Samsung Galaxy Note: Android 4.0 Ice Cream Sandwich da fine Giugno?

5 giugno 2012103 commenti
Sembra non arrivare mai la lieta notizia per tutti i possessori italiani di Samsung Galaxy Note, il primo phablet con sistema operativo Android. Samsung, dopo aver aggiornato ufficialmente i Galaxy S II, brand e no-brand, all’ultima distribuzione Android, cioè Ice Cream Sandwich, aveva promesso per la fine del mese di Maggio l’ondata di update ufficiali anche per Galaxy Note. Solamente pochi giorni fa sembravano arrivare ottime notizie, con il roll-out dell’update in alcuni paesi europei, ma forse l’arrivo in Italia potrebbe ritardare ulteriormente.

Il ritardo dell’arrivo in Italia di Android 4.0 Ice Cream Sandwich per i Samsung Galaxy Note ha fatto infuriare i tantissimi possessori che attendevano una notifica del sistema a partire dalla fine del mese scorso.

Per avere ulteriori informazioni molti siti hanno contattato Samsung Italia per poter comunicare una data ufficiale ad i propri utenti.

Secondo quanto dichiarato dalla stessa Samsung Italia, nelle ultime dichiarazione, Android 4.0 Ice Cream Sandwich per i nostri Galaxy Note potrebbe arrivare, con molto probabilità, a partire da fine Giugno.

L’attesa potrebbe essere ancora molto lunga, e se le dichiarazioni di Samsung Italia dovessero essere confermate, sicuramente saranno molti gli utenti infuriati.

Ovviamente non abbiamo la certezza che queste dichiarazioni siano reali, anche perché non abbiamo alcune conferme o prove della comunicazione.

Vi terremo aggiornati su questa lunga telenovela.

 

500€
Samsung Galaxy Note
SU
A SOLI
  • http://www.facebook.com/BaruffaSavona BarUffa Savona

    Momento…da possessore del Note sono alquanto incazzato perché effettivamente mi sarei aspettato che un’azienda come Samsung rispettasse quantomeno le scadenze che si pone, ma poco male, preferisco che siano sicuri di quello che poi rilasceranno. Non dimentichiamoci, cari felici utenti apple, che la fortuna principale di iphone, è che apple progetta hardware e software del suo prodotto (come faceva fino a non molto tempo fa con mac) e ciò significa che ne conosce in lungo e in largo la struttura, e aggiornamenti e fix derivano esclusivamente dal suo lavoro. Samsung, come molti altri produttori che si affidano a Android, ereditano un lavoro ENORME che non è fatto da loro. Chi ha esperienza di programmazione sa benissimo che leggere codice scritto da altri, quando è così complesso, è un’operazione sempre difficile. Se a ciò aggiungiamo il fatto che questo codice deve essere adattato al device e testato…beh un po’ di tempo in più è giustificato, no?

  • Francy98asr

    Ma quando arriva io non ce la faccio piu’ ad aspettarlo!!!!!!! Ki sa quando esce? Che palleeeeeeee……..

  • Jaam

    io vado sicuro co er telefono dei poveri, er nokia duro come na pietra, che se cada n’terra nun se desintegra come i vosti mostri super tecnologici, ma STICAZZI