Galaxy Note III: un modello LCD low-cost pronto per essere presentato?

23 settembre 201316 commenti
Che molti modelli del nuovo phablet di casa Samsung fossero in arrivo lo avevamo già capito, ma la conferma delle nostre ipotesi sembra essere arrivata oggi.

Secondo fonti non ufficiali, infatti, l’azienda coreana sarebbe pronta a presentare un modello “entry level” del suo nuovo top di gamma alla fine del mese di novembre, per non far crollare le vendite del suo “fratello maggiore” più caro.

Il device, sempre secondo le ultime indiscrezioni, sarà dotato di un display LCD e di una fotocamera posteriore da 8 megapixel (a fronte di quella da 13 megapixel del modello svelato all’IFA di quest’anno).

Nessuno ha ancora accennato al prezzo di debutto dello smartphone, ma, poiché per adesso le caratteristiche tecniche non sembrano differenziarsi molto da quelle del Note IIIconvenzionale“, non ci aspettiamo una differenza di prezzo molto differente fra i due device (stile iPhone 5s e 5c per intenderci).

Che ne pensate dunque? Solito escamotage Samsung per vendere di più o sincera volontà di dare all’utente la capacità di scegliere il proprio smartphone fra una vasta gamma di telefonini?

609€
Samsung Galaxy Note 3
SU
A SOLI
  • Stefano

    Siccome non riesce a capire cosa l’utente desidera, li fa tutti.
    Tondi e quadrati, economici e costosi, di plastica e metallo, lcd e amoled, con fotocamera e occhiello, subaqueo e afibio, antipolvere e antigraffio, grandi e piccoli, indossabili e pensile. chi più ne ha più ne metta.

    • carlomangano

      infatti.
      di sicuro sarà il galaxy note 3 active. che intelligenza che avete

  • samsungGALAXYmemo

    Galaxy Note III: un modello CRT low-cost pronto per essere presentato?

    • Valentino Bianchi

      Ahahahah oddio stò morendo … non puoi uccidermi così di prima mattina ahahhah :)

    • Garello

      Credo che ti stia sbagliando, si parla di fosforo verde o ambra per il nuovo entry level!

  • momentarybliss

    non caschiamo nel solito tranello del low cost, per favore, soprattutto dopo l’annuncio dell’iphone 5c

  • lucag80

    Invece di aggiornare il Note 2 pensano a fare il Note 3 “economico”…

    • pingu

      si però gli “aggiornamenti” hanno rotto le scatole! note 2 advance? note 2 plus? è solo un modo per mantenere artificialmente alto il prezzo dei nuovi top di gamma non facendo svalutare i vecchi… indovina chi ci perde?

      • lucag80

        Intendo aggiornare a livello software non di creare la “variante” successiva dell’N7100.Pensi che il Note 2, a livello hardware, non supporti (con prestazioni inferiori ma non certo mediocri) il sofware del Note 3? Perche’ non portare le novità, o quasi, apportate dal nuovo pacchetto software del Note3 sul Note2 invece di stare a fare il Note3C?

  • M3r71n0

    Mha.
    Io credo che sia solo rumors e niente di serio.
    Voglio anche comprendere sta storia dei modelli diversi per l’S4, ma per il Note, dai, e chi ci crede.

    • arkaboy

      Vedi che anche del Note 2 esistono vari modelli, 3G, 4G, perfino dual sim senza schermo amoled (originale Samsung non clone)…

  • Davide

    I modelli low cost servono per quei genitori che comprano l iphone ai loro figlioletti poppanti di 8–9 anni, quando vengono accusati di viziarli così possono rispondere: – io non vizio mio figlio, lui voleva l iphone 5s ma io mi sono fatto valere e gli ho detto o il 5c o niente, ci vogliono delle regole ragazzo mio. Lui ha frignato un po’ ma alla fine ha saputo accontentarsi –

    • riderz

      O forse un modello low cost servirà anche per quei tanti genitori che alle prese con crisi/lavoro carente/bollette/figli … vogliono concedersi lo smartphone che QUASI desiderano senza avere “l’umiliazione” di contattare il ragazzino di turno che con il note2 sente di non poter essere felice e necessita di un 8core….

      Siamo nel 2013….si può essere viziati benissimo anche con i top level di android….anzi, data la non esasperata ottimizzazione software gli upgrade sono sostanzialmente funzione di aggiornamenti hardware che finiscono ineludibilmente per diventare strumenti per fare mercato…cosi la ruota torna a girare…

      Tornando in tema, a 350€ in note 2 è uno straordinario note lowcost!

      • Davide

        Non veniamoci a raccontare che le scelte di Samsung Apple o chi fa low cost ridicoli siano fatte per chi non arriva a fine mese. Se non arrivo a fine mese di certo non spendo 600 euro per un low cost e di certo non mi sento umiliato perché non ho le possibilità per comprarlo. Dovrebbe anzi sentirsi umiliato chi fa fatica a pagare le bollette e lo compra anziché mettere via quei soldi e magari prendersi un s2 o simili con neanche 200€. Gli smartphone sono strumenti eccezionali ma non è indispensabile avere l ultimo modello. Se ci sono le possibilità ben venga ma le cose importanti nella vita sono altre. Penso che neanche se fossi pieno di miliardi regalerei a mio mio figlio o mi comprerei smartphone da 700 euro ma farei comunque acquisti intelligenti. Magari aspettando quei due mesi per prenderlo a 500 oppure ripegando su modelli appena superati ma validissimi come dicevi tu il note 2. Io ora ho un HTC ore ma solo perché sono riuscito a comprarlo a 450 euro altrimenti 700 non li avrei mai spesi per averlo appena uscito sul mercato.

  • angelo

    LCD economici? A mio avviso li preferisco agli amoled sono nettamente più belli vedi One x vs s3 Oppo Find 5 e one vs gs4 HTC oppure gs2 vs Sensation. L amoled mi pare più una moda che una reale bellezza visiva. Colori sfalzati e irreali bianchiche sono azzurri (si nota benissimo la differenza con Oppo e iPhone del gs4) test effettuati da me con i miei amici. Insomma LCD tutta la vita.

  • Pingback: Galaxy Note III: un modello LCD low-cost pronto per essere presentato? | Crazyworlds