Xiaomi Mipad: unboxing

19 luglio 201464 commenti

Presentato il 15 Maggio, il MiPad è il primo tablet dell'azienda cinese Xiaomi che ha voluto, nella sua prima esperienza, affidarsi al nuovo chip Nvidia Tegra K1.

Come al solito per i prodotti Xiaomi, sempre ai vertici delle preferenze di molti utenti asiatici, il 1 Luglio, nei soli primi 3 minuti e 59 secondi di disponibilità, ne sono state vendute 50 mila unità.

Xiaomishop.it, si è aggiudicato un grande stock, ed ha reso possibile il nostro unboxing e la dettagliata recensione che seguirà nei prossimi giorni.

Unboxing

All’arrivo, la confezione è la classica in cartone a cui ci ha abituato Xiaomi con i suoi device precedenti (Mi3, Mi2s, Mi2): minimale, senza fronzoli e sicuramente meno elegante di quella di Oppo o Oneplus!

Aperta la scatola, vediamo, in puro stile Ipad, che il tablet è il vero protagonista occupando tutto lo spazio della prima scansia. Sotto il primo comparto troviamo la dotazione di accessori, abbastanza povera (come per tutti i device Xiaomi!): caricabatterie da 2A, piccola confezione incassata nel cartone con all’interno una graffetta per l’accesso allo slot microSD e due brochure di istruzione/garanzia e, infine il cavo usb-micro usb.

scatolo

Caratteristiche tecniche

Il Mipad ha tutte le carte in regola per esser definito un “Ipad killer”:  processore quad-core NVIDIA Tegra K1 da 2.2GHz,  con GPU Kepler a 192 core, 2 GB di RAM, schermo da 7.9 pollici con risoluzione 2048 x 1536, Wifi dual-band, batteria da  6700mAh e due fotocamere discrete (fotocamera principale da 8 MP mentre quella anteriore da 5 MP).

iPad-Mini-vs-Xiaomi-MiPad

Ma ci sono due grossi problemi: assenza della possibilità di inserire una scheda 3G o, meglio, 4G e, mancanza assurda, del GPS. Su quest’ultimo sensore ritornermo nella recensione completa.

DISPLAY
Dimensioni 7.9″
Risoluzione 2048 x 1536
Protezione Corning Gorilla Glass 3
Altro IPS LCD
HARDWARE
Sistema Operativo MIUI ROM basata su Android 4.4 KitKat
Chipset Nvidia Tegra K1
CPU Quad-core 2.2GHz Cortex A15
GPU ULP Geforce Kepler con 192 core grafici
RAM 2GB
Batteria 6700mAh
Altro Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, Wi-Fi hotspot, Bluetooth 4.0, OTG
FOTOCAMERE
Posteriore Sony 8 mega-pixel
Anteriore 5 mega-pixel
Specifiche Apertura F2.0, Nessun OIS o flash led
Video 1080p
MEMORIA
Interna 16/64
Schede SD fino a 128GB
RETE
Dual Sim No
3G No
CORPO
Dimensioni 202 x 135.4 x 8.5 mm
Peso 360 grammi
Colori Bianco, Blu, Verde, Giallo, Grigio
INFORMAZIONI ACQUISTO
Prezzo 299 euro

MIPAD-1

Form factor

Dico subito che il Mipad non è leggerissimo, ma è ben assemblato. Risulta gradevole da tenere in mano e durante l’uso giornaliero non possiamo non apprezzarne i materiali. Nella parte frontale, si viene colpiti dallo schermo, in formato 4:3, dalla risoluzione di 2048 x 1536 pixel con una densità di 326ppi. Il display è ricoperto dal corning gorilla glass 3. Il touch dello schermo ha un ottimo feedback.

avanti

Troviamo, poi, in alto a sinistra il logo MI, poco più a destra il led di stato RGB (esattamente identico a quello del MI2), al centro la fotocamera frontale da 5 Mpx.

In basso sotto al display i tasti soft retroilluminati (in ordine da sinistra: tasto del multitasking, tasto home e tasto back). La retroilluminazione è piacevole, e tra le mancanze software, che evidenzieremo nella recensione completa, c’è l’impossibilità di allungare il tempo di retroilluminazione. Infatti, andando nell’apposito menu’ otteniamo una chiusura forzata.

