Nexus 4 in Italia, LG fa chiarezza sull’assistenza per i modelli import

3 maggio 201351 commenti

La notizia, riportata da chi scrive nei giorni scorsi, del lancio ufficiale di Nexus 4 in Italia aveva aperto, tra gli altri, un fronte di discussione riguardo il trattamento che la casa coreana avrebbe riservato ai terminali acquistati nei mesi scorsi dagli utenti italiani in altri Paesi. LG ha deciso di chiarire la sua posizione in merito: vediamo in che modo.

Molti utenti avevano infatti gioito alla notizia dell’arrivo in Italia di Nexus 4: l’euforia era data non tanto dalla notizia in sè, quanto dalla (ipotetica) possibilità di usufruire dei canali di garanzia riservati ai futuri terminali italiani anche per il proprio Nexus 4 acquistato in o da altri Paesi.

Sollecitata dalle domande degli utenti, la divisione italiana dell’azienda ha voluto far chiarezza in merito sul suo account Twitter. Purtroppo, le risposte deluderanno molti lettori:

LG Italia procederà alla riparazione in garanzia solo dei Nexus 4 venduti da LG Italia stessa in Italia.

 

Garanzia EU prevede che il prodotto sia spedito al rivenditore o presso l’assistenza LG del Paese da cui proviene il prodotto

 

Chi ha acquistato da altri Stati può usufruire del servizio assistenza attraverso la rete ufficiale, ma sarà fuori garanzia

Non certo la posizione che tanti utenti si attendevano: la garanzia italiana coprirà solo i terminali venduti in Italia, mentre per quelli d’importazione bisognerà far riferimento al Paese d’origine.

Come se non bastasse, LG chiarisce che la rete di garanzia ufficiale italiana sarà sfruttabile da coloro in possesso di Nexus 4 import, ma questi terminali saranno considerati “fuori garanzia” e dunque gli interventi su di essi effettuati dovranno essere pagati. Oltre al danno la beffa, verrebbe da dire.

 

 

242€
LG Nexus 4
SU
A SOLI
Loading...
  • o per il prossimo nexus aprono sto stramaledetto play devices, altrimenti addio ai nexus. Non è possibile ogni volta fare i salti da paese in paese, sinceramente mi ha stancato.

  • anvl

    perchè la beffa? se acquisto all’estero un prodotto in quel momento non commercializzato in Italia non è che poi posso aspettarmi babbo natale, no? compro consapevole del poi e amen…

    non è che chi ha preso il nexus4 import avesse prescrizione medica, no?

    in fondo potrebbero anche essere prodotti con specifiche diverse per incontrare mercati diversi…

    • Yellowt

      Altri produttori hanno dimostrato che una rete europea di assistenza funziona. Qui l’unico obiettivo è cercare di mettere i bastoni tra le ruote al cliente ma è una strategia che, come si vede dalla situazione di vendite di LG, paga davvero poco.
      Se vogliono fare in questo modo, come mai non scrivono a chiare lettere sulle scatole da che paese arriva un telefono? Non gli conviene ovviamente.
      All’alba di android LG Italia era quella che nei comunicati ufficiali diceva che aggiornare i telefoni non era nella sua politica. POi si è dimostrato così e si sono fatti la reputazione odierna. Ora continuano con le azioni di disturbo al cliente… Se non avessero il nexus non se la filerebbe nessuno ma purtroppo Google ha scelto loro ( mia opinione, per risollevare una casa fallimentare ).
      Quando compro Nexus 4 compro Google, LG e la sua assistenza e marketing pietosi sono l’effetto collaterale.
      Non me lo avrà prescritto il medico ma se si vuole pure google si deve fare così…

      • anvl

        allora se per avere pure google questo è il prezzo o lo paghi o scegli altro…LA SCELTA è l’arma vincente del consumatore…e non è mettere i bastoni tra le ruote a nessuno…chi ha comprato con garanzia europa ha accettato e quindi diritto alla garanzia europa non a quella italia

      • simone

        Siamo un paese di beoti provinciali incantati dalle caramelle non comprate piu LG e vedrete che la politica commercisle cambiera velocemente

    • gusy

      lg a fatto pena, non merita spazio in questo forum come in altri

      • Jennyz

        Qualche h magari la merita… Per il resto mi dissocio…

    • nexus 4

      Che c’entra. Una azienda seria per favorire il cliente dovrebbe andargli incontro indipendentemente da quale paese abbia acquistato il suo prodotto. (Vedi Apple)

      • anvl

        infatti la garanzia europea è regolarmente in essere, ma alle condizioni della garanzia europea che è stata accettata al momento dell’acquisto…

    • per esempio htc e samsung non fanno differenza tra i vari paesi dell’UE….. Lg è una delle poche aziende che fa’ questa distinzione (perché ovviamente fa’ comodo)….

