Best in class: To-do list, una nuova rubrica di Androidiani.com

26 marzo 201443 commenti

Gli smartphone e i tablet hanno innegabilmente cambiato le nostre vite, semplificando molte nostre abitudini. Il vero punto forte di questi computer in miniatura sono le cosiddette app, programmi creati appositamente per questi dispositivi. Nei vari app store ce ne sono ormai un’infinità, di svariate categorie e tipologie. Proprio per questo motivo, ad Androidiani.com, abbiamo deciso di iniziare una nuova rubrica, dal nome "Best in class".


Questa ha come obiettivo quello di analizzare le migliori cinque applicazioni di una determinata categoria e, soprattutto, di premiare le prime tre classificate con delle medaglie. Ovviamente, definire un’app meglio di un’altra è una questione molto personale, quindi è per questo motivo che ci teniamo a sapere cosa ne pensate e leggere i vostri commenti. Le applicazioni prese in esame verranno analizzate sotto vari punti di vista, fra cui quali funzioni offrono, a che prezzo, se sono cross-platform e se sono belle graficamente.

La prima categoria che analizzeremo in quella che si può definire come la “prima puntata” è un ramo della produttività: le to-do list. Infatti, non so per quale ragione, ma questo genere di applicazioni mi ha ossessionato fin da quando posseggo uno smartphone.

Innanzitutto, un breve consiglio: le to-do list sono state concepite per essere come un’estensione naturale del vostro cervello. Hanno il compito, cioè, di ricordarvi quello di cui non dovreste preoccuparvi di ricordare. E’ una categoria molto delicata e, quindi, utilizzate solamente l’applicazione con cui vi trovate più a vostro agio e di cui vi fidate maggiormente.

5° classificato: HabitRPG

HabitRPG_-_App_Android_su_Google_Play

HabitRPG è decisamente una delle applicazioni più curiose ed interessanti che ho scoperto di recente e se si trova solamente in 5° posizione è perchè, personalmente, l’ho utilizzata poco. L’idea che sta alla base di questa app è la cosiddetta gamification, ossia rendere un gioco qualcosa che non lo è, in questo caso la produttività. Infatti, HabitRPG trasforma le vostre cose da fare ed i vostri progetti in un gioco di ruolo, dove dovrete far salire di livello il vostro personaggio, sconfiggere nemici e collezionare ricompense. Come? Semplicemente completando le cose che dovete fare durante la giornata. Non avrà probabilmente così tante funzioni come altre to-do list, ma diciamo che è sicuramente quella più divertente. Potrete anche spendere soldi (non veri, ma guadagnati nel “gioco”) per upgrades del vostro personaggio e se non siete produttivi, questo perderà della vita. Come affermato in precedenza, non ha molte funzioni per i power users (una mancanza notevole, ad esempio, è quella delle attività ricorrenti), ma si tratta certamente di un’idea molto simpatica e, soprattutto, gratuita.
E’ disponibile, infine, sul web, su Android e su iOS.


sviluppatori android

Link AppBrain | Link Google Play Store

 

4° classificato: Trello

Trello-Logo

Sebbene sia, paradossalmente, la mia applicazione preferita delle cinque, ho deciso di classificarla al quarto posto perchè capisco che non è proprio per tutti.

Per chi non conoscesse Trello, questa è decisamente una to-do list atipica, molto flessibile, che è soprattutto utilizzata quando si deve collaborare con più persone (si può usare anche da soli, ovviamente) e che richiede tempo e pazienza per trovare l’approccio “giusto”. L’applicazione è, sotto il punto di vista del design, bellissima ed offre molte funzioni, tra cui subtasks, la possibilità di allegare immagini e file e, come vi ho anticipato, vari strumenti per la collaborazione. Il tutto, ovviamente, gratis. Esiste una versione a pagamento, Trello Gold, ma è pensato particolarmente per chi deve gestire un business oppure gestire gruppi di persone molto numerosi. Tuttavia, la “difficoltà” nel trovare un metodo corretto e, soprattutto, la mancanza di timely reminders, ossia promemoria basati sull’orario, hanno inciso su questa mia decisione di classificare Trello in quarta posizione.
E’ disponibile sul web, per Android e per iOS.


