Android Nougat sta finalmente emergendo

8 febbraio 201725 commenti

Android Nougat è l'ultima versione del sistema operativo di Google che, secondo le percentuali di distribuzione aggiornate relative al mese di febbraio 2017, supera finalmente l'1% e raggiunge così un piccolo, ma importante, traguardo.

La crescita di Android Nougat

Per quanto riguarda invece le altre versioni che, di anno in anno, si sono succedute nei milioni di smartphone con a bordo l’OS di Big G, ci rendiamo conto di come Lollipop (5.0 e 5.1) sia attualmente la più diffusa sul mercato, con una percentuale totale del 32.9%; in seconda posizione troviamo Marshmallow (6.0) con il 30.7%, terminando il podio con KitKat (4.4) che, ancora adesso, detiene una quota del 21.9%.

Android Nougat sta finalmente emergendo (2)

Come abbiamo sottolineato all’inizio, Nougat (7.0 e 7.1) ottiene una percentuale complessiva dell’1.2% (formata rispettivamente dallo 0.9% e dallo 0.3%), confermando le sue potenzialità di crescita rispetto alle altre release di Android che ancora esistono (e resistono).

Loading...
  • gennaro

    dite sempre che sta emergendo e poi non arriva mai sui nostri cellulare evidentemente il sistema operativo sta nelle fosse delle marianne a 11 mila metri sotto il livello del mare io possiedo un gaxy s7edge CSC ITV

    • Latttina

      Eh beh, li ti devi lamentare con Samsung, non che gli altri siano molto meglio però…

      • gennaro

        io quando mi lamento non verso voi ma è sottinteso che sono arrabbiato con Samsung ok perciò tutta la mia angoscia non è rivolta a voi…..

        Il giorno 8 febbraio 2017 17:21, Disqus ha scritto:

    • Ryder_173

      Allora comprati un nexus/pixel

      • gennaro

        Molto spiritoso…..

        Il 08 Feb 2017 19:00, “Disqus” ha scritto:

        • Ryder_173

          Così è… Google è proprietaria di android quindi se hai smartphone di altra marca aspettati sempre aggiornamenti tardati

  • yuri

    Dove!? Nugatto e scappato

  • Francesco1989

    Se lo avessero chiamato Android Nutella avrebbe avuto più diffusione!

    • olè

      accordi commerciali

  • lucifero79

    dopo quasi 3 anni e mezzo kitkat ha queste percentuali.segno di come sia inutile alla fine correre dietro alle ultimissime versioni.Prima che un rilascio non sia piu’utilizzabile ce ne passa..

    • olè

      questo è quello che sostengo io… considerando che sul g2 avevo android 5… ma poi il punto è che android sarà sempre frammentato, come windows, a meno di imposizioni legali è fisiologicamente impossible per android avere percentuali di aggiornamento come su ios.

  • Angelo Mongillo

    Sono uno dei colpevoli per KitKat. C’è l’ho su un vecchio tablet che ancora,a volte, utilizzo…

    • RadioApp

      Ed é il più reattivo.

    • teob

      Sono colpevole di avere un famiglia un Samsung corby con froyo che va ancora ;-)

    • Valerio Vitello

      Idem. Ho in casa un Galaxy S con gingerbread, un Galaxy core con Jelly Bean, un landvo con kitkat e un vkworld con Lollipop… Più frammentato di così… XD

      • Angelo Mongillo

        Hahaha hai vinto tutto 😂😂😂

  • Luca

    Veci qua dicono che sto aggiornamento del cappero abbassi l’autonomia del 20% dell’s7 edge altro che nuove 3 mila impostazioni di risparmio energia…ma a sti coreani ci vorrebbe una svegliata tra esplosioni e cazzate varie

  • Walter

    1%, no dico: UNO PERCENTO! In quanti mesi dall’uscita? 4? 5?

    Ennesimo riscontro della fallimentare strategia di aggiornamento di Google e dei suoi colpevoli partner.

    Eppure basterebbe che si imponesse agli OEM di far uscire i prodotti sul mercato solo con l’ultima major release disponibile, per risolvere in parte il problema: Oggi Google lancia Nougat? Da domani i nuovi device che immetto sul mercato per la prima volta, devono montare quello. Fine della storia.

    E’ assurdo che Lollipop abbia ancora uno share maggiore di MashMellow e che tra un anno avremo ancora MM con più quote di Nougat.

    • RadioApp

      Forse é meglio avere software stabili e che richiedano poche risorse di RAM come KitKat che stare al passo e seguire l’ultimo aggiornamento.

      • Valerio Vitello

        Bisogna anche considerare che in tanti casi non è disponibile un aggiornamento e bisognerebbe quindi cambiare telefono.

    • teob

      Sarebbe ora che Google cambiasse l assurda politica di un nuovo os all anno….come scrivevo tempo fa questa assurda moda è nata con questi telefoni. Android dovrebbe durare alemnob2/3 anni e avere aggiornamenti di sicurezza e correzzioni bug nel frattempo

      • Walter

        Non condivido questo approccio. Il fatto che le versioni successive a KitKat ne abbiano perso le migliori peculiarità è un problema, ma la soluzione non è “restare a KitKat”. I motivi per rilasciare una major release all’anno del sistema non hanno motivi di marketing, almeno non soltanto.

        Il Kernel avanza, l’hardware da supportare cambia e non si può restare al palo. Del resto il punto non è se lo chiami Nougat o KitKat 4.x.y.z, si tratta di stare doverosamente al passo.

        • teob

          Perché una versione di Android che venga aggiornata a piccoli muduli e sicurezza cosa ha che non va …. Il cambio di kernel sarà alla nuova versione dell os è quello non nn cambia di certo ogni anno. L hw nuovo a solo bisogno di driver rilasciati dai produttori. Guarda Windows phone (per quante pecche possa averr) rilascia continuamente piccoli aggiornamenti è miglioramenti è la versione resterà quella per diverso tempo

  • FP

    Il problema è che molti OEM fanno delle versioni di Android che sono quasi un altro sistema operativo , per quanto sono personalizzate. Questo richiede tempo, denaro e gli aggiornamenti, di conseguenza tardano.

  • Frank92samsungg

    E pensare che ho ancora device con jelly bean..
    A parte gli scherzi con gli ultimi device ho ricevuto marshmallow ma lho quasi senpre tolto in favore di lollipop ma soprattutto di kitkat. Per questioni di autonomia.