Xiaomi Mi A1: ricarica rapida con la beta di Oreo

27 dicembre 20175 commenti

Ѐ sempre una buona notizia quando un aggiornamento software introduce una nuova funzione su un device: la beta di Oreo su Xiaomi Mi A1 abilita la ricarica rapida.

XIAOMI MI A1 AVRà LA RICARICA RAPIDA GRAZIE A OREO

La nuova beta di Android Oreo arrivata su Xiaomi Mi A1 sembra aver abilitato la funzione di ricarica rapida, non presente sulla precedente versione del software. Un utente, dopo l’installazione della beta, ha notato che la batteria del suo Mi A1 andava da 0% a 100% in soli 92 minuti, mentre prima dell’aggiornamento il device impiegava più di 2 ore per una ricarica completa.

xiaomi mi a1

La cosa particolare è che per la ricarica è stato utilizzato un caricabatterie Dash Charger di OnePlus 5T. Al momento non ci sono informazioni circa l’arrivo di una versione stabile di Android Oreo su Xiaomi Mi A1 né dichiarazioni da parte dell’azienda che confermano l’abilitazione della ricarica rapida.

Leggi anche Galaxy S9/S9+ a marzo con nuovo design per la motherboard

Ricordiamo che Android Oreo tra le altre cose include le funzioni di picture-in-picture e smart text: la prima permette di guardare video mentre si continua ad utilizzare le app in background, la seconda permette di aprire Google Maps con il semplice tocco di un indirizzo o aprire il dialer telefonico con il tocco di un numero di telefono.

 

Loading...
  • Tys

    Non credo si possa parlare di carica rapida impiegando 92 minuti, per una batteria da 3.080 mAh mi sembra un tempo normale con caricabatterie da 2A. Forse in precedenza ne stava usando uno da 1A. Avesse la MIUI, si potrebbe facilmente capire, perché il simbolo di ricarica cambia adottando un caricabatterie Quick Charge.

  • BSOD

    La ricarica rapida è una opzione software? O_o;
    Mi sfugge qualcosa…

    • Roberto Daloiso

      esatto, perché a livello hardware il processore del Mi A1 (Qualcomm snapdragon 625) è già dotato della tecnologia necessaria Quick charge di Qualcomm, pertanto andava solo abilitata lato software ;-)

      • Tys

        Comunque non basta la cpu, deve esserci anche la circuiteria adatta.

        • Roberto Daloiso

          Ok ma ti confermo comunque che la ricarica rapida è arrivata con OREO su Mi A1, con lo stesso caricabatterie (3A) ottengo ora il 65% di batteria in circa 30 minuti, prima ce ne metteva quasi il doppio.