Trello
Trello, Inc.
Gratuito
1.000.000-5.000.000
Link Google Play Store

3° classificato: Todoist

Todoist___To-do_list_-_App_Android_su_Google_Play

Todoist è un’applicazione di cui si è molto sentito parlare di recente, e che, personalmente, apprezzo parecchio, sia dal punto di vista del design, sia per le sue funzioni. Offre, infatti, la possibilità di inserire tag ed impostare una certa priorità per ogni attività, creare dei progetti (e segnarli come svolti, soprattutto) e, in più, molti strumenti per collaborare con più persone. Il design, che rispetta pienamente lo stile Holo di Android, è semplice e chiaro. Perchè, allora, è solamente in terza posizione? Per via del suo costo. Il dover pagare un abbonamento annuale (29$/anno), anche solo per avere la possibilità di impostare dei promemoria (basati sull’orario), ha decisamente influenzato la nostra scelta. Capiamoci, non abbiamo assolutamente problemi a pagare una somma simile, ma sappiamo anche che non è lo stesso per tutti gli utenti.
E’ disponibile praticamente ovunque (web, iOS, Mac, Android, Windows, Chrome) ed esiste una versione gratuita, anche se non con tutte le funzioni.

Todoist si aggiudica, quindi, la medaglia di bronzo di Androidiani.com.

androidiani_bronzo_600


Todoist | To-do list
Doist
Gratuito
10.000.000-50.000.000
Link Google Play Store

2° classificato: Any.Do

anydo-promo

Any.Do è, forse, la più popolare to-do list per Android, una delle (poche) applicazioni che è nata Android-first. Questa ha tutte le funzioni (seppur estremamente basilari) che si potrebbero cercare in una semplice to-do list, come promemoria basati sull’orario, la possibilità di dare priorità a determinate attività e la possibilità di inserire note o subtasks. Il vero punto di forza di quest’applicazione, tuttavia, è Any.Do Moment, una sorta di agenda giornaliera che si attiva ogni giorno ad una determinata ora e che permette di dare la giusta priorità ad ogni evento. Un’apposita notifica, infatti, vi informerà all’orario da voi stabilito e vi mostrerà le cose che dovreste fare in quello specifico giorno. Da lì potrete decidere se svolgere le attività, rimandarle o eliminarle del tutto.
Devo ammettere che non ci sono particolari difetti da attribuire a questa applicazione, tuttavia il modo in cui è concepita l’interfaccia non mi aiuta ad essere completamente produttivo e ad avere sotto controllo tutte le attività che devo svolgere. E’ una sensazione difficile da spiegare, che si lega strettamente al nostro consiglio iniziale.
Any.Do è completamente gratis ed è disponibile per iOS, Android e Chrome. L’estensione per Google Chrome non è proprio il massimo, ma, per fortuna, gli sviluppatori ci informano che stanno lavorando ad una versione desktop.

Any.Do si aggiudica, quindi, la medaglia d’argento di Androidiani.com.

androidiani_argento_600

 

 

 

 


Any.do: elenco attività, Calendario, Promemoria
Any.do
Gratuito
10.000.000-50.000.000
Link Google Play Store

1° classificato: Wunderlist

wunderlist

Wunderlist è da sempre una delle mie applicazioni preferite. Ha tutte le funzioni che si possono volere da una to-do list e, soprattutto, gratuitamente. Esiste una versione Pro dell’app, ma è utile solamente per chi deve coordinare molte persone o per chi deve gestire varie tipologie di business. Questa applicazione offre la possibilità di aggiungere promemoria basati sull’orario, allegare file alle vostre attività, creare subtasks e, come la maggior parte delle app qui riportate, collaborare con più persone. Inoltre, è disponibile praticamente per qualsiasi piattaforma. Recentemente hanno avuto qualche problema con la sincronizzazione, ma pare che, ora, l’abbiano risolto.
Devo ammettere che graficamente è un po’ antiquata per gli attuali standard di design, ma gli sviluppatori stanno lavorando ad una nuova versione di Wunderlist, la 3.0, con una grafica rinnovata e nuove funzioni, tra cui il real-time sync.

Insomma, se state cercando l’applicazione più completa per gestire le vostre liste di cose da fare o i vostri progetti, Wunderlist è l’applicazione che fa per voi.

Wunderlist si aggiudica, quindi, la medaglia d’oro di Androidiani.com.

androidiani_oro_600


Wunderlist: To Do & Lista
6 Wunderkinder GmbH
Gratuito
5.000.000-10.000.000
Link Google Play Store

 

Queste sono, quindi, le nostre applicazioni preferite della categoria to-do list. Ci sono, tuttavia, delle menzioni speciali da fare, come Google Keep, i promemoria di Google Now e Tasks, ad esempio. Anche queste sono assolutamente ottime app, ma, per vari motivi, non sono riuscite ad entrare nella nostra top 5.

