Mercato smartphone: Android arretra a gennaio, Apple batte Samsung e vola in Cina

4 Marzo 201561 commenti

Le stime mensili di Kantar Worldpanel, relative al trimestre conclusosi a Gennaio, fotografano come sempre l'andamento del mercato smartphone nel mondo: viene registrato un generale arretramento di Android, con Apple che fa invece segnare numeri record in Cina e, secondo i dati Gartner, si toglie la soddisfazione di aver superato Samsung per la prima volta dal 2011.

Nel trimestre chiusosi a Gennaio 2015, Android ha infatti registrato variazioni negative rispetto allo stesso periodo dello scorso anno in quasi tutti i mercati presi in esame: i cali più sensibili vengono rilevati in UK, Australia e Cina, territorio in cui Apple ha guadagnato terreno grazie alle vendite record di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Tamsin Timpson di Kantar afferma:

Nella Cina continentale, Apple iPhone 6 è stato lo smartphone più venduto nel trimestre chiusosi a Gennaio con una quota del 9.5%. Diversi smartphone Xiaomi eran presenti nella top 10, con RedMi Note che è risultato il secondo device più venduto dopo iPhone 6 con una quota dell’8.9%.

iPhone 6 è stato lo smartphone più venduto anche sui cinque principali mercati europei e in Giappone, paradossalmente l’unico mercato in cui si sia registrata una sensibile crescita del robottino verde.

Le buone notizie per Apple non finiscono qui: secondo i dati Gartner, che confermano le rilevazioni di Counterpoint, nell’ultimo trimestre del 2014 la Mela avrebbe superato Samsung in termini di smartphone venduti. In particolare, Apple avrebbe venduto 74.8 milioni di unità, pari al 20.4% del mercato, contro i 73 dei rivali, che si fermano al 19.9%. Alle spalle dei due colossi crescono “Lenovorola”, Huawei e Xiaomi. Prendendo in considerazione l’intero anno solare 2014, la supremazia di Samsung resta salda, così come quella di Android.

 

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com