Stonex STX: nuovo smartphone Android con supporto dual-SIM

15 dicembre 201256 commenti

Forse non tutti conoscono l’azienda italiana Stonex, leader nella progettazione e produzione di strumenti di rilevamento ad alta precisione, ma certamente impareranno a conoscerla grazie al debutto ufficiale sul mercato Android con un primo smartphone dal nome STX. Un nuovo smartphone Android tutto italiano che offrirà un hardware discreto ed il supporto Dual-SIM al prezzo concorrenziale di 199€, presentato ufficialmente anche dal comunicato rilasciato da Stonex.

Stonex, azienda ed orgoglio italiano, lancia sul mercato Android il proprio Very Smartphone, l’STX al prezzo di 199€ con supporto dual-SIM.

Ecco quanto dichiarato nel comunicato stampa ufficiale dall’azienda:

“Dopo il successo ottenuto con i nostri strumenti di misura, abbiamo deciso che era arrivato il momento di diversificare i nostri prodotti e valorizzare la nostra expertise tecnologica in un altro settore. La scelta è ricaduta sugli smartphone perché li considero uno strumento dalle potenzialità ancora inespresse e perciò con un grande futuro. Realizzeremo dei modelli importanti, sempre più evoluti, cominciando con  Stonex STX, di fascia alta e dal prezzo competitivo. Un prodotto di questo tipo meritava una distribuzione importante, recentemente abbiamo raggiunto un accordo di distribuzione con uno dei principali big dell’elettronica, Esprinet, consapevoli che grazie al potenziale di entrambi potremmo ambire a grandi risultati.”

Il nuovo Stonex STX è dotato di:

  • CPU Cortex A9 1GHz
  • 136X69X11.5mm
  • 123.8 g (batteria esclusa)
  • Display LCD da 4.5″ 16.7M TFT QHD (960×540)
  • OS Android 4.0.4
  • Dual SIM system
  • 4GB di ROM + SD espandibile fino a 32GB (Scheda da 4GB inclusa)
  • 512 MB RAM
  • Fotocamera posteriore da 5 Mpx AF Flash led
  • Fotocamera frontale da 0.3 Mpx
  • Wi-Fi, Bluetooth TM, GPS, A-Gps
  • Batteria da 2100 mAh

Lo Stonex STX è in vendita sul sito ufficiale al prezzo di 199€ in versione Opening Edition e successivamente sarà disponibile anche tramite il portale Monclick.

Cosa pensate di questo nuovo smartphone Android italiano?

 

Loading...
  • dario

    sono ultrafelice che i produttori siano usciti dal coma in cui si trovavano dal 2009 e auguro loro una lunga e serena vita… ora qualcuno però dovrebbe spiegargli che siamo nel 2012, 2013 a giorni. io non me la sento, qualche anima pia si faccia avanti.

    • Technotronic

      Dopo il coma può risultare compromessa una delle funzioni cognitive maggiormente integrata: l’autopercezione realistica.
      Buona domenica :)

    • Polymar77

      ora qualcuno dovrebbe spiegare a voi che per telefoni DUAL SIM ad oggi il massimo che si può ottenere è questo (che credo sia un Mediatek 6577). A gennaio/febbraio dovrebbero iniziare a produrre qualcosa con processori quad-core. Un po’ di pazienza ragazzi. Sono comunque prodotti economici e di fascia medio-bassa e come tali hanno dei rapporti qualità prezzo molto buoni. Parliamo di prodotti che è vero che sono di fabbricazione cinese (ma trovatemene uno che non lo è), ma che hanno garanzia e assistenza gestite in Italia.

      • dario

        hai ragione, ma l’honor 2 di huawei (234 euro), per 30 euro in più offre
        (da tomshw)

        “HiSilicon K3V2 quad core a 1.4 GHz con 1 GB di RAM. Il SoC è basato su architettura Cortex A9 ed è realizzato con un processo costruttivo a 40 nm. La memoria interna è di 8 GB, espandibili tramite microSD. Lo schermo è un LCD IPS da 1280×720 pixel che offre una densità di pixel pari a 326 PPI, un valore identico a quello “Retina” dell’iPhone ma inferiore rispetto a quanto offerto dall’HTC J Butterfly e dall’Oppo Find 5 (440 PPI) o dal Sony Xperia S (342 PPI).

