Niente accordo tra i CEO di Samsung e Apple, Sentenza a breve

21 agosto 201214 commenti

Prima della sentenza sulla maxi causa indetta da Apple ai danni di Samsung  il giudice Lucy Koh aveva proposto un ennesimo tentativo di mediazione tra le parti il quale però è miseramente fallito. A Breve si attende la sentenza.



Nella giornata di ieri ce stato un contatto tra Tim Cook, il CEO di apple, e Kwon Oh Hyun, CEO di samsung, nel tentativo di raggiungere in extremis un accordo extra giudiziale sulla causa per 2,4 miliardi di dollari che vede contrapposte le rispettive aziende.

L’incontro però non ha fornito esiti soddisfacenti, e sembra che l’unico accordo trovato dai due, sia stato sul fatto di considerare irrilevante la gestione delle email da parte delle due aziende.

La questione delle email nascoste era piuttosto spinosa, perché  entrambe le parti si erano accusate di avere deliberatamente nascosto una parte della corrispondenza e Samsung aveva fatto notare che non era stato mostrato alcun messaggio di Steve Jobs sull’argomento nei suoi ultimi mesi di vita.

Il fatto che entrambe le parti abbiano deciso che la questione non è rilevante dovrebbe snellire di molto l’iter giudiziario permettendo una sentenza più veloce.

Ora il compito di dirimere la questione spetta, almeno in questa prima fase, alla giuria americana, che dovrà decidere a breve se e in che misura le due aziende abbiano deliberatamente infranto i brevetti sulle altrui tecnologie.

Vista l’enorme mole di documentazione fornita dalle controparti, il compito della giuria non sembra per nulla facile, ma da molti fronti  si sostiene che il verdetto potrebbe arrivare in settimana, o addirittura in giornata.

Oggi ci saranno le  arringhe finali degli avvocati, e subito dopo la giuria si riunirà per deliberare un verdetto che non solo dirà chi tra i contendenti avrà la meglio, ma anche l’importo dei danni che dovranno essere risarciti.

Per saperne di più continuate a seguirci.

 

Loading...
  • jailstyle

    Quante c………

  • guns

    Quindi tra un paio di giorni mi suoneranno il campanello di casa i carabinieri e mi diranno che devo restituire il mio galaxy s2 perché avendo copiato i brevetti apple diventa fuorilegge? @.@ Lunga vita a Samsung!!!

  • Luigi Pallavicini

    si tra l altro il sistema giudiziario americano fa schifo ed è corrotto da far paura, quindi solo per il fatto che samsung è coreana e apple è americana abbiamo la apple che parte con un bel vantaggio di preferenze

    • Sergio Giustri

      Boiata! Parli per stereotipi in america la giuria deve essere accettata da ambo le parti! Per eliminare persone che hanno dei preconcetti vengono intervistati da entrambi li avvocati “senza” conoscere la causa alla quale sono stati assegnati in maniera random dal sstema! Vengono poste domande anche non inerenti ala causa ma che servono a capire il carattere di una persona e le sue idee! A volte sono state rifiutate a priori persone che avevano affiliazioni ad esempio sportive in causee che trattavo steroidi o cose del genere! Ora ignoranti lo siamo tutti ma prima di parlare io mi informerei un cincinino di piu!

      • StriderWhite

        E’ vero, hai ragione. Resta comunque il fatto che Apple è sicuramente più conosciuta a livello di nome e di marchio, dunque in questo processo è partita comunque avvantaggiata! Anche perchè, per non conoscere Apple dovresti aver vissuto in una caverna per almeno 35 anni!

        • iRyuzaki

          Perché non conoscere Samsung è normale giusto?

          • StriderWhite

            Tra Samsung ed Apple direi che indubbiamente la seconda è più conosciuta…E questo purtroppo può significare la sconfitta per Samsung, indipendentemente se i brevetti siano giusti o meno! Senza contare che Apple è americana, e Samsung coreana…se gli americani sono nazionalisti almeno 1/10 dei francesi, allora il verdetto è abbastanza scontato!

          • iRyuzaki

            @StriderWhite io attenderei il verdetto, se non possiamo basarci sull’importanza del marchio, certo è sì importante il “peso” delle mazzette e penso che la Apple abbia un bel po’ da spendere in azioni simili (al posto di rinnovare il design del nuovo iPhone ci rifilano la solita minestra anche se questo è solo un BigRumor)
            Sta di fatto che seppure la Apple non è ben vista dal giudice (ricordate il “ma vi siete fumati il crack?”) se la giocano ad armi pari.

            Penso sarà un testa o croce.

          • Mirko

            Secondo me invece è il contrario, samsung è più nota di Apple, considera anche che samsung è lider mondiale nel mercato delle TV e smart TV

  • davide

    Strano…

  • Simone Todaro

    organizziamo un angolo scommesse? visto che questi hanno tirato su una bella farsa perlomeno ci divertiamo pure noi!!! :-)

  • Pingback: Niente accordo tra i CEO di Samsung e Apple, Sentenza a breve | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Simona

    Per chi accusa genericamente il Tribunale di poter favorire Apple in quanto azienda USA, rammento che nel 2006 “Some Apple fans accused her (nda il giudice Koh) of favoring South-Korea-based Samsung because she’s Korean” mentre qualche tempo fa, dopo che la stessa aveva bloccato il Samsung’s Galaxy Tab 10.1 “fans of that company said her background as a Silicon Valley lawyer meant she was in league with Apple.”

    1-1 e palla al centro? ^_^
    http://news.cnet.com/8301-13579_3-57497096-37/apple-v-samsung-why-is-judge-koh-so-angry/

    Articolo (in inglese) che consiglio caldamente di leggere..

    • bel colpo!
      aggiungo che la giuria è popolare e deve rispondere a centinaia di quesiti estremamante tecnici, su cui la stessa giudice ha ammesso di trovarsi in difficoltà; con questo facendo intendere che la maggiore azienda del mondo potrebbe astenersi da questi metodi.

      Dalle foto del iphone5 che trapelano, poi, sembrerebbe che apple si sia “ispirata” di brutto ai gsslxy nexus e sIII