Samsung Galaxy S5, ecco le cover ufficiali per la ricarica wireless

5 aprile 201475 commenti

Galaxy S5 è atteso nei negozi di tutto il mondo il prossimo 11 Aprile, ma questo non impedisce a Samsung di rimpolpare la sua sempre robusta line-up di accessori dedicati al nuovo top di gamma: nello specifico, la Casa coreana ha mostrato le cover ufficiali pensate per consentire la ricarica wireless del device.

Due sono le tipologie di cover presentate da Samsung: un copribatteria “standard” e la classica custodia S-View, ambedue disponibili in colorazione bianca o nera e dotate di modulo Qi. E’ assicurata la piena compatibilità con tutti i caricatori facenti uso di tale standard, incluso ovviamente il modello proposto dalla stessa Samsung.

I prezzi statunitensi partono dai 30 Dollari per la cover standard, mentre non si hanno ancora notizie in merito alla versione S-View (ci si aspetta chiaramente un prezzo superiore). Di seguito alcune immagini delle cover.

 

 

Loading...
  • Pingback: Samsung Galaxy S5, ecco le cover ufficiali per la ricarica wireless - WikiFeed()

  • Pingback: Samsung Galaxy S5, ecco le cover ufficiali per la ricarica wireless | mobilemakers.org()

  • Pingback: Samsung Galaxy S5, ecco le cover ufficiali per la ricarica wireless | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Villa Maia

    … Neanche la ricarica wireless…

  • Pingback: Samsung Galaxy S5, ecco le cover ufficiali per la ricarica wireless | Crazyworlds()

  • pirata_1985

    Scaffale

    • gunny

      ma sai scrivere solo questo?
      OK commenti negativi però…

      • Porco boia cane cattivone

        Abbiamo scoperto che lavora all’ikea

        • Simmmmmm

          Ehuehuehuehue

        • Lorenzo Insigne

          Ahahahahahahahahahahahahahahahaha sicuramente!

    • Lorenzo Insigne

      Basta con questo scaffale!!

    • androidtech

      Dovrebbero lasciare te sullo scaffale in ogni notizia sulla samsung scrivi solo questo…. dai oggi impara una nuova parola vocabolario e via….

      • Big Rhino

        Una nuova parola? Negozio! Lo scaffale del negozio ;D

      • pirata_1985

        Scaffali

        • obiP6

          Non ti ho mai detto quanto ti stimo pirata! Nei commenti spero sempre di leggere un tuo pensiero! E ogni volta mi regali una risata! Sei un grande!

          • Power

            Leggere un suo pensiero mi pare alquanto difficile…. Scrive solo scaffale! :)

          • Alessandro Carlo Paolucci

            bhe con “scaffali” si è superato, è post moderno!!!

    • Giu

      Ti stimo :)

  • Giardiniere Willy

    Ti cade a terra, fai 70€ di danno e magari si rompe il telefono. Con una cover in silicone da 5€ con custodia anche anteriore non si rompe mai. Traete voi le conclusioni…

  • Ronnie

    D1

  • Lorx

    La ricarica wireless è la cosa più inutile mai implementata in un telefono

    • moffolo

      Uso l’N4 per lavoro. Mi siedo alla scrivania, lo appoggio sul caricatore Qi e si carica. Mi devo spostare, lo prendo senza problemi e non devo staccare nessun cavo. Per te è inutile, per me (e probabilmente molti altri) no.

      • Lorx

        È così difficile staccare il cavo? Senza parlare del fatto che con la ricarica wireless i tempi aumentano ed è scomodissimo usare il telefono mentre lo si ricarica

        • moffolo

          Ripeto: per te è inutile, per me no.
          Certo, attaccare e staccare il cavo non è scomodo.
          È così difficile usare le chiavi per la macchina? No, l’hanno fatto miliardi di persone prima che ci fosse la chiusura centralizzata con telecomando. Scommetto che l’hai anche te.
          Ovviamente quando sono alla scrivania uso il telefono fisso (che suona assieme al cellulare).

          • Lorx

            La chiusura centralizzata è comoda perché non devi aprire una portiera per volta. Tra chiave e telecomando invece la differenza è poca (e infatti spesso uso la chiave di ricambio che nel mio caso non ha telecomando)

            Nel caso della ricarica Wireless però non solo non aggiungi nulla, ma anzi la rendi più scomoda (per i motivi che ho già detto).
            Questa, almeno, è stata la mia esperienza a riguardo con la base che ho comprato.

