iPhone è più stabile degli smartphone Android, male Samsung

4 dicembre 201739 commenti

iPhone oppure smartphone Android? Questa è l'eterna domanda alla base delle scelte che, giorno dopo giorno, i consumatori portano a termine in relazione al prodotto da acquistare.

Gli smartphone Samsung sono tra i meno stabili del mercato, ben lontani dagli iPhone di Apple

Nel tentativo, tutt’altro che semplice, di trovare una risposta al quesito e capire se veramente iPhone rappresenti il top per quanto concerne la stabilità, vengono in nostro soccorso alcune interessanti statistiche.

Leggi anche Stavolta è Samsung ad essere presa per i fondelli, ma non da Apple – VIDEO

iPhone è più stabile degli smartphone Android, male Samsung (2)

Quest’oggi vogliamo parlarvi della ricerca effettuata dal team di Blancco Technology Group. Passando ai dati nudi e crudi, veniamo a scoprire che la percentuale di dispositivi Android che hanno palesato malfunzionamenti è quasi doppia rispetto alla quota calcolata per gli iPhone. Occorre precisare che quando parliamo di “malfunzionamenti” facciamo riferimento soprattutto a blocchi, riavvii, problemi di connettività ed altre situazioni piuttosto frequenti.

Leggi anche Samsung sbeffeggia Apple (e “fanboy”) nel suo ultimo spot

Nel terzo trimestre del 2017, gli iPhone di Apple hanno determinato un tasso di problematicità che si assesta sul 16%. I terminali Android, invece, viaggiano su una media del 30%. Fra questi, i più rappresentativi in assoluto sono gli smartphone Samsung, “grazie” ad un emblematico 53%.

Leggi anche Samsung Galaxy S9 Plus ed S9, le cornici potrebbero non essere simmetriche

Cosa ne pensate delle statistiche diffuse dai ricercatori di Blancco Technology Group? Gli iPhone di Apple sono davvero tanto più efficienti degli smartphone Android e, in particolar modo, dei telefoni di Samsung?

Loading...