Nvidia porterà le GPU Kepler a 28 nm nei prossimi device Android

25 marzo 201219 commenti

Negli ultimi anni Nvidia ha puntato molto sul mondo Android, riuscendo a realizzare SoC per dispositivi mobile a livelli elevati e con prestazioni elevate; la dimostrazione reale è l'ultimo Nvidia Tegra 3, il quale troviamo all'interno degli ultimi smartphone e tablet super-potenti. Dopo il successo di Tegra 2 e Tegra 3 per il settore mobile, Nvidia non dimentica il mondo desktop, iniziando la realizzazione della nuova GPU Kepler, la quale potrebbe arrivare anche sui nostri device mobile.

Come ormai tutti sappiamo, non consideriamo solo la potenza di calcolo della CPU, infatti molte volte, per un comparto grafico migliore, si preferisce una GPU ad un’altra.

Proprio per questo, Nvidia ha deciso di puntare sull’aspetto grafico, volendo realizzare la stessa GPU Kepler con tecnologia a 28 nm, sia per terminali desktop e sia per dispositivi mobili.

Parola del CEO dell’azienda, Jensen Huang:

“Oggi è solo l’inizio di Kepler (si riferisce all’uscita della GeForce GTX 680). La sua architettura super efficiente dal punto di vista energetico verrà estesa ai datacenter, agli ultrabook e superphones.”

Ancora non sappiamo molto su questa nuova GPU, ma sicuramente passare dai 40 nm del Tegra 3 ai 28 nm di Kepler porterà numerosi vantaggi, come confermano i primi test effettuati sulla nuova GeForce.

Speriamo di poter presto constatare la nuova e vera potenza del prossimo SoC Tegra 4 (?) di Nvidia. Sicuramente la concorrenza non starà ferma a guardare e molti altri grandi produttori lanceranno sul mercato dispositivi con nuovi SoC.

Il 2012 è decisamente l’anno dei super-processori per i nostri smartphone e tablet.

 

Via

Loading...
  • Sergio Giustri

    Veramente sappiamo moltissimo su questa GPU.
    Sappiamo che il prezzo per le soluzioni desktop sarà di circa 600 euro, che raggiunge gli 80 gradi e consuma solamente 300 watt e di per se è piu potente di un normale processore desktop.
    La versione mobile sarà una castrazione pressoche totale mantenendo parte dell’architettura per un questione di nome e marketing, ma non manterrà certo le funzionalità altrimenti se messa in un telefono/Tablet si andrebbe incontro a:
    -Telefono veramente capace di fare il caffè grazie al suo centinaio di gradi centigradi
    -Gruppo elettrogeno portatile dalla capacità di 5 litri per l’autonomia giornaliera.
    -Finanziamento decennale.
    -Asus produrrà il deskphone, un desktop completo che non fa nulla ma appena ci metti dentro il telefono diventa un pc della nasa.
    -Possibile presa di coscienza del terminale con eventuale assimilazione/schiavitù/distruzione del genere umano.
    -Android diventerà davvero un robot ma invece che essere “ino” sarà alto 15 piani inoltre farà girare battlefield 3 a 60fps con tutto attivato.
    Su ragazzi, su, un po di informazioni prima di scrivere una news daiii! :D

    • Davide

      Kepler non è una gpu ma un’architettura che comprende tutte le schede dalla più scadente gt620 fino alla dual-gpu nvidia gtx690, come lo è stato Fermi con le schede dalla gt520 alla gtx590, quindi il tuo commento non ha senso.

      • Sergio Giustri

        Ha senso in base alla news data a cazzo!
        L’architettura non è integrabile in un dispositivo mobile, ma solo parte lo sarà ne consegue che sarà un qualcosa di completamente diverso! Poi come dicevo al tipo qui sopra, se siete felici delle vostre idee io lo sono per voi! Ma imparate a riconoscere una battuta quando la vedete e fatevi una vita via!

