Huawei Ascend G615 – Recensione di Androidiani.com

18 Febbraio 201357 commenti

Oggi, grazie a Huawei Italia, abbiamo la possibilità di mostrarvi in anteprima la nostra recensione del nuovo Ascend G615, terminale low cost (solo 299€ come prezzo di lancio da MediaWorld) ma dalle caratteristiche da vero e proprio top di gamma.

in generale

Il dispositivo si presenta solido e maneggevole, forse con qualche chilo di troppo (abituato al mio Nexus 4). Apprezziamo molto la scelta di Huawei che continua a porre il tasto “Menu” fisico (o comunque soft-touch) al posto del multi-tasking che è comunque accessibile con una pressiona prolungata del tasto centrale Home. Il software risponde bene grazie alla RAM da 1GB e al processore quad-core che, pur non essendo di certo il migliore in commercio, assicura fluidità al sistema operativo la cui interfaccia è, come da standard Huawei, leggermente personalizzata con qualche piccola aggiunta soprattutto nel menu delle impostazioni e nella barra delle notifiche dove troviamo pre-installati alcuni toggle.

hardware

ascendhigh

Frontalmente troviamo l’ampio display da 4.5″ TFT IPS HD (1280×720) con 330ppi. Inferiormente abbiamo i 3 tasti soft touch nell’ordine (da sinistra) Indietro, Home, Menu mentre nella parte alta è visibile una fotocamera frontale da 1.3 megapixel accompagnata dallo speaker interno e dai vari sensori di prossimità/luminosità.

softtouch

Sul lato destro sono presenti gli unici tasti fisici che troviamo su questo Ascend G615: Accensione/Sblocco e bilanciere del volume. Il lato sinistro è occupato dall’ingresso MicroUSB per la carica e il trasferimento dei dati. Il lato inferiore è pulito mentre su quello superiore è posizionato l’uscita jack da 3.5mm.

ascendbackhigh

Il posteriore è davvero ben attrezzato: fotocamera da 8 Megapixel in grado di riprendere video in Full HD a 1280p con doppio flash LED, logo Huawei centrale e, nella parte inferiore, due speaker stereo.

ascendbacklow

Caratteristiche tecniche
  • Sistema Operativo: Android Ice Cream Sandwich 4.0
  • Processore: Quad-core 1,4 GHz HiSilicon K3V2 4x Cortex-A9
  • Display: 4,5” TFT IPS LCD HD 1280 x 720; 330 PPI
  • RAM da 1GB
  • Memoria Interna: 8GB espandibili
  • Fotocamera posteriore da 8 Megapixel con dual flash led capace di riprendere video in Full HD (1080p)
  • Batteria da 2.150 mAh Li-Polymer
  • Multimedia: Dolby® Digital Plus™ decoding technology
  • Fotocamera frontale: 1,3 Megapixel HD
  • Dimensioni: 134  mm x 67,5 mm x 10,5 mm
  • Peso: 145 gr

software

Huawei, come anticipato, è solita personalizzare Android in modo leggero, aggiungendo alcune features che possono tornare molto utili all’utente ma senza stravolgere l’interfaccia grafica. E’ comunque possibile scegliere tra 3 diversi temi dalla schermata principale che cambieranno alcune icone delle applicazioni di sistema.

Partendo dalla schermata di blocco troviamo i primi cambiamenti apportati:

Ascend Lockscreen

Dalla lockscreen è dunque possibile accedere direttamente a 3 diverse applicazioni: chiamate, messaggi e fotocamera. Se invece vogliamo semplicemente sbloccare il dispositivo ci basterà trascinare il lucchetto verso destra.

Ascend Home

Come si può notare, l’interfaccia della Home è del tutto simile ad Android stock, proprio come lo troviamo nei dispositivi Nexus. Huawei si è limitata ad aggiungere qualche widget (ad esempio in figura troviamo quello del meteo) e i toggle nella barra delle notifiche.

toggle

Altre personalizzazioni le troviamo nel menu delle impostazioni che differisce leggermente (proprio appena appena) da quello stock di Android.

Ascend Impostazioni

All backup

Parliamo ora di All Backup, applicazione che troviamo pre-installata da Huawei nel suo Ascend G615, che consente di eseguire un backup completo del dispositivo senza necessitare, ovviamente, dei permessi di root.

Sarà possibile salvare contatti, SMS, Registri di chiamate, impostazioni di sistema, sveglie, segnalibri browser, account mail e anche le playlist musicali. Il backup sarà poi ripristinabile sempre usufruendo dell’applicazione All Backup.

dlna

Pre installata da Huawei troviamo anche DLNA, applicazione che ci consentirà, sfruttando per l’appunto il protocollo DLNA, di condividere contenuti multimediali presenti nel nostro smartphone con amici o altri dispositivi remoti (TV ecc..)

 

La batteria, anche grazie alla leggerezza dell’interfaccia utente, garantisce con un utilizzo medio del dispositivo di arrivare fino a sera senza rischiare che si scarichi

Nel complesso Ascend G615 si presenta come un ottimo terminale che, secondo un nostro parere, potrà piacere a chi come budget di spesa ha 300€. In molti ci chiedono sempre qual è il miglior smartphone economico attualmente in commercio e la nostra risposta adesso sarà sicuramente orientata verso Ascend G615. Huawei ha fatto una scelta veramente azzeccata piazzando un dispositivo di fascia medio-alta/alta con un display ampio e un processore quad-core al prezzo di lacio di “soli” 299€.

Veramente soddisfatti e veramente consigliato.

267€
Huawei Ascend G615
SU
A SOLI
Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com