        Ovviamente non mancano due fotocamere, una posteriore da 8 MP con sensore BSI in grado di registrare video a 1080p e una frontale con risoluzione VGA (640×480 pixel). Huawei ha personalizzato Android con l’interfaccia proprietaria Emotion UI 1.5.

        La batteria è da 2230 mAh. È presente il supporto alle reti WiFi 802.11n, Bluetooth 3.0 e il rilevamento della posizione tramite GPSo GLONASS (la riposta russa al GPS americano). Sul fronte software troviamo la compatibilità con lo standard audio Dolby 5.1.”

        presentato a ottobre, come giustamente dici sarà in commercio tra qualche settimana ancora, ma anche ipotizzando un paio di mesi e un prezzo per l’italia portato a 299 almeno all’uscita, è decisamente su un altro pianeta… mi sta bene che i dual sim prodotti in passato oggi in commercio siano comparabili con questo, ma 199 euro per un cellulare appena uscito con queste caratteristiche è un furto, altro che prodotti economici di fascia medio-bassa, con 30 euro in più ci prendi un gnexus che è fascia medio-alta, non sarà dual sim ma almeno è un ottimo smartphone! :D

        • RIP

          Il bello è che lo Stonex STX è stato presentato come “di fascia alta e dal prezzo competitivo” :DQualcuno glielo spieghi,anzi no,glielo hai appena spiegato ;)

  • jacopazzo99

    Wow. Praticamente poco meglio del mio attuale muletto HTC Desire. Ottimo!

  • Antonio Romano

    Anche il mio frigorifero ha un processore Cortex A9

    • ArcheoGian

      Pure il tuo cellulare, oppure vieni dal futuro?

      • Antonio Romano

        Io mi sono fermato ad un tegra 3, ma il mio tostapane ha un exynos

  • julie

    PRATICAMENTE UGUALE AL Galaxy nexus vedendo le foto!bah..

    • crox200

      Uguale al Gnex???? Ma lo hai visto e usato il Gnex??? A me esteticamente sembra un SGS 2 e come hardware si avvicina all’SGS 1!!!!

  • Federico ferrari

    Rimango in attesa di un galaxy note con supporto dual sim e una batteria decente!!! Troppo fedele al marchio!!!! :) comunque tutta questa nuova concorrenza non può che far bene al mercato!!! Contenuti maggiori a prezzi tendenzialmente più bassi!!!! OTTIMO!!!!!

  • gio

    Se lo schermo non fosse così grande ci farei un bel pensiero, finalmente hanno capito che un dual sim necessita di una batteria seria.

  • theking

    L’ho visto in una megamarchetta al tg5. Esteticamente carino, tecnicamente è una buona cinesata

  • fabio il mito

    Ne ho sentito parlare a tgcom

  • dany

    Io gia lo sapevo l’anno fatto vedere al tg l’altro ieri stavolta io lo sapevo in anticipo

    • Yf

      Però non sai l’italiano..

    • Loga

      e poi comunque chissenefrega se “stavolta tu lo sapevi per primo”. Italiota…

  • Daniele

    Con un po’ più di ram potrebbe fare concorrenza all’iphone 5 XD

  • Pingback: Stonex STX: nuovo smartphone Android con supporto dual-SIM | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Daniele

    appena ho visto le caratteristiche pensavo fosse già uscito l’iphone 5S :)

  • Fabio

    Gli costava tanto mettergli un giga di ram ….

  • boccon

    soprattutto un prodotto “italiano”….costruito nelle nostre fabbriche elettoniche ad altissima tecnologia…MA MI FACCI IL PIACERE!!!

    • pingu

      condivido.

  • RIP

    Sono contento che un’azienda italiana si faccia vedere sul panorama.
    Detto questo vorrei fare una domanda: questo smartphone lo producete in Italia?Se sì, potrei anche farci un pensiero.Diversamente con la stessa cifra ci compro smarthone migliori.