    • Complimentoni per la disinformazione.
      Lo street price di Kepler desktop (GTX 680) è di €499.
      E’ la GPU più efficiente di nVidia, consumando tipicamente 170W (con un TDP di 195W).
      La temperatura media si assesta sotto gli 80°, circa 75° a pieno carico.

      • Sergio Giustri

        No No e No.
        Cmq se sei convinto a me fa piacere l’importante è esser felici delle proprie convinzioni!

          • Sergio Giustri

            Puoi scrivere quel che ti pare tanto hai torto! Anzitutto perchè hai risposto pedante ad un post ironico e poi perchp nonostante tutto hai insistito! :) divertiti con il trovaprezzi!

          • –__–

            quella non è ironia, è disinformazione,

            se pensi di far ridere con ste battutine
            alla berlusconi sei fuori luogo, vai a spipparti
            col tuo a5x che da il massimo di se
            a 50° con gli stessi giochi nvidia 3
            con il 50% di grafica caricata in meno
            (manco le bandierine mosse dal vento)
            e non rompere i maroni se non sai.

            fra poco pur di contestarci direte che
            per farla funzionare il pc deve essere
            collegato direttamente alla media tensione.

            Eh si, lasciamo perdere trovaprezzi
            voi neanche sapete che ‘è, guai a risparmiare
            100 euro prendendo un ipad di mer*a
            su uno store di quelli classici,
            meglio farsi i debiti coi finanziamenti
            negli apple store…

            che penoso bamboccione, siete la morte
            della tecnologia, il rigurgito dell’ignoranza
            più clamorosa, ammazzatevi, per il vostro bene.

    • gabriele

      Hahahahahaha oddio possibile presa di coscienza

  • Pingback: Nvidia porterà le GPU Kepler a 28 nm nei prossimi device Android | buonaguida.com()

  • drmax

    Si come no….voglio vedere l’autonomia di quei terminali….gli accendi, fai una telefonata e lo devi rimettere in carica per quella successiva….
    Già così si fa fatica ad arrivare a sera se non a metà giornata con un uso intensivo, figuriamoci con certe GPU assetate di energia come questa quà!

    • alex alban

      Ma perchè spari stronzate? 

      • Sergio Giustri

        perchè la news è scritta male!
        Se specificassero che il metere una gpu kepler significa solo una mossa di marketing allora andrebbe anche bene ma se si parla di potenza, consumi ecc dell’unico chip esistente ovvero una soluzione desktop è facile sia capire male sia dire che consumerà come un aereo! Ovvio che non consuma come un aereo ma come leggi piu su scherzare per far notre una notizia spiegata male noncambia il fatto che isete tutti pronti non a riderci su ma a incazzarvi! Onestamente son stanco di sto sito orrendo con notizie tendenziose e spesso pure false! Divertitevi tra voi io cambio sito ce ne sono 2 o 3 su android fatti molto molto meglio di questo trogolo!

  • alex alban

    Tanta gente disinformata che rosica e commenta senza sapere! BRAVI 

  • Fabrizio C.

    potenza di calcolo in più … per le previsioni del tempo ?

    • Sergio Giustri

      E’ puro marketing una gpu del genere sarebbe un possibile tegra4 che verrà soppiantata dopo 5 minuti da Apple, da Samsung, da Texas Instrument ecc! Una gpu desktop nonc entra una mazza con il mobile solo che prendono unc entesimo dell’architettura, la piazzano su un SOC assieme ad altre architetture e pretendono di chiamarla come quella originale solo per far fessi i polli! Beh ehi di polli ce ne stan tanti vedo! Per altro pronti ad incazzrsi se gli tocchi la notiziolina senza basi visto che di questo SOC ancora non ce ne sta traccia! 

  • Pingback: Nvidia porterà le GPU Kepler a 28 nm nei prossimi device Android | Mandave()

  • –__–

    ragazzi, non parlate di architetture, nanotecnologie e miniaturizzazione

    (non a caso manco sanno cos’è il loro display retina a.k.a. lcd miniaturizzato)
    con Sergio Giustri, lui le notizie le prende dai blog marchiati mela,
    quelli che propongono scatolette di sardine preassemblate:
    Non sa cos’è una scheda video (ora la vede in foto perchè
    guai se apre il suo Mac Pro), una frequenza, un clock,
    gli rifilano una banale ati hd con 512mb di ram e pensa di avere
    fra le mani il pc della nasa, solo perchè passa da facebook a youporn
    e safari si avvia sempre veloce (con una scheda alla volta).

    è uno dei classici disinformati cresciuti nel mondo mela
    in cui più vai avanti più la roba diventa grossa, spessa e dispendiosa d’energia
    lui perchè vede che una scheda video passa di denominazione da 950 a 980
    mette in conto che consuma 250w in più, è 10 volte più grossa,
    ha bisogno di raffreddamento ad azoto liquido, lavora ad una tensione
    di 1500v in alternata e tutte le altre cazzatelle che gli ha detto
    il genius con la maglietta blu, le cuffiette bianche
    e la mela stampata sulla schiena.
    (pensando poi di essere simpatico, citando “ironia” perchè messo
    alle strette dai fatti neanche sa cosa dire, se non dover ammettere
    di essere una capra cerebrolesa)

    Per il resto poi si diverte a commentare e disinformare da bravo
    troll in cerca d’attenzioni (che potrebbe trovarle comodamente
    sul viale zara vicino ad un fuoco in un bidone d’acciaio se volesse),
    ma che bisogna farci? così si divertono oggi i bimbiminkia,
    dimostrando di non capire un ca**o e di essere
    alla pari degli orango che negli zoo giocano con l’ipad.

    Inutile spiegargli che nonostante il tegra 3 i dispositivi
    che lo montano non hanno avuto bisogno di raddoppiare lo spessore
    della batteria a tal punto dal mettere in scatola un alimentatore
    che neanche ce la fa a caricarla

    “il prok ACINQUEICCSS è trpp il mgl del mgl!!! il mglr proK di tutta la galassia!!!
    il miglior prk di smprrxmoo!!!”

    secondo loro chi fa di meglio siccome lui è abituato agli ipadhdbistecchiera
    può solo creare una grafica più calda e più dispendiosa, pensano
    che tutti si fanno fare i processori dalla samsung e tutte le compagnie
    hanno fra le proprie fila quei simpaticoni che stanno a coupertino
    che al massimo, pur di non cacciare una lira per investire sullo sviluppo,
    preferiscono prendere due ipad 2, incollarli con lo sputo e fare il 3,
    in attesa del 4 che avrà finalmente un processore quad core e una grafica
    decente quando invece il resto del mondo oramai camminerà a passo unificato
    con la grafica ereditata dall’ambiente desktop, tanto per non ricordargli poi
    che sui loro MACinini gli ultimi titoli non possono giocarli, al massimo gta vice city.

    Ma andate a rompere i testicoli altrove dai!
    possibile che sta gente non abbia scuola o lavoro o ASILO NIDO?!

    dai, vai in pace e affogati se hai tempo da perdere,
    vai a fare le gare di apnea nell’oceano indiano durante uno tsunami.

    P.S. 
    http://www.anandtech.com/show/5699/nvidia-geforce-gtx-680-review
    [Cit. Baguini]

    l’unica difficoltà per il Giustri è l’inglese, che logicamente non afferra
    come le lettere e i numeri, se qualcuno ci riesce provate coi gesti,
    magari col linguaggio dei sordomuti c’arriva, o magari
    con la pubblicità di un imbecille che tira fuori frasette scontate
    col sottofondo di un pianoforte massacrato dalla stessa nota
    ripetuta 800 volte.

  • Filippobasso78

    A questo punto perchè non portare l’ati 6990 su android?
    LOL