ZTE stringe accordi di licenza con Microsoft per i dispositivi Android

24 aprile 20133 commenti
Dopo HTC, Acer, Samsung e LG, anche ZTE si aggiunge alla lunga lista di produttori di dispositivi Android che hanno stretti accordi di licenza con Microsoft. A questo punto, circa l'80% degli smartphone con il sistema operativo di Google sono tutti legati ai brevetti dell'azienda di Redmond.

Microsoft, nel corso degli anni, è riuscita a stringere accordi con oltre venti produttori diversi, tra i grandi e piccoli marchi. Solamente la combinata Motorola-Google è riuscita a resistergli, e per questo motivo una frecciata è stata quasi d’obbligo nell’annuncio dell’accordo con ZTE:

Tranne aziende che non hanno ancora voluto risolvere il problema in maniera chiara.

Le specifiche riguardanti l’accordo tra ZTE e Microsoft restano tuttavia ignote, non è possibile sapere se sono solamente royalty o cross-licensing; non sono stati rilasciati comunicati ufficiali in merito, quindi non è possibile sapere a dove porterà questo accordo.

  • BigIlBoss

    Intanto microsoft si arricchisce con android asd

  • http://twitter.com/Tr1sto Nicola fant87

    come nokia….addio zte basta vedere il lavoro di windows phone….sviluppatori?-.-

  • Luke_Friedman

    Sicuramente parleranno della produzione di almeno un cellulare windows phone…
    Ma basta fare come Samsung, produci lo smartphone e non publicizarlo (intaschi i soldi da Microsoft e te ne sbatti del resto)… Conoscevate questo?
    http://www.samsung.com/it/microsite/omniaw/