Fateci sapere nei commenti quali sono le vostre to-do list preferite, per quale motivo e, soprattutto, se siete interessati ad una qualche categoria in particolare per la prossima puntata di “Best in class”!

Loading...
  • Pingback: Best in class: To-do list, una nuova rubrica di Androidiani.com - WikiFeed()

  • ciarizard

    HabitRPG mi sembra geniale, quando avrò tempo la proverò!

  • cesco

    Do it tomorrow, ha una grafica molto accattivante il prezzo per il widget è molto basso e le funzioni sono interessanti.

    https://play.google.com/store/apps/details?id=com.adylitica.android.DoItTomorrow

  • Pingback: Best in class: To-do list, una nuova rubrica di Androidiani.com | mobilemakers.org()

  • italba

    Complimenti alla redazione, ottima iniziativa.

  • RealRazor

    Grande idea questa rubrica utilissima! Veramente complimenti alla redazione!

  • Pingback: Best in class: To-do list, una nuova rubrica di Androidiani.com | Crazyworlds()

  • Pingback: Best in class: To-do list, una nuova rubrica di Androidiani.com | Alcoolico()

  • Rintintin

    Good Job andoridiani!!! Credo che le to-do list interessino molte persone… Sono sicuro che le prossime “puntate” saranno alterranto interessanti. Alla faccia di chi insulta questo blog. Vi seguo da anni e sono felice di farlo. Continuate così.

  • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

    potrebbe essere interessante estendere la “votazione” agli utenti del forum.
    ma è solo un di più (per niente essenziale), il “taglio” del pezzo è esaustivo, per nulla pesante o “pretenzioso”, col giusto apporto di contributi foto (non le solite trite e ritrite “riciclate” continuamente).
    propongo una top five votata da noi utenti, avente come oggetto i redattori di androidiani… XD

  • Mimmo

    Conoscete le convenzioni create da Gina Trapani per gestire le todo list su dei semplici file txt?

    Esistono delle applicazioni praticamente su ogni piattaforma che lavorano secondo quel principio. Inizialmente sembra roba da nerd (la cli lo è) ma in realtà il tutto è pensato per massimizzare la focalizzazione e la produttività. Io sto provando da qualche settimana ormai e mi trovo decisamente bene. Se volete provare consiglio l’app Simpletask

    • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

      mi fai qualche esempio concreto? ho leggiucchiato qualcosa su ispirazione del tuo post, ma non capisco in cosa si concretizzi la differenza con gli altri “strumenti” di cui sopra, oltre al fatto di poter gestire direttamente gli archivi delle liste su formato txt.
      poi se non ho capito male per avere la sincronizzazione su più dispositivi bisogna “organizzarsi” comunque con un servizio cloud “esterno”?

    • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

      hai il commento sotto in moderazione (ogni tanto disqus fa le bizze), per cui debbo risponderti quì.
      io uso keep google, che per le mie necessità è sufficiente, ma come servizio è ridotto al minimo indispensabile, al limite del banale.
      perdonami ma non comprendo che intendi per “…vedere i task o per progetto o per contesto…”

      • Mimmo

        facciamo che rispondo dal pc va..

        In effetti hai ragione, non puoi capire la mia frase se non hai chiaro il mio modo di organizzare le note:
        _ per me il contesto identifica il posto in cui posso fare un’attività (telefono, lavoro, casa, pc, …)
        _ il progetto invece identifica il macro lavoro o progetto che intendo portare avanti formato da piccole azioni semplici (sistemare la cantina è il progetto composto dai task chiamare ecocentro, comprare scaffali, montare scaffali, …)

        il formato todo.txt gestisce sia i progetti che i contesti e le varie app ti permettono di far vedere tutte le tue attività filtrandole come vuoi tu (sono al pc? voglio vedere solo i task che posso fare ora!)

        io mi trovo bene con questo sistema ma non ho trovato altre app che mi permettano di farlo.

        • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

          apperò… sei riuscito a solleticare la mia curiosità, e l’applicazione per pc dove la trovo?

