Viking Horde, un nuovo malware arriva sul Play Store

10 maggio 2016Nessun commento

Non è la prima volta e, purtroppo, non sarà nemmeno l'ultima in cui ci troviamo a parlare di malware su Android. Oggi è il turno di Viking Horde, una nuova minaccia scoperta dal team di Check Point.


Viking Horde è in grado di funzionare sia su dispositivi rooted, sia su dispositivi senza root, per creare una botnet che viene poi usata per generare click su dei banner pubblicitari.
Sui terminali con root, inoltre, il malware installa ulteriori file che permettono l’esecuzione di qualsiasi codice da remoto e rendono ancora più difficoltosa la rimozione manuale.

Secondo quanto riportato sul sito, attualmente sarebbero 5 le applicazioni infette da Viking Horde presenti sul Play Store.

viking horde

Qualcuno sembra essersi accorto dei permessi richiesti dall’app maligna

Una volta installa dal Play Store, l’app infetta inizia a scaricare altri file, che vengono poi rinominati con nomi simili a file di sistema. Questi vengono poi usati per consentire la comunicazione tra le diverse parti del malware.
Successivamente, dopo aver installato ulteriori componenti sugli smartphone dotati di root, inizia a comunicare con un server. Dopodiché, senza entrare troppo nei dettagli tecnici, il dispositivo è pronto per essere usato dai malintenzionati come un normalissimo proxy.

Check Point ha già segnalato queste applicazioni infette a Google lo scorso 5 maggio. Non ci resta, quindi, che aspettare, ricordando di installare solamente applicazioni da fonti attendibili e da sviluppatori noti e di prestare sempre la massima attenzione a tutti i permessi richiesti.

Loading...