CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: DreamReaper con ben 3 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: gianpassa con ben 23 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: DreamReaper con ben 86 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 112 di 171 primaprima ... 1262102110111112113114122162 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1,111 a 1,120 su 1707
Discussione:

[THREAD UFFICIALE][Cubot GT99]

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1111
    Baby Droid


    Registrato dal
    Jul 2013
    Messaggi
    38
    Smartphone
    GT99

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 5 volte in 5 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da molfetamina Visualizza il messaggio
    Ah, e ti consiglio, come è stato spesso detto, di prenderlo da mixeshop con spedizione Dhl


    Inviato dal mio CUBOT GT99 usando Androidiani App
    A proposito di spedizioni, dovo aver letto tutte queste pagine e dopo la personale esperienza positiva con Geek, stavo facendo alcune considerazioni che cerco di riassumere qui sotto:
    - i pacchetti giungono sempre in formato "non commerciale" e quindi sembrano spedizioni tra "privati"
    - all'esame doganale che viene fatto da DHL su delega dell'agenzia dogane gli operatori non sono ovviamente in grado di capire quale pacchetto arriva da Mixe e quale da GB, *******, tinydeal, aliexpress ecc. ecc.
    - la differenza la dovrebbe fare quindi la "dichiarazione doganale" o Custom declaration. Quindi chi lo dichiara in un modo e chi in un altro;
    - constatato che i pacchetti di provenienza Mixe hanno un basso tasso di verifica doganale
    sarebbe a questo punto interessante capire, da chi ha ricevuto spedizioni DHL da Mixe, come è la loro dichiarazione doganale.
    In questo modo si potrebbe dare indicazioni anche agli altri fornitori di usare lo stesso stratagemma.
    Non credete?
    O mi sfugge qualcosa?
    Ultima modifica di lavespa3; 20-09-13 alle 15:25

  2. Il seguente Utente ha ringraziato lavespa3 per il post:

    asbonline (21-09-13)

  3.  
  4. #1112
    Baby Droid


    Registrato dal
    Sep 2013
    Messaggi
    44

    Ringraziamenti
    3
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Predefinito

    Premetto che non sono smanettone di rom, root e quant'altro. Mi sarei deciso ad acquistarlo da m.....op, e volevo gentilemnte chiedervi che cosa devo richiedere per il telefono (tipo rom, root). Oppure lo acquisto semplicemente così com'è? Grazie.

  5. #1113
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Mar 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,241
    Smartphone
    (Alcatel OT 918D), Cubot GT99

    Ringraziamenti
    95
    Ringraziato 68 volte in 65 Posts
    Predefinito

    La seconda che hai detto


    Inviato dal mio CUBOT GT99 usando Androidiani App

  6. #1114
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Apr 2013
    Località
    Provincia di Treviso
    Messaggi
    1,526
    Smartphone
    Galaxy s4, Leeco Le Pro 3

    Ringraziamenti
    138
    Ringraziato 203 volte in 189 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da lavespa3 Visualizza il messaggio
    - constatato che i pacchetti di provenienza Mixe hanno un basso tasso di verifica doganale
    sarebbe a questo punto interessante capire, da chi ha ricevuto spedizioni DHL da Mixe, come è la loro dichiarazione doganale.
    In questo modo si potrebbe dare indicazioni anche agli altri fornitori di usare lo stesso stratagemma.
    Non credete?
    O mi sfugge qualcosa?
    mixeshop dichiara il pacco come "refurbished" cioè riparato....quindi vorrebbe dire che è stato in assistenza e non lo tassano....
    Te ricordito de chea volta? Ierimo mi ti fax e i wurstel...

    Ahhh...ghe ne gavarò contae 8...

    E RICORDATEVI DEL THANKS SE SONO STATO UTILE!

