Galaxy S5 in anticipo per contrastare le vendite di iPhone 5S, secondo un dirigente Samsung

7 Marzo 2014150 commenti

A circa due settimane dall'evento Unpacked 5 in cui Samsung ha presentato il suo nuovo Galaxy S5, i retroscena e le indiscrezioni riguardo questo terminale non accennano a placarsi. Rispetto a quanto avvenuto in passato, Galaxy S5 è stato presentato in anticipo e senza un evento dedicato: un report proveniente dalla Corea fornisce un'interessante spiegazione.

BusinessKorea, citando un anonimo dirigente Samsung, riferisce infatti che la decisione di anticipare il lancio del nuovo flagship device sarebbe una reazione alle forti vendite di iPhone 5S registrate in Europa, mercato chiave per Samsung:

Ci sono molte ragioni dietro la nostra decisione di svelare Galaxy S5 al MWC di quest’anno, ma il motivo principale è stato quello di contrastare iPhone 5S. Per la nostra azienda è stato necessario presentare la nuova versione in anticipo, poichè iPhone 5S ha ottenuto una risposta migliore di quanto ci si aspettasse in Europa, roccaforte della serie Galaxy S.

Ma c’è di più: Samsung avrebbe provato a sviare l’attenzione dalla carenza di innovazioni presenti su Galaxy S5 non organizzando un evento dedicato al nuovo Galaxy S5, ma inserendone invece la presentazione nell’ambito del MWC 2014,  secondo quanto riferito da una fonte anonima:

Tra i dipendenti Samsung c’è un generale accordo in merito alla mancanza di innovazioni, anche prima che Galaxy S5 fosse presentato. Samsung ha deciso di presentare il nuovo modello al MWC 2014, piuttosto che con un evento Unpacked a sè stante, in modo che fosse più facile distogliere l’attenzione dal problema innovazione.

Precedentemente, si era vociferato che l’arrivo anticipato di Galaxy S5 fosse dovuto ai risultati non all’altezza ottenuti dal suo predecessore. Voi cosa ne pensate?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com