IMG_20140718_104212

Il retro è, invece, in policarbonato e ricorda, molto da vicino, i materiali utilizzati nell’iPhone 5C o, meglio quelli del Nokia Lumia 820. Nonostante l’uso del policarbonato dimenticatevi i grandi giocattoli plasticosi asiatici, ma immaginatevi qualcosa di assolutamente robusto.

Nella parte alta a sinistra, troviamo la fotocamera da 8 Mpx (simile a quella del Mi2s), doppio microfono per le registrazioni video (uno sotto la fotocamera e uno al centro in alto).

retro

Nella parte bassa ai due lati troviamo gli speaker stereo di buona qualità.

casse

Sul lato superiore troviamo, sulla sinistra, l’ingresso cuffie. Sul lato destro, nella parte alta, risultano visibili il bilanciere del volume (monoblocco) e il tasto d’accensione accensione, entrambi restituenti un ottimo feedback.

IMG_20140718_105927 IMG_20140718_105913

Sul lato inferiore, c’è in posizione centrale, l’ingresso per la micro USB. Grazie all’uso dell’alluminio nello slot d’ingresso, il cavo usb ha sempre un’ottima tenuta e risulta sempre connesso in maniera ferma e stabile.

Sul lato sinistro troviamo nella parte alta il carrellino per l’ingresso della microSD, prettamente identico al carrellino di ingresso sim su iPad.

Ora la parola passa a voi. Vi è venuta la voglia di conoscere di più su questo tablet o, addirittura, siete pronti a valutarne l’acquisto? Noi, non lo nascondiamo, non vediamo l’ora di testarlo approfonditamente per verificare se possa esser effettivamente un iPad killer o, se almeno, possa guadagnare la palma di miglior tablet android !

228€
Acer Cloud Mobile
SU
A SOLI
  • Pingback: Xiaomi Mipad: unboxing | mobilemakers.org

  • Pingback: Xiaomi Mipad: unboxing - WikiFeed

  • valvario

    dai il GPS potevano metterlo però!!!

    • raimondo martire

      Come mostrerò nella recensione completa l’hardware c’è, ma i software non lo rilevano

  • testoni92

    Bene, molto interessante, 90 € di differenza dal tablet più venduto al mondo ed offrendo pure meno!! Ne ordino subito 3-4

    • Emanuele

      se non lo sapessi nemmeno l’ipad mini wifi ha il gps

      • testoni92

        Ah su questo chiedo scusa e ti ringrazio della precisazione!! ;-) proprio non lo sapevo

    • raimondo martire

      Anche se colgo la tua ironia non si può non esser d’accordo. LA differenza di prezzo tra Ipad e Mipad in Italia porta alle tue conclusioni. Considera però che il comparto gaming con nvidia è interessante e se solo ci fossero i giochi validi potrebbe essere un’alternativa interessante.

      • Emanuele

        250 con spedizione dalla cina e 265 con spedizione dall’italia.

        http://shop.smartylife.net/tablet/xiaomi-mipad.html?options=cart

        • DanieleMnn

          Piuttosto di prendermi uno xiaomi mi prendo un gpad 8.3 che è supportato da xda.

          • Emanuele

            e costa pure di meno

      • testoni92

        Ci tengo a specificare che non era assolutamente nei tuoi confronti, anzi apprezzo la tua onestà nell’unboxing che ha mostrato subito qualche dubbio che avevi, cosa purtroppo difficile da trovare in blog come questo dove tanti hanno dei paraocchi!! come succede con l’opo che stavo per acquistare ma a detta dei pochi che non vedono i difetti come features un pó di Settle purtroppo lo ha ;-)

        • raimondo martire

          Capito ! Ma se ti rileggi la mia recensione su Opo vedrai che sono uno dei pochi che i difetti li ha detti senza se e ma. Nella recensione finale vedrai voto e conclusioni

          • DJOKER

            Senza lecchinare, posso esplicitamente dirti che sei l’unico blogger italiano a recensire i prodotti per come sono realmente e con strumenti di precisione, ci voleva proprio!