  7. Il seguente Utente ha ringraziato Ponch89 per il post:

    lavespa3 (20-09-13)

  8. #1115
    Baby Droid


    Registrato dal
    Sep 2013
    Messaggi
    47

    Ringraziamenti
    6
    Ringraziato 1 volta in 1 Post
    Predefinito

    Ma non mi sai dare il valore preciso e dirmi dove lo hai preso così da paragonarlo con altri cellulari? INoltre leggo su amazon di qualcuno a cui è esloso il catribatterie, qualcuno ha avuto lo stesso problema?

  9. #1116
    Senior Droid


    Registrato dal
    Nov 2011
    Messaggi
    728
    Smartphone
    OnePlus One, Cubot GT99

    Ringraziamenti
    111
    Ringraziato 24 volte in 22 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da cartesio1978 Visualizza il messaggio
    Ma non mi sai dare il valore preciso e dirmi dove lo hai preso così da paragonarlo con altri cellulari? INoltre leggo su amazon di qualcuno a cui è esloso il catribatterie, qualcuno ha avuto lo stesso problema?
    devo ancora usare il suo caricabatterie originale.. l'ho ricaricato una sola volta fino ad ora usando il caricabatterie dell'iPad...

  10. #1117
    Baby Droid


    Registrato dal
    Sep 2013
    Messaggi
    47

    Ringraziamenti
    6
    Ringraziato 1 volta in 1 Post
    Predefinito

    invece l'indice di SAR (Specific Absorption Rate) del telefono non l'ha trovato nessuno in qulache specifica?

  11. #1118
    Baby Droid


    Registrato dal
    Jul 2013
    Messaggi
    38
    Smartphone
    GT99

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 5 volte in 5 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Ponch89 Visualizza il messaggio
    mixeshop dichiara il pacco come "refurbished" cioè riparato....quindi vorrebbe dire che è stato in assistenza e non lo tassano....
    Quindi REFURBISHED, sai inoltre il valore che avevano dichiarato?
    E se dalla confezione era desumibile la provenienza Mixe?
    nel mio caso GEEK, posta airmail, regalo 20 dollari, nessun problema.
    grazie

  12. #1119
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Apr 2013
    Località
    Provincia di Treviso
    Messaggi
    1,526
    Smartphone
    Galaxy s4, Leeco Le Pro 3

    Ringraziamenti
    138
    Ringraziato 203 volte in 189 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da cartesio1978 Visualizza il messaggio
    invece l'indice di SAR (Specific Absorption Rate) del telefono non l'ha trovato nessuno in qulache specifica?
    non crearti problemi da solo....tutte le voci che senti i ngiro dei valori SAR elevati per i chinafonini (almeno quelli di ultima generazione) sono solo puttanate per screditarli, in realtà sono nella media..leggermente superiori ad iphone e samsung...ma ben sotto i limiti.
    di solito da etotalk se chiedi il valore te lo dicono...

    Quote Originariamente inviato da lavespa3 Visualizza il messaggio
    Quindi REFURBISHED, sai inoltre il valore che avevano dichiarato?
    E se dalla confezione era desumibile la provenienza Mixe?
    nel mio caso GEEK, posta airmail, regalo 20 dollari, nessun problema.
    grazie
    ora chiedi troppo...ho riportato le info di altri utenti.non mia esperienza...comunque nel mio caso (altro venditore) nessun riferimento...scatola bianca
    :P
    Te ricordito de chea volta? Ierimo mi ti fax e i wurstel...

    Ahhh...ghe ne gavarò contae 8...

    E RICORDATEVI DEL THANKS SE SONO STATO UTILE!

  13. #1120
    Androidiano L'avatar di molestolo


    Registrato dal
    Jan 2013
    Località
    All'ombra della Becca di Nona, ma non troppo...
    Messaggi
    235
    Smartphone
    Umi X3 - Elephone P9000

    Ringraziamenti
    94
    Ringraziato 36 volte in 35 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da lavespa3 Visualizza il messaggio
    In questo modo si potrebbe dare indicazioni anche agli altri fornitori di usare lo stesso stratagemma.
    Non esiste nessun stratagemma, se hanno dubbi, ti chiedono copia dei pagamenti, non consegnarli o alterarli è penale.

