 270…

    • puntiglioso

      Parli di processori e cose tecniche quando neanche sai le lingue. Guarda che non si scrive “Los coast” ma “Low Cost”.

  • Devildman87

    Per quelle caratteristiche quasi 400€? Se lo possono tenere..

  • Michele Scuttari

    Htc Desire v2.0 :asd:

  • Narala

    L’ HTC sta proprio fallendo!

  • Bull

    Io non comprerei mai uno smartphone con il nome di un preservativo!

  • Bla

    si paga il fatto che sia dual sim… e non avete idea che comodità sia tutto ciò… 

    • Fabrizio C.

      infatti, se fosse di fascia alta lo comprerei subito. Il problema della poca diffusione dei dual sim sta nel fatto che le compagnie telefoniche non li vogliono. Probabilmente spinti dal mercato dei cinesi (che stanno prendendo piede e sono spesso dual) HTC ha deciso di non perdere mercato…

      • Fabrizio C.

        Il telefono è una cagata ma se fosse stato un X con dual sim vi rendete conto che lo avrebbero comprato tutti ? avere due piani tariffari non fa bene al “lucro” delle compgnie telefoniche.

  • Smb

    Si’ peccato che manchi l’informazione piu’ importante: se e’ UMTS….

  • Angelderek

    Ma cazzo un bel dual sim htc qualche caratteristica simile al incredibile s….la perfezione…invece non capiscono che il risparmio nn è guadagno

  • M4uro85

    Con mezzo giga di ram… ma com’è che fanno queste schifezze?

  • Alessandro Buscema

    Perché schifo? Per il prezzo che ha le caratteristiche sono nella norma. Il fatto che sia dual simili, mi stuzzica molto :-)

  • Casper

    Speriamo arrivi presto, ma ad un max di 250 euro….

  • Pingback: HTC Desire V, lo smartphone dual SIM per il mercato europeo | Mandave()

  • george gerkis

    Si

  • Transporter

    Si, l’articolo non dice nulla se è UMTS o no, cosa
    abbastanza importante. Ho acquistato da poco un dual sim B79M, android 4.0.3,
    UMTS sulla prima sim, in poche parole, molto meglio di quanto me l’aspettavo.
    Ha perfino la funzione di on/off cosa che non riesco a spiegarmi perché non c’è
    su tutti gli altri telefonini android blasonati???
     

    • Transporter

      aggiornamento: adesso guardando più attentamente, ho visto
      nella parte alta dello screenshot del telefono il simbolo del segnale di una
      sola antenna, nel mio cinafonino sono due antennine, che può significare che in
      questo htc le 2 sim, non sono attive contemporaneamente??? Boohhh???

  • Pingback: HTC Desire V, lo smartphone dual SIM per il mercato europeo | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Ricki80

    A prescindere dalla comodità che possa avere il dual sim, che è del tutto personale e non giudicabile, resta il fatto che nel 2012 presentano uno smart, con le caratteristiche del desire(2010) con android e sense alla vers. 4, mentre al “vecchio” desire hanno al max dato una versione monca e inutile di Ginger solo perchè stava partendo una rivolata mondiale….. Mi hanno proprio deluso

    Un felicissimo possessore del “vecchio”  Desire, l’originale :D

    • Apple si Samsung no

      Il desiré è il migliore di tutti ancora oggi, altro che Samsung di merda

      • 4porri

        uah uah uah

  • Niccolò Tacconi

    secondo alcune fonti dovrebbe essere umts..rispetto al desire si migliora in estetica e dimensioni, in grandezza schermo (non in risoluzione),beats audio e sense 4.0 aggiornata..
    il procio dovrebbe essere leggermente superiore, dato che sembra essere un MSM7227A..ram inferiore (512mb contro 576 del vecchio desire) e gpu pare identica ma con la dicitura aggiuntiva “enhanced..
    la parola ai più esperti!

  • Pistacchi

    Ho appena visto il Desire C in negozio. La scheda tecnica parla di 4 gb di memoria interna, poi quando vai a controllare scopri che é stata suddivisa e che per le applicazioni ne puoi usare solo 100 mb. Perché fanno queste scelte, limitando l’uso che si vorrebbe fare del telefono? Ma soprattutto perché dare grande risalto ai 4 gb di memoria interna del dispositivo, quando non servirà a niente. Per i dati bastano le schede micro sd. Questo é il difetto principale di questo telefono e di tutti quelli di questa fascia di prezzo, salvo rare eccezioni.

  • frank

    htc è assolutamente valido ma da poco ho scoperto il komu che ancora meglio