In Italia Android cresce rapidamente in un anno

9 Agosto 201131 commenti

Dopo avervi presentato i dati del mercato degli Stati Uniti solo qualche giorno fa in questo articolo oggi vi presento finalmente alcuni dati raccolti dalla Kantar Worldpanel ComTech riguardanti anche l'Italia che parlano del periodo Luglio 2010/Luglio 2011. Quindi a distanza di un anno potremo sapere come sono cambiati i mercati nel nostro paese. Vi anticipo che Android ha avuto la crescita più alta, invece Symbian il calo più alto; vi aspetto dopo la pausa con tutti i dati ufficiali.

I dati riguardanti il nostro Bel Paese vedono comandare, probabilmente ancora per poco, Nokia con il suo Symbian che perde il 33,2% rispetto al 68,3% di market share del Luglio 2010, portandosi ad un 35,1% di interesse. Subito a seguire grazie all’enorme crescita di circa il 26,3% troviamo Google con Android che dal mese di Luglio dello scorso anno passa da un misero 1,3% al 27,6% di share.

Subito dopo troviamo Apple con iOS che cresce dell’8,3% portandosi al 22% di market share; a seguire troviamo i poco diffusi Windows Phone 7, RIM e Bada che cercano di resistere in questa ferrea guerra di mercato.

A seguire troverete la tabella dei dati ufficiali:

Guardando questi dati di mercato che racchiudono anche quelli di altri paesi mondiali, possiamo notare che, forse ancora per poco, solo in Italia ancora Android non domina il mercato. Per esempio nel Regno Unito o in Spagna il market share di Android si avvicina al 48%, cioè quasi uno smartphone su due è Android. Il sistema operativo di Google ha registrato la crescita maggiore in Germania dove dal 4,8% del Luglio 2010 è passato al 44,3%, una crescita del 39,5%.

Manca davvero poco ad Android per superare Symbian e per portarsi al dominio assoluto anche nel nostro paese. Si pensa che entro fine anno dovrebbe avvenire il sorpasso; staremo a vedere. Vi ricordo questi numeri sono dati di mercato e non certezze, quindi sono soggetti a variazioni esterne.

Via

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com