Ecco come installare Play Store e servizi Google su Huawei Mate 30 Pro

27 Settembre 2019Nessun commento

A causa delle recenti tensioni con il governo statunitense Huawei è stata costretta a lanciare sul mercato Mate 30 e 30 Pro senza le app Google. 

I Servizi e le App Google, normalmente, non possono essere installati come delle apk qualsiasi, in quanto necessitano di una integrazione molto più profonda con il sistema operativo, possibile solo tramite i permessi di root. Tuttavia, prima di poter “rootare” un dispositivo è oramai indispensabile lo sblocco del bootloader, una procedura che espone lo smartphone a una serie di rischi per la sicurezza, motivo per il quale Huawei, dopo una iniziale apertura, sembra essere tornata sui suoi passi e non voler offrire supporto alla procedura di sblocco da parte degli utenti.

Da un paio di giorni, però, è possibile seguire una semplice procedura per l’installazione del Play Store, del Play Services Framework e delle varie librerie di supporto su Huawei Mate 30 e 30 Pro.

Tutto ciò che dovrete fare sarà aprire questo link ed effettuare un tap sul pulsante blu che troverete. A questo punto verrà scaricato un file apk che provvederà all’installazione del Play Store e del framework dei servizi Google. Una volta terminata l’installazione potrete utilizzare il Play Store come fareste su qualsiasi altro dispositivo Android. Qualora aveste problemi nell’accesso allo Store con il vostro account sarà sufficiente riavviare lo smartphone e riprovare.

Attenzione però: se la procedura può sembrare molto semplice (e familiare, soprattutto a chi in passato ha cercato di installare proprio i servizi Google su device Xiaomi con rom cinese), non possiamo darvi alcuna garanzia circa la sicurezza dell’apk in questione. I ragazzi de il software, infatti, hanno sottoposto a una scansione antivirus il file in questione: sebbene le minacce individuate potrebbero benissimo essere falsi positivi, ci sentiamo di consigliarvi massima cautela.

Qualora doveste rinunciare a seguire la procedura sopra indicata, il nostro consiglio è quello di rivolgervi a store diversi dal Play Store ma comunque legittimi e sicuri, come ad esempio Amazon App Store. Quest’ultimo, tuttavia, non offre la possibilità di scaricare app realizzate da Google come YouTube, ma sicuramente vi garantirà sonni molto più tranquilli.

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com