LogMeIn acquisisce LastPass: più sicurezza per i dati sensibili degli utenti

10 Ottobre 20152 commenti

Vivendo in un mondo sempre più votato alla tecnologia ed allo scambio di dati sensibili tramite internet, non fa specie che nel corso degli anni siano nate compagnie i cui servizi hanno offerto la possibilità di creare e memorizzare per noi svariate password di accesso ed altre che si sono proposte di aiutare gli utenti con la gestione vera e propria di quest'ultime. Lo step successivo è stato compiuto da LogMeIn - una compagnia specializzata in accessi remoti - che ha acquisito LastPass, un "password-manager".

L’accordo prevede una base di 110 milioni di dollari, ma LastPass potrà “beneficiare” di altri 15 milioni nel caso in cui nell’arco di due anni riuscisse a raggiungere degli obiettivi prefissati al momento della stesura del contratto (le firme potrebbero arrivare già nelle prossime settimane).

LogMeIn, i cui servizi richiedono all’utente di inserire dati sensibili, e LastPass che – in diretta competizione con 1Password e Dashlane – propone la creazione e gestione di password per proteggere tali dati, hanno come obiettivo finale quello di poter attirare sempre più utenti e finalmente rientrare in quella piccola cerchia di applicazioni sempre presenti su smartphone, tablet e pc.

Nell’ultima relazione agli investitori, LogMeIn ha esplicitato che la chiusura di questo accordo deriva dalla volontà dell’azienda di garantire la sicurezza dei sistemi di gestione degli accessi e protezione dell’identità del cliente. Ciò è particolarmente importante per la società, in quanto negli ultimi anni è stata molto attiva in ambito di acquisizioni con l’aggiunta di nuove iniziative imprenditoriali al suo portfolio, ampliando i propri servizi da semplici strumenti di accesso remoto fino al cloud storage, web meeting ed utility di backup.

LogMeIn lascia intendere che LastPass sarà di aiuto anche a Meldium – una nuova piattaforma di gestione delle identità ancora nelle sue fasi iniziali – e che, nonostante lavoreranno in tandem per sviluppare e migliorare entrambi i loro servizi, le società continueranno ad esistere come entità separate.

E voi, reputate utili i servizi di gestione delle password? Siete soliti utilizzarli?

Loading...
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com