    • RIP

      Stonex non la conoscevo, sembra una bella realtà (il sito però,sono sincero, non mi è sembrato all’altezza di una grande azienda,non ha appeal).
      Esprinet neanche conoscevo, quindi ho fatto un giro sul web per vedere chi fosse.Sembra davvero un Big dell’elettronica,è un distributore all’ingrosso,1° in Italia e 2° in Spagna.Se non ho capito male Monclick e Nilox fanno parte del gruppo.
      Ok, va bene tutto ma la domanda è sempre quella: È prodotto in Italia?O è un cinese rimarchiato?
      Comunque sia,senza offesa Stonex,secondo me con questo Device fai poca strada.

      • pingu

        Cinese lo è, rimarchiato non direi ma almeno ricarrozzato, scocche diverse dai cinafonini che si trovano online.

      • Polymar77

        Esprinet è “soltanto” il 2° distributore di elettronica a livello europeo con un fatturato di circa 2 miliardi di euro l’anno :D

  • Gianfranco

    Alla fine siamo in Italia!3 anni fa volevo regalare a mio papà un nuovo cellulare,visto che a quel epoca aveva 79 anni,ho pensato a in cell semplice grande schermo ,grandi tasti,giro per centro commerciale,trovo un BRONDI schermo
    grande da riuscire a leggere bene i numeri,grandi tasti …ma a120 euro!!Alla fine ho preso un Samsung normale con i tasti schermo piuttosto grande a colori,fotocamera 5mpx a 99 euro!!Altro esempio nel campo Tv la marca MIVAR che è arrivata quasi a fallire prima di passare al lcd ….come possiamo essere competitivi se siamo governati da gente vecchia e vecchi capi con vecchia visione della tecnologia.

    • rabax

      Grandi parole. Quoto.

    • G

      E da giovani che si guardano bene di andare a lavorare in fabbrica…

  • Ma anche l’Huawei Honor se lo magna a colazione! E sul volantino di MediaWorld quando è in offerta lo danno alla stessa cifra.

  • bonz

    Super ot….scusate ma è urgente, qualcuno sa dirmi se il decoder pico tivuzen humax per android è un buon acquisto? Lo abbinerei al mio note, grazie e buon natale a tutri

    • Giova

      Lascia perdere

  • lol

    “Di fascia alta e di prezzo competitivo”, “grande big dell’elettronica, esprinet” ma quante stupidaggini dicono? Si sono guardati minimamente in giro?

  • Andrea Av

    mamma mia che cinesata..

  • Speriamo bene per questa compagnia. Magari vedono che gli va bene ed aumenteranno l’impegno su questo settore.

  • cyberbarbaro

    Ma è come il mio zopo zp100. pagato 175$ + spese di spedizione dalla Cina lo scorso maggio

    • suoko

      Sembra proprio un mt6575. Ora che per metà di quel prezzo si trovano i 6577…

  • william

    Ah però la ditta sta a Monza (MI), e fanno sistemi geo-positioning.
    Ho visto che ci sarà anche un STX S con 1gb di ram e fotocamera da 8 megapixel.
    Carino, e interessante, sarebbe da testare.

  • Simone

    Concorrenza per l’italiana ngm?!

  • Simone

    Concorrenza all’italiana ngm?!

  • Pingback: Trapelato uno smartphone Huawei da 8,5 pollici con Android | Android news()

  • civetta

    stonex non è un’azienda italiana. É un’ importatore italiano di stazioni totali e gps topografici cinesi a basso costo.

    • RIP

      Se fosse realmente così sarebbe una furbata abbastanza odiosa. Fare leva sull’italianità quando invece si tratta di un prodotto cinese, come ce ne sono a milioni,beh… mi girano non poco. Voglio dire,uno compra un prodotto pensando che dia del lavoro agli italiani e invece si trova a dare soldi all’ennesimo importatore di mercanzie orientali( il dubbio che sia cinese è forte perché non trovo nessuna traccia di “Made in Italy” su questo smartphone,eppure ho girato parecchio in cerca di informazioni). Come se ci fosse ancora bisogno degli importatori per comprare dalla Cina. Con internet questa roba(allo stesso prezzo e con caratteristiche superiori) ce la compriamo da soli,direttamente,non abbiamo bisogno di intermediari.

    • mat26

      Cazzata gigantesca… Stonex è un’azienda italiana con fabbriche in cina (ovviamente mi verrebbe da dire, chi non ha fabbriche in cina oggi?)

      • RIP

        E allora dove sarebbe questo smartphone tutto italiano?