  • Yellowt

    Lg Italia ( occhio che sottolineo Italia con il suo management di incapaci ) si dimostra come sempre la più pezzente delle marche di telefoni.
    Cercano di fregarci mettendo un telefono a 200 euro in più del reto d’europa e vengono insultati. Decisono di ritirarlo per rimetterlo in vendita dopo mesi a 150 in più e vengono di nuovo derisi.
    Ora sembra che per vendicarsi dicano che la garanzia non vale per i prodotti import quando tutte le marche o non fanno differenza oppure, PIU ELEGANTEMENTE, chiedono al cliente di pagarsi la spedizione al centro assistenza estero ma solo quella, non tutta la riparazione.
    Non è che si pretenda l’assistenza apple ma almeno il minimo servizio al cliente ( dato che LG guadagna sempre, ovunque il telefono venga venduto).
    Peccato perchè il nexus 4 è un buon prodotto ma LG ITALIA fa di tutto per passare come la principiante incapace di soddisfare o almeno di far sentire il cliente trattato bene. Gli va bene che google è forte e chi vuole il nexus lo prende tappandosi il naso…

    • Andrea Caccamo

      “chiedono al cliente di pagarsi la spedizione al centro assistenza estero ma solo quella, non tutta la riparazione” quella vale per chiunque, se voglio riparare il mio Nexus o contatto lo store italiano che fa da tramite o lo invio a LG Francia, paese di provenienza del mio.

      • Yellowt

        Io farei uguale ma per il consumatore c’è una bella differenza tra portare un telefono in un centro, lasciare 30 euro e dimenticarsene fino al ritorno e ottenere un RMA, impacchettare, organizzare il ritiro di un corriere e seguire il tutto in una lingua straniera.
        Insomma, io o te magari non avremmo problemi ma il 99% delle persone lascerebbe perdere ( comprando ovviamente un’altra marca dopo essere stati rifiutati dal centro LG per le loro assurde politiche )

      • neozzo

        Ho un BlackBerry Z10 con lettore di sim rotto comprato in UK, in Italia i centri assistenza non lo ritirano perchè non brandizzato, almeno LG fa da tramite io lo dovrei spedire da phone4u e occuparmi di tutto.

    • Okazuma

      Il tuo discorso è parzialmente giusto ma bisogna precisare alcune cose.
      Nessuno ti regala niente e questo vale per tutti.
      Per qualsiasi oggetto elettronico la garanzia è valida solo nel paese d’acquisto e nn al di fuorii di esso.
      Apple è diversa ma per il semplice motivo che nel prezzo dell’ iphone (uguale in tutto il mondo) è compresa l’assistenza che conosciamo e vorrei anche vedere visto lo straguadagno che apple ha sull’ iphone/ipod touch

      LG Italia poteva giocarsela meglio visti i trascorsi con il mercato italiano ma in questo caso nn ha fatto un torto a nessuno….diciamo che non ha regalato nulla.

      • mr verdicchio

        Beh, fosse leader del mercato capirei…
        Diciamo che non fa nulla per farsi comprare e per fidelizzare i clienti.
        Mi sembrano dilettanti allo sbaraglio.
        Sembra che chi non va di moda fa di tutto per continuare a non andarci…
        Dovrebbero assumere qualcuno che lavora in samsung o in eppol..

      • per esempio htc e samsung non fanno differenza tra i vari paesi dell’UE….. Lg è una delle poche aziende che fa’ questa distinzione….

        • Okazuma

          Non lo sapevo

  • Emiliano Giuseppe Pratici

    Una figura barbina dall’inizo alla fine.

  • Pinco

    Già rosicchiare perché in Italia non possiamo comprare i nexus dallo store di Google, poi si ci mette anche nelle mani di LG, e questi sono i risultati.
    Chi lo vuole lo deve pagare di più, e chi lo compra altrove per per pagarlo quanto lo pagano gli altri cittadini europei deve dire addio alla garanzia. Ottimo, bravissimi Google ed LG complimenti!

    • Andrea Caccamo

      Ce l’avete con questo addio alla garanzia…pagarvi una spedizione è così tanto un dramma? La garanzia c’è. Punto

  • matrix.neo

    Comunque credo che sia sempre meglio risparmiare 150 € che regalarli a LG solo per l’ipotetico caso di un guasto. Dopotutto la garanzia copre solo quei difetti o vizi che dovessero verificarsi non a causa di rotture o altro…Io ne ho acquistati 3 in USA e 1 in Germania, risparmiando una bella cifra. Poi se mai avrò problemi con i soldi risparmiati mi arrangerò a mia spese. Altrimenti io avrò risparmiato alla faccia di LG che commercializza un telefono dopo 6 mesi dal lancio ad un prezzo esagerato!