    EDIT1:
    Sul sito dell'Agenzia delle Dogane c'è tutta una parte di faq.

    Quesito – Regalo proveniente da Paese extra UE:
    Un privato mi ha spedito da un Paese che non fa parte della Unione Europea, un oggetto in regalo ed ho avuto la sorpresa di dover pagare le spese doganali anche se sulla bolla di spedizione era stato espressamente indicato GIFT (regalo). Vorrei sapere come vengono calcolate in questo caso le spese doganali.

    Risposta: Sotto il profilo doganale,la normativa in vigore prevede la franchigia dai diritti all'importazione quando:

    la spedizione avviene da un privato ad un privato
    sia priva di carattere commerciale
    sia effettuata a titolo gratuito
    non superi i 45 Euro per spedizione

    (Regolamento CE 1186/2009 che dal 1° gennaio 2010 sostituisce il Regolamento CEE n.918/83, Decreto Ministeriale 5 dicembre 1997 n. 489 articoli da 7 a 9).
    Per avere ulteriori informazioni al riguardo si possono consultare le Circolari n. 2/D del 03/02/2010 e n.22/D del 05/05/2004 – reperibili sul sito web di questa Agenzia (www.agenziadogane.gov.it), nella sezione "Norme Doganali - Circolari - Anni 2010 e 2004".
    Nel caso in cui la spedizione non rientri in tale ambito, si fa presente che, in linea generale, all'atto dell'introduzione in Italia di merce con origine extra UE, si dovrà provvedere al pagamento:

    dei dazi (se previsti), che sono calcolati sul “valore della transazione” (valore comprensivo delle spese di trasporto e assicurazione) e le cui aliquote variano a seconda della merce che si intende importare;
    dell'IVA (applicata secondo le vigenti aliquote) calcolata sul “valore della transazione”, aumentato dell'eventuale aliquota daziaria.

    Si evidenzia, tuttavia, che è necessario stabilire con precisione la tipologia della merce, anche da un punto di vista merceologico, sia per l’applicazione dell’esatto trattamento daziario e fiscale, sia per accertare l’eventuale necessità di licenze o l’esistenza di limitazioni all'importazione.
    Informazioni utili in proposito si possono acquisire consultando il sito web di questa Agenzia (www.agenziadogane.gov.it), alla pagina "Tariffa Doganale TARIC".
    Si fa presente, comunque, che la classifica definitiva della merce viene determinata direttamente dai funzionari doganali solo all'atto della presentazione della stessa in dogana.

    Quesito – Acquisto di oggetti di scarso valore tramite internet:
    Spesso effettuo acquisti di scarso valore tramite internet ed a volte ho la sorpresa di dover pagare delle spese doganali. Vorrei sapere come vengono calcolate queste spese doganali?
    Risposta: Sotto il profilo doganale, la vigente normativa comunitaria (art. 23 del Regolamento CE 1186/2009 che dal 1° gennaio 2010 sostituisce il Regolamento CEE n.918/83) consente l'ammissione in franchigia dal dazio all'importazione per le spedizioni composte da merci di valore trascurabile spedite da un soggetto residente in un paese extra UE ad una persona che si trova nella Comunità, sempreché il valore della stessa spedizione non superi il valore intrinseco di 150 €.
    Per valore intrinseco, s’intende il valore del bene escluso il costo del trasporto e dell’eventuale assicurazione.
    Sono esclusi dalla fruizione della franchigia in questione i prodotti alcolici, i profumi e l’acqua da toletta, i tabacchi ed i prodotti del tabacco.
    Sotto il profilo fiscale, si precisa che, diversamente dalla franchigia ai fini daziari (fissata a 150 €), la franchigia ai fini dell’IVA è fissata sul valore intrinseco di 22 € (art.5 del DM n.489/97); ad esempio, per l’acquisto di un bene avente un valore compreso tra i 22 ed i 150 €, sullo stesso verrà applicata la franchigia ai fini daziari mentre verrà regolarmente applicata la relativa aliquota IVA.
    Appare opportuno precisare che se il valore del bene supera i limiti di franchigia il soggetto importatore è tenuto al pagamento dei diritti doganali afferenti l'intero valore del bene acquistato.