        • rasna caisra

          In sostanza non è poi molto diverso dal concetto di GTD (get things done). Ci sono delle ottime implementazioni di quel workflow. Forse la migliore è toodledo ma l’applicazione android fa schifo, anche se in via di miglioramento.
          Io uso todoist che funziona benissimo su ogni piattaforma e mi permette di avere l’elenco delle task da fare per ogni contesto, oltre a molte altre funzionalità. Usavo toodledo in passato ma la mancanza di una buona app android mi ha fatto scegliere todoist (anche se costa un po di più per le funzionalità complete). L’unico limite grosso che ancora rimane è nella sincronizzazione con google calendar che avviene via ical (fin qui tutto bene) ma google aggiorna il calendario solo una volta ogni 24 ore.
          Ciao

          • Mimmo

            Beh, lo proverò allora. Grazie

    • Nicholas

      Molto interessante, grazie mille per averlo condiviso!
      Farò anch’io qualche piccola ricerca al riguardo, mi hai incuriosito :)

  • pirata_1985

    Ciao, mi chiamo Riccardo e l ultimo smartphone nuovo comprato risale al 2010

    • italba

      E chissene?

    • Porco boia cane cattivone

      Ciao a tutti, mi chiamo Teseo, ho 28 anni e ho dei problemi con l’alcol dei cioccolatini.

  • bix1966

    Bravi!! Bella cosa

  • dubbioso…

    Deve averci sfiorato un meteorite e aver spostato l’asse terrestre: fate una cosa intelligente…

  • Pingback: Best in class: To-do list, una nuova rubrica di Androidiani.com - HostingPost.itHostingPost.it()

  • Andrea

    Ottima iniziativa! Articoli sempre più interessanti, è pure ben scritti… questo androidiani è una piacevole compagnia quotidiana.
    Ora provo la medaglia d’oro e darò feedback.

    Io, in modo un po’ atipico, finora ho usato calengoo per segnare tutti i promemoria e per renderli ricorrenti (è uscito completo di tutte le funzionalità su Amazon).
    interagisce con outlook e google calendar e permette di spostare un promemoria col dito da un orario all’altro.

    • Nicholas

      Personalmente, preferisco tenere to-do list e calendario separati, così da non confondere gli eventi a cui devo partecipare con le attività che devo fare durante la giornata. Purtroppo, se stai cercando una to-do list che si integri anche con Google Calendar o Outlook, non credo che Wunderlist lo faccia :(

  • Alessandro

    2Do: To do List | Task List… Quella che uso da sempre…
    https://play.google.com/store/apps/details?id=com.guidedways.android2do

  • Lucart98

    Visto che avete chiesto pareri eccovene uno: potreste anche creare una best in classe per gli smartphone. Ogni 3/4 mesi dividere gli smartphone e tablet per fascia di prezzo e fate una classifica

  • Posso indicare 2 applicazioni interessanti:
    – Gtask (https://play.google.com/store/apps/details?id=org.dayup.gtask&hl=it): semplice ma funzionale, si sincronizza con Google Tasks
    – Remeber the milk (https://www.rememberthemilk.com/ app: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.rememberthemilk.MobileRTM&hl=it): molto completo, otiimo sotti tutti gli aspetti ma costoso nella versione pro (quella free ha delle limitazioni, tra cui una sola sincronizzazione al giorno)

  • Matteo Francia

    manca “doit.im” secondo me la migliore del suo genere!

  • Tom

    Da (quadi ex) utilizzatore di wunderlist ho scoperto business calendar che nella versione pro integra una app apposita per i todo, sincronizzata con google task e con il calendario, a mio avviso vale veramente la pena di essere menzionata.

  • Ospite

    ciao redazione, grazie per l’articolo. sto provando Trello (davvero carino). ho tutti i miei dati da tempo su Any.do … sapete se c’è qualche tool/procedura per passare le informazioni da any.do -> trello ? tnx!

  • Ferrari Luca

    E per la sincronizzione dei dati tra i vari dispositivi e piattaforme vi consiglio di utilizzare ECO (Evo Collaborator for Outlook), un programma piuttosto intuitivo e comodo.

    Date pure un’occhiata a questo blog per un approfondimento http://carddavcaldavkb.blogspot.com/

  • Ferrari Luca

    Ciao a tutti,

    per la sincronizzazione dei vostri dati tra diversi dispositivi e diverse piattaforme vi consiglio anche di provare ECO (Evo Collaborator for Outlook), un software efficiente e piuttosto intuitivo. Nel caso dovesse interessarvi un approfondimento vi consiglio di consultare questo blog:

    http://carddavcaldavkb.blogspot.it/2014/12/sincronizzare-i-contatti-e-lagenda-di.html

    Buona lettura :)

  • Christian Rizzo

    NULLA DI NEMMENO AVVICINABILE ALLA BELLEZZA E CURA DI 2 DO…. unica pecca nn sincronizzabile con Google calendar. Ma come grafica opzioni ecc ecc siamo su altri livelli…