        • mat26

          Non mi sembra che sul sito ufficiale ci sia scritto da qualche parte costruito in italia… c’è scritto al limite design italiano..se poi i blog per far notizia estrapolano “fatto italia” é un altro discorso. Ormai qualsiasi azienda ha produzione in cina, e direi che non serve spiegare il perchè.

          • RIP

            Ricapitolando:

            – Non è prodotto in Italia.
            – Specifiche tecniche sotto la media con un prezzo per nulla competitivo,anche se viene presentato come di fascia addirittura alta.
            – Design…nulla di nuovo.

            Io non ho nessun motivo per comprarlo.Tu lo compreresti?

          • mat26

            Ovviamente dipende dall’uso che uno ne fa. Io non lo comprerei ma per il semplice fatto che non mi serve un dual sim, e soprattutto ho bisogno di un processore più performante. Ma per l’utente medio che lo usa per chiamate, messaggi, fb e internet un telefono che ti offre garanzia di due anni, servizio pick up & return, batteria da 2100 mh (e per un dual sim è ottima cosa) 199 euro è un buon prezzo. Verissimo che comprando online si trovano prodotti cinesi simili, con stesso processore a 30-40 euro in meno. Ma con quali garanzie? Spedizioni? Diamogli tempo, è già stato previsto un secondo modello che vista la filosofia rimarrà con un prezzo limato verso il basso.

          • RIP

            Sul servizio nulla da dire (Amazon fa la stessa cosa qualsiasi cosa ordini) ma per il resto,senza allungare troppo il discorso, ecco cosa comprerei io per quella cifra(euro più euro meno): http://www.alcatelonetouch.com/global-en/products/all_products/one_touch_997d.html

            A mio avviso,tranne per la batteria, Stonex perde su tutti i fronti.

          • Polymar77

            distribuzione in canali ufficiali e assistenza gestita in Italia. Per te, per me, per il 50% di quelli che frequentano questo forum forse ha poco senso, ma io di mestiere vendo cellulari e ti assicuro che per taaaanti italiani questo è importante :D

          • mat26

            Bene così…

          • RIP

            È importante,molto importante l’assistenza,lo è anche per me.Visto che vendi telefoni ti faccio questa domanda: se compro un Alcatel(del one touch 997D se ne sta parlando molto in questo peridodo) che tipo di assistenza ho? E con NGM? Anche NGM è italiana. Quello che voglio dire è che Stonex è stato presentato come una ventata di freschezza nel panorama smartphone quando in realtà non lo è,prestazioni in primis.Tu vendi telefoni,cosa ne pensi delle caratteristiche tecniche di questo telefono?

  • Action

    Che dire…diamogli il beneficio del dubbio fino ad una prova sul campo che dimostri o meno le sue capacità. Fosse per l’azienda “produttrice” Stonex, qualche perplessità la manifesterei, ma conosco esprinet da 15 anni e per dimensioni e professionalità dubito seriamente in una partnership fallimentare. Non hanno di certo bisogno di rappresentanze di ditte che possano macchiare il marchio del distributore…… Comunque vediamo i test cosa sapranno dirci di questo e del prossimo. Ho ricevuto delusioni anche da prodotti di marche blasonate che dichiarando processori di spicco ma hanno poi deluso in tutto o in gran parte, per la pessima architettura. Se qualcuno conosce link dove sono state effettuate prove o dove verranno pubblicate, mi fa un piacere enorme se le comunica……Ciao a tutti

  • Action

    Mi è arrivato oggi, lo stò provando da 3 ore… (prima avevo un galaxy ace), fantastico incredibilmente reattivo, ottimo display, gestione interfaccia ottima. Sinceramente per la spesa fatta (180 euro) sono sorpreso, adesso farò altre prove, ma dall’audio al vivavoce, alle foto con la possibilità del panorama, sono incredibili (ovvio sempre rapportato al prezzo speso). Posso fin d’ora dire che rispetto ad un galaxy ace pagato 160 euro (senza nessuna sd, lo stonex ne ha una in bundle da 4 gb) non c’è paragone lo stonex lo surclassa in tutto e per tutto. Unico neo attualmente riscontrato, la difficoltà di reperire cover e pellicola protettivi…Attendo “cellular line” o altri in grazia………
    Ciaoo