          • raimondo martire

            Grazie

      • http://qub3x.tumblr.com Qubex_

        Il comparto gaming con nvidia vale solo con i prodotti nvidia: quindi la solita accoppiata SHIELD + GTX 770 per lo streaming, e i giochi come halflife 2 e portal portati su Android girano solo sui device di cui sopra

  • DanieleMnn

    Di solito i tablet senza il modem non hanno il gps, non mi sembra una grave mancanza poi.

    • raimondo martire

      Ripeto c’è il chip GPS, ma non è riconosciuto. Sto indagando sul perchè. O ifixit aveva smontato un device di pre-produzione o non lo hanno connesso per qualche motivo

      • userfor

        ma di fatti non è dipsonibile poco importa se ne ha 10 gps nascosti e non funzionanti.

  • Pingback: Xiaomi Mipad: unboxing | Crazyworlds

  • alextwind

    ragazzi non scherziamo, 300 euro per questo tablet sono esagerati. cioè a questo prezzo prendi davvero un piad mini retina e in questo caso paghi la marca. con xiaomi cosa paghi? non metto in dubbio la qualita di costruzione ma non lo acquisterei mai per piu di 180 euro considerando che è anche un prodotto cinese e che l’assistenza non è da 10

    • Emanuele

      infatti in cina costa 180 euro

      • alextwind

        appunto, quindi sarebbe un buon terminale per la cina ma dubito che qui faccia vendite. almeno io non lo acquisterei mai

        • komatsu

          Speriamo che siano in molti a pensarla come te così il brand Xiaomi non arriverà mai in Europa e noi aficionados continueremo ad acquistare dalla Cina a prezzi convenienti. ;-)

          • Emanuele

            però potrebbe anche essere che con la distribuzione diretta da parte di xiaomi i prodotti non costino 120 euro in più rispetto alla cina

          • komatsu

            Sarebbe una grana per Sammy Apple & C.Io però mi auguro che le cose restino così ,anche se da quanto ho letto in giro è imminente lo sbarco di Mitu in Turchia

    • mat

      Non capisco perche tutti svalutino un prodotto perché è “cinese” !
      Samsung è coreana, HTC taiwanese, LG se non sbaglio ancora coreana, sono tutti li attaccati. Poi non sono i cinesi dei mercatini che producono i dispositivi xiaomi, oppo, huawei eccetera

  • http://batman-news.com Samuele9

    Ottima recensione Raimondo. Anche se hai detto che il GPS c’è ma non viene riconosciuto io penso che su un tablet sia una cosa superflua. Sia perché in molti casi senza 3g/4g il GPS è inutile dato che non si hanno cartine (anche se però a pagamento si trovano navigatori per android offline), ma soprattutto perché nessuno userà mai un tablet come navigatore.
    Altre funzioni che da il GPS, oltre alla navigazione, che non da la rivelazione con WiFi non ne trovo.

    • Cappannonno cappannonno

      Nessuno tranne me.
      Ho un tablet 8″ e lo.utilizzo.anche come navigatore molto meglio che sul.telefono perché le mappe sono più grandi.

      • Simone

        Io uso spesso il Note8 come navigatore, ed è comodissimo bello grande.
        Inoltre con il multiwindows, si può utilizzare mezzo schermo per altro.

        • Cappannonno cappannonno

          Giusto!

        • ub

          E già metà navigatore e magari mentre guidi sull altra metà giochi a candy CRASH. Ma fammi il piacere ahhaha

    • raimondo martire

      E’ un unboxing la recensione arriverà e sarà come nel mio stile. Sto cercando solo di capire se questo tablet sia castrato per dare spazio al nvidia shields

      • http://batman-news.com Samuele9

        Sì lo so, mi son confuso.