    • LgCacca

      A quanto pare sto nexus si guasta molto facilmente…

      • Jennyz

        E chi l’ha detto?’xDxD

    • Andrea Caccamo

      ?? Basta che lo spedisci in un centro LG in Germania. Non vuol dire NO GARANZIA. Mi sa che qui state facendo un po’ di confusione. Non te lo riparano, se non a pagamento, in Italia, non nel paese in cui viene venduto

      • mmmh però per esperienza personale con altri elettrodomestici non funziona così…quindi sta cosa è davvero mirata…

  • la cosa è semplice, non compratelo ne import ne italia

    • sandro

      Quoto….sono possessore di un galaxy nexus e finché altri produttori non faranno il mexus andrò su altri terminali alla faccia di LG.

  • Niko

    L’ho sempre scritto e solo per solidarietà lo ribadisco. Dopo lg optimus dual non comprerò mai più alcun prodotto Lg, e non mi riferisco solo agli Smartphone, visto che hanno deciso di seguire questa politica.
    Poi noi Italiani dovremmo, e qui rinnovo l’intenzione, unirci in una bella e corposa class action, contro LG e Google.
    1) Rivendicare il diritto di paese della comunità europea che non può acquistare il terminale sul play store.
    Io sono pronto, quando siete pronti agiamo.

  • Mako

    Alla faccia dell’unione europea, della comunità europea e della globalizzazione…

  • Che schifo !!!!!!!!!!!

    • Mirko

      Mah… lavoro in un negozio multimarca e spedisco spesso in assistenza.. guardate che funziona da sempre così non solo per lg.. poi spesso le assistenze addirittura chiudono un occhio su tante cose che alltrimenti non passerebbero in garanzia.. lo dico sempre al cliente.. quello che costa di più ha un’assistenza più veloce (italia)

      • Io mi riferivo al fatto che siamo sempre l’ultima ruota del carro.
        Se vogliamo un prodotto con garanzia Italia dobbiamo pagare di più non avendo lo store google.
        Per il resto faccio più o meno il tuo stesso lavoro e ha perfettamente ragione

  • alexpy

    Ma che vi aspettate che comprate all estero e volete pure lamgaranzia?

    • gabriele

      ma siamo in Europa solo per le tasse?

    • zebaldo

      Non sono obbligati, ma un’azienda SERIA e che tiene a FIDELIZZARE i clienti un SUO prodotto, OVUNQUE LO ACQUISTI, te lo ripara… non perchè l’hai comprato in un altro paese devi rispedirlo in quel paese; anche perchè metti che sono all’estero, per piacere o per lavoro che sia, e mi si rompe un dispositivivo comprato in Italia per ripararlo devo aspettare di tornare in Italia e non posso usufruire dei centri assitenza del paese in cui mi trovo?
      Io anni fa comprai una fotocamera Canon di provenienza americana, ma importata da un negoziante in UK (e venduta in Italia da un negozio ebay italiano), prima di comprarla mi informai riguardo la copertura della garanzia, e ricordo di aver letto che Canon, rispondendo ufficialmente a chi gli poneva la questione, rispose che un prodotto originale Canon, se la prova d’acquisto dimostra che è ancora coperto da garanzia, viene riparato in garanzia in qualsiasi paese indipendentemente dal paese o il continente di provenienza del prodotto.
      Un’azienda seria e che fidelizza i clienti, anche se non è obbligata a farlo, fa così…
      Oppure fa come Samsung, che con garanzia EU te lo ripara, ma non nei punti assistenza dislocati per lo stivale, ma te lo prendolo e lo inviano al centro nazionale (che si trova a Milano, credo), devi aspettare un po’ di più, ma te lo ripara senza rimandarlo nel paese da cui proviene e senza che sia tu a doverti sbattere per la spedizione…
      Le aziende che al cliente non tengono affatto (e che quindi meriterebbero di affossarsi e scomparire) invece fanno come LG…
      Comunque anche io sono di quelli che pensano che non l’ha detto il dottore di comprare Nexus4 e che dovremmo usare l’unica arma a disposizione del consumatore: LA SCELTA, e lasciare quindi che i device LG rimangano invenduti a prendere polvere fino a quando non cambieranno politica verso i clienti, dirottando gli acquisti sulle aziende che invece dimostrano più serietà, anche se nessuno li obbliga… Basterebbe semplicmente che tutti facessero così.
      La prossima fotocamera che comprerò sarà Canon, il prossimo telefono che comprerò non sarà LG.

