Samsung Australia non ha niente a che fare con la campagna ‘Wake up’

29 aprile 201219 commenti

Pochi giorni fa, servendosi dell'azienda pubblicitaria Tongue, la divisione australiana di Samsung, organizzando la nuova campagna marketing per pubblicizzare un nuovo prodotto, non avrebbe perso l'occasione per sferrare un attacco all'acerrimo nemico Apple. Perciò, con tanto di cartelli, posizionati davanti ad un Apple Store di Sidney avrebbe dato inizio alla nuova campagna "Wake Up". Non solo frecciatine, ma che non sarebbero da attribuire al colosso sud-coreano, come il branco di pecore (iSheep) del video teaser del "Next Galaxy".

Ecco il video della protesta organizzata davanti all’Apple Store di Sidney:

httpvh://www.youtube.com/watch?v=Ldq2tNLRDwA&hd=1

I cartelli “Wake Up” non sono da attribuire a Samsung, che avrebbe invogliato i rivali a svegliarsi per assistere al lancio del nuovo Galaxy, poichè, tramite una secca dichiarazione, il produttore se ne lava le mani:

“Samsung Electronics Australia has nothing to do with the ‘Wake-Up Campaign.”

Samsung Electronics Australia non ha niente a che fare con la campagna ‘Wake-Up’. Tutto ciò non smentisce totalmente l’accaduto, poichè anche l’omonimo sito, tramite un count-down, punta al 3 Maggio, data di presentazione del prossimo device Galaxy.

Pur non essendo colpa di Samsung Australia, non possiamo escludere che l’idea sia arrivata da una qualsiasi altra sezione. Chissà da che parte sta la verità!

 

Loading...
  • Terrablue

    …e se anche fosse stata la Samsung?!? Quale sarebbe il problema!?! Mica cl scritto nulla di offensivo… Avranno forse la coda di paglia?? :) Io sulla mia auto ho un adesivo gigantesco con scritto “Apple? No grazie! Abbiamo già dato!”

  • Sam Cooper

    Dubito che qualche “privato” possa aver finanziato un simile evento, che ha richiesto addirittura un autobus verniciato per lo scopo!
    Tutte le tracce conducono all’agenzia Tongue, che, guarda caso, è stata incaricata da Samsung per la presentazione del GS3…

    Quindi, probabilmente Samsung Australia non era d’accordo, ma state sicuri che sarà Samsung a pagare le fatture relative all’evento.

    MB

  • ChIP_83

    certo che tra poco qualche altra azienda dovrà fare la stessa cosa con samsung, visto l’andazzo e la schiera di fanboy….

    Purtroppo siamo un mondo di tifosi e le aziende ci campano su questo.

  • Maffone

    Sta a vedere che tra un po’ verrà fuori che è stata la Apple!
    Ovvio che sia stata Samsung, ma per decenza non lo ammetteranno mai e questo la dice lunga sul livello a cui sono scesi i coreani.
    Patetici come al solito!

    • ma cosa ne sai! Hai informazioni certe?? commenti come il tuo sono solo gettare fango gratuito su un’azienda che stavolta potrebbe non incastrarci nulla!

      • Maffone

        Faccio solo 2+2, nulla di più. Notizie certe le potrebbe dare solo la Tongue, cosa che ovviamente non farà mai!

      • Sam Cooper
      • rokis23

        Fango gratuito hahahahahahahahahahahahahahahahaha ma sei serio????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha

  • Pingback: Samsung Australia non ha niente a che fare con la campagna ‘Wake up’ | buonaguida.com()

  • Jhonny Robert Smitch

    per me non ha senso.. fare sto casino per cosa?   per me samsung non centra nulla..  visto che ce questa diatriba tra samsung e apple.. che alla apple gli sia venuta in mente di fare ste buffonate mettendo in cattiva luce samsung?  pensateci un attimo.. e come se io do fuoco alla casa.. e l assicurazione (se non se ne accorge) mi paga.. qui e la stessa cosa.. se io apple faccio sto casino.. dando la colpa a samsung.. loro risultano ridicoli e io povera apple.. quella presa di mira..  

    • rokis23

      ma chi i koreani maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Me lo ricordo dai mondiali con Moreno quanto siano onesti i koreani.
      Poveri itaglioti che ci sono qua dentro con la memoria corta!!!
      I koreani onesti, ma che è una barzelletta?????????????????????????????????????????????????????????????ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahah

  • L’uomo-mela

    hahahaha se è stata veramente la samsung significa che sono proprio con l’acqua alla gola. P.S. compratevi un iphone e sarete felici.

    • salvatore costantino

      Samsung con l’acqua alla gola? si si hai proprio ragione uomo-banana

      • L’uomo-mela

        Sei andato bene quasi fino alla fine della frase ma purtroppo hai sbagliato l’ultima parola.

        • Andreaawalls

          Acqua alla gola? peccato che recentemente Samsung ha battuto apple nelle vendite! ritirati, tu e il tuo ifogn

    • Kiba

      Se me li dai tu 700€ per un telefono obsoleto va bene. Così l ho regalo a mio nipote di 3 anni che mi chiede spesso un giocattolino con cui giocare…

  • Pingback: Samsung Australia non ha niente a che fare con la campagna ‘Wake up’ | Mandave()

  • Albxd98

    L’Iphone lo usano solo i tamarri e gli ignoranti!!!

    • Daniele

      98…la dice lunga…. Hai appena finito di poppare….ti senti figo ad offendere nascosto dietro un nickname?