    • perrots97

      Beh, in realtà esiste una alternativa free, che utilizza mappe openstreet che funziona molto bene, ed è mapfactor navigator, e se proprio ci vuoi buttare dei soldi supporta le mappe tomtom ;)
      E io uso un tabletcome navigatore, in campe è ben più comodo che in auto, magari uso più spesso un nexus 7, più maneggevole, ma lo uso,e molto anche

  • Alessandro Marcheselli

    Ma questo coso spera di tenere testa all’ipad?

    • veritiero

      no,,,,spera solo di vendere un botto
      e ci sta riuscendo

  • Ciao

    Raga ma mi spiegate a che serve il 3g su un tablet?? Ammmeso e non concesso che lo porti in giro ( poi dove al bar???) basta fare tethering con lo smarphone che si ha sempre appresso invece di smontare tutto e inserire la sim o addirittura fare due piani tariffari. A casa si ha il wifi comunque. Io l ho preso a 270 e vero e un po caro ma la colpa e dei rivenditori altrimenti costerebbe 100 euro in meno. E comunque in ambito android gli unici tablet performanti oltre ai nuovi tab s non ce ne sono. Questo fa 41k su antutu e la miui che monta e ancora molto acerba quindi migliorerà . Non è un prodotto per tutti certo ma è comunque valido 4 ore di gaming ininterrotto non si è scaldato troppo nonostante i 35 gradi di fuori in questi giorni ed ha consumato nemmeno metà batteria. L unico difetto che riesco a trovargli e la miui non ancora ai livelli degli smartphone ma ce lo da una settimana ed ho già avuto una nuova versione. Prima di criticare e dire che ipad meglio ( e il mini retina costa molto di più) provatelo. Ipad mini regge 2 ore con giochi pesanti e luminosità al massimo e si scalda. Dipende tutto dall utilizzo sicuramente non va preso per andare su facebook. Oltretutto è il primo tablet della xiaomi venduto a un prezzo irrisorio nonostante l ottimo processore i 2 giga di ram e le due fotocamere ottime per un tablet. Fateci un pensierino ;-)

    • userfor

      il tab specie da 7/8 pollici senza 3 g non ha senso di esistere.

      • Guest

        Addirittura e in base a quali motivi???? Io ho un nexus 7 solo wifi preso apposta perché il 3g sul tablet e inutile in quanto faccio hotspot molto più pratico cosi

        • userfor

          L’hotspot ?? Va bene per 5 min di fortuna,distrugge solo la batteria dello smartphone. Ripeto un tab da 7/8 pollici senza 3 g è inutile e invendibile, e soprattutto è poco furbo acquistarlo, perchè per pochi euro ti precludi la possibilità di usarlo se un giorno cambiano le tue esigenze, di norma tra le due versioni ballano circa 60/70 euro,per cui non ha senso prenderlo solo wifi.

      • Ing.Gae

        i commenti risolutori come questo non hanno senso di esistere.
        I tab DEVONO esistere sia in versione solo WiFi e sia in versione con 3G. C’è a chi il 3G non serve o è superfluo (tab sempre in casa, o in giro all’occorrenza e per rare volte ci mette un hotspot, o per chi come me ha la webpocket perchè in giro ci navigo con tel, tablet e pc) e c’è gente per la quale il 3G è indispensabile (vedi piani tariffari ALL IN della 3 che non permettono Hotspot).
        Il mondo è bello perchè è vario, è presuntuoso e pretestuoso pensare che le nostre abitudini siano le migliori e che chi non la pensa come noi sbaglia

        • userfor

          il tuo commento è senza senso, appunto.
          Un tab da 8 pollici è il massimo della portabilità, per cui si presume che ci prende questo taglio lo faccia anche per tenerlo in mobilità e a parte questo non vendo perchè per pochi euro dovrei precludermi la possibilità futura di utilizzarlo in 3g per mutate esigenze, non è difficile da capire :)

          • Ing.Gae

            continua ad essere di parte la tua considerazione. Io avevo il tab da 8” (ora da 10”). In cantiere attivo l’hotspot del telefono perchè ho anche un portatile da far navigare. Ma per quello che faccio col tab (io e sottolineo io, per gli altri non posso parlare perchè non ne conosco le abitudini) il 3G non mi serve.
            PS: ho iPad, quindi la differenza è all’incirca di 130euro, non briciole. Preferisco l’uso della webpocket.

