Marvell Armada PXA1928: ecco un nuovo SoC a 64-bit per device mobile

2 marzo 201415 commenti

Alcuni giorni fa il chipmaker Marvell ha presentato il proprio nuovo SoC con architettura a 64-bit per dispositivi mobile. Si chiama Armada PXA1928 e sarà uno dei primi SoC a 64-bit ad arrivare sul mercato grazie ai tanti produttori cinesi che da tempo sfruttano i chipset di questo produttore. Sicuramente in occidente Marvell non è molto conosciuto, ma in Cina può vantare partnership con Coolpad, Lenovo e molti altri.

Questo nuovo Armada PXA1928 a 64-bit è un quad-core con ARM Cortex-A53, il quale lavora ad una frequenza di 1.5 GHz.

Il tutto è accompagnato da una GPU Vivante GC5000, la quale permette la codifica di risoluzioni fino a 1080p. Così come gli ultimi SoC MediaTek, anche quest’ultimo arrivato di Marvell intregra perfettamente il supporto a molte reti come LTE TDD/FDD, LTE Cat 4, TD-HSPA+, HSPA+, EDGE. Non manca il Bluetooth 4.0, NFC, Wi-Fi a/c e Radio FM.

Le prime consegne del nuovo Marvell Armada PXA1928 partiranno dal prossimo mese e sicuramente lo vedremo presto a bordo di nuovi smartphone di produttori cinesi.

 

Loading...
  • Pingback: Marvell Armada PXA1928: ecco un nuovo SoC a 64-bit per device mobile - WikiFeed()

  • Pingback: Marvell Armada PXA1928: ecco un nuovo SoC a 64-bit per device mobile - HostingPost.itHostingPost.it()

  • Pingback: Marvell Armada PXA1928: ecco un nuovo SoC a 64-bit per device mobile | News Novità Notizie Trita Web()

  • Pingback: Marvell Armada PXA1928: ecco un nuovo SoC a 64-bit per device mobile | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Gabriele Amodio

    Direttamente dalle Stark Industries… Hahahaha

    • Lorenzo

      No dalla Oscorp XD

  • giacomofurlan

    Marvell sconosciuta in occidente? Trovatemi una scheda madre che non utilizzi almeno un loro chip!

    • dying_sun

      Verissimo soprattutto nel networking. Penso però si riferiscano al mondo mobile, sebbene Samsung e HP abbiano a listino modelli con SoC Marvell.
      Sembra interessante questo nuovo prodotto, ho dei grossi dubbi però sulla GPU che quantomeno nel precedente SoC era abbastanza penosa

  • unoc

    “Sicuramente in occidente Marvell non è molto conosciuto”
    Ma che dite ?
    Marvel equipaggia il 90% delle migliori schede madri (ASUS compresa) per PC con i suoi controller di memoria esterna.
    Opera nel settore PC da almeno 20 anni e i suoi prodotti sono TOP CLASS.
    Immagino che poi i produttori di Smart-Phone si convinceranno che non ha alcun senso utilizzare una CPU a 64 bit se poi la RAM di sistema non supera i fatidici 4 GB altrimenti l’operazione “64 bit” sarà solo una manovra di mercato per i soliti polli che vorranno essere fieri di avere in tasca un affare da 64…bit

  • Sergio

    Un revival di Intel vs Amd per chi aveva piu’ mhz nei processori ….
    poi i cores …
    ora i bit …
    Exacore su telefonini …
    Nemmeno dovessero essere usati da QI 1milione…
    che ci faccio?
    2 pagine internet
    facebook
    wathsapp
    3 telefonate
    4 messaggi
    e mi serve un’astronave per marte?
    RiDiCoLo
    PaTeTiCo
    finiremo per non ragionare piu’ di ‘sto passo.
    Schiavi delle czzate.
    Ma finiamola……

  • Sergio

    Un revival di Intel vs Amd per chi aveva piu’ mhz nei processori ….
    poi i cores …
    ora i bit …
    Exacore su telefonini …
    Nemmeno dovessero essere usati da QI 1milione…
    che ci faccio?
    2 pagine internet
    facebook
    wathsapp
    3 telefonate
    4 messaggi
    e mi serve un’astronave per marte?
    RiDiCoLo
    PaTeTiCo
    finiremo per non ragionare piu’ di ‘sto passo.
    Schiavi delle czzate.
    Ma finiamola……

    • pirata_1985

      Scaffale a 64 bit

    • Frappo

      La verità è che ci dicono alcuni dettagli per farci credere che siano importanti e tu quando leggi quad core 64 bit 2ghz credi che sia migliore di un dual core 32 bit a 1,2ghz… La verità è che potrebbe essere anche migliore il secondo in termini di performance e consumi… Comunque I miglioramenti ci sono e si vedono… I quad/octa core sui cellulari non servono per parallelizzare i processi ma per ridurre i consumi.. Nelle operazioni normali non si attiva neanche il secondo core e le frequenze si mantengono basse… Quando c’è bisogno di renderizzare una pagina web o un gioco si attivano gli altri core (specialmente quelli della gpu).. Il problema è che la maggior parte delle operazioni non sfruttano il multi processing con risultato che anche un quad core risulta laggoso perché andrà ad usare sempre e solo un core… La questione dei bit è diversa… È un passo necessario anche per adeguarsi alle applicazioni desktop..

    • Francarso da procida

      Grande Sergio. Di sicuro hai almeno 30 anni. Una piccola lezione ai più giovani o agli sprovveduti

  • Sergio

    whatsapp .. sorry