      • alexpy

        Appunto ma non sono costretti , se vogliono lo fanno altrimenti pazienza , ma comunque è fornito da aziende di livelli alti e diciamolo lg ultimamente non è che sia gran che

        • zebaldo

          LG non è un’aziendina da quattro soldi… quello che manca è la volontà, quindi, visto che c’è il libero mercato, se continua a comportarsi così che scompaia a causa della libertà di scelta dei consumatori e che sopravvivano le aziende che tengono di più al cliente… semplice…

  • elegos

    LG Italia fa parte della compagnia LG, ma fa società a sé stante. Voi spedite al servizio assistenza LG, non al servizio assistenza LG Italia. Ma non esiste un centro di assistenza LG in Italia, quindi dovete mandarlo indietro al venditore.

    Non è difficile. Che poi la LG centrale non abbia dato il via libera per riparare i prodotti LG direttamente da LG Italia è un altro discorso.

  • francazzo da edimburgo

    Veh che lg non fa né più né meno di quello che dice la legge……

  • repsol777

    Nello stile LG direi…

  • ceki

    LG non si smentisce mai, e pensare che avevo una mezza intenzione di comprarlo. Aspetterò il prossimo nexus, sempre che LG non sia interessata nella produzione. Ciao

  • DragonKeys

    Mi viene da piangere a leggere certi commenti… ma secondo voi se comprate un telefono di una marca qualsiasi (apple esclusa) fuori dal territorio italiano quanti produttori vi ripareranno in garanzia il telefono? Diciamo le cose come stanno… aprite la bocca solo perché si parla di LG e quindi fa figo offenderli… poveri beoti… che vergogna… non ci arrivate vero?

    • zebaldo

      Quali? Samsung, che con garanzia EU te lo ripara in garanzia, con l’unico “contro” che non te lo fa il punto assistenza vicino casa, ma nel punto assistenza te lo spediscono al centro nazionale (che credo sia a Milano) senza che tu debba sbatterti tanto, devi aspettare un po’ di più, ma te lo riparano senza doverlo mandare all’estero.

    • Nexi

      Panasonic lo fa. E parliamo di TV.

    • Nexi

      Panasonic lo fa. E parliamo di TV.

  • Walter

    Il problema non si pone, la soluzione è semplicissima: Basta non comprare prodotti LG. Se hanno così tanto rispetto per i clienti, i clienti ne avranno altrettanto per loro.

    Saluti e baci, LG.

  • Secondo me per quanto riguarda la garanzia, spedirlo in assistenza non credo sia un dramma. La questione che ha sempre alimentato polemiche è stato il prezzo di vendita e la disponibilità in Italia del prodotto. Non solo noi italiani non abbiamo potuto comprare il device (alla notizia avevo i soldi pronti per comprarlo devo essere sincero), quando poi ho visto che il Play Devices non era attivo e che LG pensava di venderlo oltre i 500€ in Italia, beh un po’ per pigrizia un po’ per stizza ho deviato la mia scelta sul Samsung Galaxy Nexus, un buon terminale a buon prezzo, 269€.
    Qui secondo me si deve discutere sulla validità delle politiche di Google di non commercializzare i terminali con il Play Device nel nostro paese, perché se si lascia il monopolio a LG della distribuzione è chiaro che l’azienda voglia cavarci il più possibile.
    Secondo me è Google la vera responsabile, e lo dico a malincuore, ed LG è stata complice in tutta la storia. Se con il Nexus 5 arrivera il Play Device anche in Italia allora forse ci farò un pensiero ma fino ad allora non credo di andarmi a svenare per comprare un prodotto che non vogliono vendermi. Citando un utente che ha commentato l’articolo con cui concordo pienamente, LA SCELTA è la nostra arma più potente! :)

  • facciamo così: nessun nexus 4 si rompe e risolviamo il problema :D

  • Fortuna che decisi di prendere il gnexus e non aspettare un pochino e prendere dagli stockisti il nex4 (storcevo il naso per via della garanzia eu).
    Se in futuro non dovessero esserci nexus in garanzia ita non so proprio dove andare a parare visto che attualmente non esistono altri terminali come i nexus se non i top di gamma delle varie marche ma che costano dalle 500€ in su.

  • Pingback: Nexus 4 in Italia, novità sul contenuto della confezione e sugli accessori ufficiali – Androidiani | Androidiani.com()