          • userfor

            Sei molto singolare.

          • userfor

            Mi spiego meglio..per pochi euro precludersi la possibilità di usarlo in 3g, che è una comodità assurda fuori casa e perdere anche il gps nel caso dell’ipad, la vedo davvero una cosa assurda per un didpsotivo cosi picoclo che può essere usato a 360 gradi in mobilità..poi ognuno fa come vuole :)

          • Ing.Gae

            Senti, diciamo così. Li producono -> li vendono -> hanno ragione nel produrli. Tutto qui. Possiamo scazzottarci virtualmente quanto vogliamo. La realtà è che ognuno ha le proprie esigenze. Mi precludo la possibilità di usare il gps consapevolmente perchè un navigatore a forma di tagliere non mi serve, il mio utilizzo è più offline che online (mooolto di più visto che i libri e altra mia roba non necessita assolutissimamente di connessione), per quelle 3 volte al mese che potrei dire “azz se avessi avuto il 3G” me ne faccio subito una ragione, e con quei 130 euro risparmiati mi pago sushi per 2, serata danzante per 2 e sesso garantito :D
            Quindi, sì non mi serve il 3G.

  • sandro

    Nn vedo l’ora di provarlo anche perchè e diverso da tutti sti tabpacco che vendono in italia e poi finalmente nn saranno ne apple ne samsung a trarne profitto

    • userfor

      sei un furbacchione

      • sandro

        Sei un furbacchione ??!! Hahhahahahahaaha e ro si e pusillp

        • userfor

          vomer ahah

  • Marcello

    scaffale a quel prezzo…senza gps e rete dati 3g-4g a cosa serve? a stare in casa e guardare i siti internet?

    • Ing.Gae

      e perchè uno in giro col tablet deve per forza navigare? Che fai con tablet e smartphone ti alterni su FB tra l’uno e l’altro? Io il tablet in giro lo uso senza 3G. Ho i miei doc e i miei disegni archiviati e la connessione quando sporadicamente mi serve, vado sullo smartphone in Impostazioni->Connessioni->Tethering->Router Wifi (non è vero che faccio così, ho il toggle nel menu a tendina :D )

      • Marcello

        con vodafone non si ha alcun tethering wifi perchè si paga. Non ha il Gps…il wifi non esiste GRATIS in giro perchè siamo in Italia. Se si è in viaggio o in vacanza non vado ad elemosinare il WIFi per navigare sul tablet…a sto punto mi porto in giro il mio portatile windows 8 da 10 pollici

        • userfor

          infatti sono d’accordo è un prodotto inutile

  • userfor

    Dalla recensione di galeazzi è emerso un pacco di proporzioni epiche,lagga a palla ed è senza gps ,oltre al fatto che è una copia spudorata di ipad..chi la compra questa cinesata??

    • Ciao

      Tua nonna lagga ahhaha

      • userfor

        tua mamma laggava stanotte mentre mi spompinava :) fatti un’altra risata i d i o t a ah ah

  • boston2058

    raimondo ti voglio bene per il lavoro che fai con le tue rom ma un pó meno copia incolla dalla mia review su hwupgrade potevi farlo :) adesso per farti perdonare cucinaci qualche rom bella tosta per la tavoletta!!

  • boston2058

    a e soprattutto scopri se c’è o no sto benedetto gps! io non sarei ancora cosí sicuro che ci sia effettivamente l’hardware…andrebbe smontata una di queste versioni finali per scoprirlo definitivamente, ma non mi sento ancora cosí temerari

  • boston2058

    caro raimondo almeno abbi la decenza di risolvere la questione in maniera serena, senza fare censura brutale nei commenti…anche perchè i forum in cui mi troverai sono moooolti…meglio se mi contatti

  • Pingback: Xiaomi Mipad: test del display [ANDROIDIANI LAB] – Androidiani

  • Pingback: Xiaomi Mipad: test del display [ANDROIDIANI LAB] - WikiFeed

  • Pingback: Xiaomi Mipad: test del display [ANDROIDIANI LAB] | mobilemakers.org