    Pertanto, nel caso in cui non si verificano le citate condizioni, in linea generale, al momento dell'introduzione in Italia di merce con origine da un Paese extra UE, l'importatore dovrà provvedere al pagamento:

    dei dazi (se previsti), che sono calcolati sul “valore della transazione” (valore comprensivo delle spese di trasporto e assicurazione) e le cui aliquote variano a seconda della merce che si intende importare;
    dell'IVA (applicata secondo le vigenti aliquote) calcolata sul “valore della transazione”, aumentato dell'eventuale aliquota daziaria.

    Si precisa, tuttavia, che è necessario stabilire con precisione la tipologia della merce, anche da un punto di vista merceologico, sia per l’applicazione dell’esatto trattamento daziario e fiscale, sia per accertare l’eventuale necessità di licenze o l’esistenza di limitazioni all'importazione che, comunque, non vengono applicate quando le merci possono godere della franchigia.
    Informazioni utili in proposito si possono acquisire consultando il sito web di questa Agenzia (www.agenziadogane.gov.it), alla pagina "Tariffa Doganale TARIC".
    Si fa presente comunque che la classifica definitiva della merce viene determinata direttamente dai funzionari doganali solo all'atto della presentazione della stessa in dogana.
    Il resto lo si può leggere direttamnete sul sito scritto sopra. In ogni caso qua siamo ot.

    Edit2:
    Quesito – Esportazione temporanea per manutenzione/riparazione:

    Debbo spedire, per assistenza/riparazione un apparecchio elettronico nel Paese dove è stato costruito che non fa parte dell´Unione Europea. Mi è stato detto che al ritorno in Italia dovrò ripagare i diritti doganali (da me già pagati all´atto dell´acquisto). Corrisponde a verità?

    Risposta: L'esportazione di merce per la riparazione rientra sotto il profilo doganale nel regime cosiddetto di "perfezionamento passivo". Tale regime consente di esportare temporaneamente fuori dal territorio doganale della Comunità merci comunitarie per sottoporle ad operazioni di "perfezionamento" (lavorazioni, riparazioni, assemblaggi, ecc.) e di reimportare i prodotti ottenuti dal perfezionamento, in esenzione totale o parziale dai dazi all'importazione.
    Solo nel caso in cui la riparazione (il perfezionamento) sia stata effettuata gratuitamente, le merci al momento della reimportazione non saranno gravate da alcun dazio. Invece se per la lavorazione è previsto il pagamento di un compenso, sull´importo di questo verrà calcolato il dazio e l´IVA (le aliquote saranno quelle previste per il prodotto ottenuto dal perfezionamento).
    Il regime del perfezionamento passivo è disciplinato dagli articoli 145 e seguenti del Reg. (CEE) n.2913/92 e dagli articoli 585 e seguenti del Reg. (CEE) n. 2454/93.
    L´autorizzazione al regime di perfezionamento passivo è rilasciata dall´ufficio doganale competente per il territorio dove ha sede la ditta che lo richiede.
    Ultima modifica di molestolo; 20-09-13 alle 20:58
    Ricordo che tutto quello che fate è sempre e solo a vostro rischio e pericolo ed ovviamente, sotto la vostra personale responsabilità.
    Ciao Stefano

Pagina 112 di 171 primaprima ... 1262102110111112113114122162 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy