Reuters: “Google obbliga ad utilizzare Wallet per i pagamenti in-app”

12 marzo 201216 commenti

Reuters, pochi giorni fa, ha prontamente puntato il dito contro Google poichè, secondo quanto ricavato da alcune fonti, obbligherebbe gli sviluppatori ad utilizzare il proprio servizio Wallet per i pagamenti in-app, altrimenti si verrà esclusi tempestivamente; come dimostra il caso di Papaya Mobile Inc, la quale sarebbe stata minacciata da Google dopo aver declinato l'obbligo. Il colosso di Mountain View, avendo appreso la notizia, ha prontamente smentito, spiegando che non è realmente un obbligo, e che i termini sono rimasti invariati.

Google ha voluto precisare, che rispetto al passato, Google Play Store non ha portato nessun cambiamento sui termini d’uso dei pagamento in-app.

Infatti, come in passato, il servizio Wallet è sempre stato privilegiato rispetto ad altri, a meno che non si tratti di vendita di beni fisici (eBay, ecc) e beni digitali trasferibili (Amazon, ecc).

BigG inoltre ha precisato che, da sempre, gli sviluppatori che non seguono queste regole saranno esclusi dal Play Store; per esempio, già in passato, e non solo Papaya Mobile Inc, altre società sono state rimosse per aver violato i termini d’uso sui pagamenti in-app.

Perciò, nulla di nuovo e di eclatante. Reuters avrebbe allarmato e puntato il dito contro Google inutilmente e troppo frettolosamente, senza prima verificare le indiscrezioni.

Qualcuno è stato escluso già dal circuito del Play Store?

 

Via

Loading...
  • “…almeno che…”

  • glonciavir

    Dal web si legge che:

    Nuovo iPad per Apple ”Domanda oltre ogni aspettativa”

    Gran parte del successo Apple è sostenuto dal marketing, insomma i prodotti sono validi e ben fatti ma non sono sicuramente l’eccellenza tecnologica… tuttavia il marketing porta apple nell’olimpo.

    Mi chiedo dove sarebbe arrivato android con le politiche commerciali di Apple (almeno la parte buona delle sue politiche commerciali).
    Farei un sondaggio per strada per chiedere quali telefoni sono prodotti da google… scommetto che non si andrebbe oltre il 3% di risposte esatte!

    Scusate l’ OT… ma mi scappava e volevo dirlo!

    • JJ

       dimentichi anche l’assistenza… fra Apple e i vari HTC, Samsung ecc.. c’è una distanza cosmica.

      • glonciavir

        devo dire che ho provato quella HTC… e nn è stata malaccio 7 gg per cambiare la scheda madre ma è venuto un corriere espresso a prelevare e consegnare il cell…
        Si poteva fare di meglio… ma devo dire nn male. Ovviamente HTC ha decine di modelli e quindi decine di componenti potenzialmente sostituibili. Apple ha 3 telefoni… è un po più semplice. 

        • Ahi

          Apple, per un difetto qualsiasi ti sostituisce il terminale direttamente all’apple store….. E i produttori di google fonini !?! Eh no…..lo riparano….niente sostituzione…. È anche questa la differenza !!!

          • Gian Rabbit

            Te li sostituiscono a pagamento; minino 100€ dipende dal modello. Ed inoltre solo per la garanzia apple ossia 12 mesi, di cui anche la chiamata diventa a pagamento così come il telefono dopo i primi 3 mesi!!! Informiamoci prima di dire che apple fà meglio… Anche apple ripara i telefoni, dipende dal guasto e se si è disposti o meno a pagare almeno100€ per un 3gs che si è acq
            uistato da meno di
            12 mesi! Per la sostituzione bisogna recarsi ad un apple store autorizzato, e sono pochi e tutti nelle grandi città, altrimenti corriere espresso come samsung e htc…resta indietro solo nokia, che per quanto ne so, ancora non dà questo servizio… La differenza è che htc e samsung mi danno una garanzia di ben un anno in piú rispetto a apple!!!

          • Fraguide92

            Se il telefono è in garanzia apple lo sostituisce gratis e se non si è disposti ad andare all’apple store mandano un corriere, il prezzo che dici tu è relativo al dispositivo fuori garanzia…

          • glonciavir

            resta il fatto che Apple, sul tema garanzia, viola la legge europea… e infatti si è beccata anche una multa! Sono 24 i mesi di garanzia e nn 12. Cmq avevo aperto il post per parlare di marketing… non di assistenza.
            Ma vedo che anche sull’assistenza Apple ha fatto il suo marketing…

          • Dragondevil

            guarda, uso un macbook x lavoro, e ho avuto problemi con la batteria…
            l’ho portato all’apple store a roma e mi hanno detto che se la volevo cambiare (dato che loro non vedevano un problema in realtà esistente) dovevo pagare 320€…320€ dopo che ho sborsato poco + di 2000sacchi??
            la garanzia apple è come quella di qualsiasi altro produttore…
            ho un nexus s e a 4 mesi dall’acquisto ebbi un problema all’altoparlante (non si sentiva e non dava segni di vita) così lo portai in un centro a frosinone e nonostante fosse garanzia europea, dopo 8 giorni lavorativi sono andato a riprendermelo, ok, qui ci hanno messo 8 giorni, ma in apple avrei dovuto pagare una cosa che mi spettava di diritto…

        • Davide Foschi

          giusto per curiosità, ed avendo anche io un htc, che iter hai seguito per avere questo servizio?

      • Maverick_47

        Distanza cosmica per l’assistenza samsung, apple e htc…. che intendi?? Ma sai che apple è cosi rapido, perché mentre l’iphone che hai mandato in assistenza viene riparato, te ne viene dato uno che è appena uscito dal centro dell’assistenza… quindi com’è già capitato ti arriva un iphone che apparentemente può sembrarti buono, ma nasconde qualche altro difetto… e comunque apple ha fatto solo 3 cellulari… dove vuoi che vada?? Android la trovi ormai su qualsiasi tipo di cellulare, tranne nokia che ancora si ostina a progettare aborti di cellulari… chiudo ricordando che il cellulare che ha vinto al “mobile world congresso 2012” è un samsung… sgs2

        • Dragondevil

          3 cellulari contro quanti?? 200?? eppure mi pare che a vendite siano li x li…
          non voglio esaltare apple perchè iphone mi fa schifo, ma quando sento certe cose da chi vede e legge solo numeri mi da fastidio…
          quindi fatto sta che apple vende meno di tutti i produttori android messi insieme, ma vende molto di + di un produttore singolo…a questo non ci avevi pensato giusto??

      • mmorselli

         Ho avuto esperienza con l’assistenza Samsung, e devo dire che è eccellente, grande disponibilità e cortesia da parte loro, consegna a mano nella mia città, sostituzione completa del dispositivo con uno nuovo dopo 5 giorni. A me così basta, spendere anche solo 100 euro in più all’acquisto per poter avere una sostituzione in giornata, considerato che il guasto è un incidente e non una norma, non mi interessa.

  • Pingback: Reuters: “Google obbliga ad utilizzare Wallet per i pagamenti in-app” | buonaguida.com()

  • Francoiky

    Mi sembra giusto, altrimenti fare un’app a pagamento non avrebbe senso. Avrebbero messo tutti l’acquisto in-app, così niente pagamenti alla Google.

  • Pingback: Reuters: “Google obbliga ad utilizzare Wallet per i pagamenti in-app” | Mandave()