          • moffolo

            Come non aggiungo nulla con la ricarica wireless? Ci metto meno a mettere il telefono in carica, e ci metto meno (niente) a toglierlo dalla carica. Magari nel tuo caso è inutile (se lo carichi la notte o stai per lungo tempo allo stesso posto. Ma per me è utile, dato che mi devo alzare spesso e camminare per la ditta.
            La differenza tra chiave e telecomando è grande. Ho sempre il telecomando nella tasca dei pantaloni, e tramite un tasto posso aprire la portiera direttamente senza dovermi fermare, centrare la serratura (nel garage non è che ci sia molta luce), girarla, togliere la chiave e infine aprire.
            Poi magari PER TE sia il telecomando che la chiave non aggiungono nulla, ma PER ME si.

          • Lorx

            Sì, sul telecomando ti do ragione, si risparmia un po’ di tempo, ma non cambia totalmente la vita.

            Ma sulla ricarica wireless continuo a non capire. Innanzitutto, perché lo chiamiamo “wireless” se il telefono deve sempre essere in contatto con la fonte?

            Poi, quando la usavo, il tempo per mettere il telefono in carica e toglierlo non era affatto minore!
            Prendi il telefono e lo metti sopra il tappetino (se quest’ultimo è già collegato alla presa). Cosa cambia se anziché metterlo sopra il tappeto inserisci semplicemente cavetto o stacchi il cavo per toglierlo? Nulla, anzi… con il sistema che chiamate “wireless” non lo puoi usare mentre è in carica e devi per forza scollegarlo, cosa che puoi fare nello stesso tempo staccando il cavo. Nessuno col cavo ti obbliga a tenerlo inserito e a restare lì.
            E se ricevo una chiamata e ho la batteria ad un livello bassissimo come succede spesso, dal momento che il telefono è in carica per quello, cosa faccio se il cellulare è in carica? Se è collegato col cavetto posso rispondere ad una telefonata come rispondo ad un telefono fisso alzando la cornetta, se è in ricarica wireless invece posso prendere il telefono e rispondere con il risultato che si spegnerà dopo 3 minuti di conversazione, oppure telefonare in vivavoce: cosa scomodissima e fastidiosa, specie se si è in compagnia di altre persone!

          • Porco boia cane cattivone

            In tal caso basta fare un giro di nastro isolante e il sistema diventa automagicamente wired e puoi portare telefono e basetta alla testa. Semplice no?

          • moffolo

            1. Wireless = senza fili. Non vuol dire senza contatto.
            2. Come fai a dire che ci metti lo stesso tempo? Sia a mettere il cavo che a togliere il cavo? Ovvio che il caricatore è già collegato. È li sulla scrivania che aspetta che qualcuno appoggi il telefono.
            3. Concordo con il fatto che se è quasi scarico e ricevi una chiamata “non è bello”.
            4. Ripeto: per te è inutile, per gli altri no.

          • Lorx

            1. Senza fili, ma che vantaggio c’è se il telefono dev’essere più immobile di prima? È come se mi collegassi ad una rete wireless mettendo il telefono o il Notebook sopra il router.

            2. Ovvio che il caricatore è già collegato: vogliamo sprecare un po’ di energia! E il cavo è lì sulla scrivania che aspetta un telefono in cui essere infilato.
            Tempo guadagnato col tuo sistema? Forse un secondo. Soldi spesi in più? Una cinquantina di euro o forse anche di più.

            4. È inutile per tutti, è solamente il marketing a far ritenere utili le cose inutili.

          • moffolo

            1. Spero che tu capisca che la ricarica a distanza non è la ricarica wireless. I mW che vengono usati per il WiFi non sono assolutamente paragonabili ai Watt che servono per caricare un telefonino. Se dovessi vivere in una casa dove esiste la ricarica a distanza, avvisami che non passo a trovarti.
            2. Se ti informassi, ti renderesti conto che il caricabatteria Qi si accorge quando il telefonino viene appoggiato, e solo allora inizia a erogare corrente per ricaricarlo. Se parli dell’infima corrente che viene utilizzata comunque dal caricatore anche quando è inutilizzata, allora devi considerare anche quella del tuo caricatore. 1 secondo? Boh… sarai flash. Speso 50 euro???? 20$ per il caricatore + corrente per tenerlo attivo quando non è utilizzato x 1 anno -> 3-4€ = 20€
            4. Anche il telecomando per l’auto è inutile per tutti. Perchè potremmo benissimo andare avanti a girare la chiave nella portiera per aprirla. Anzi, anche l’auto è inutile. PER TUTTI!!!
            Dopo questo tuo ultimo commento, ritengo inutile andare avanti a “discutere”.

          • Lorx

            1. Ovvio che lo capisco, il paragone è volutamente iperbolico. Resta il fatto che è scomodo e “legato” alla base, quindi non c’è nessun vantaggio
            2. Su questo hai ragione, ricordo anch’io che quando mettevo il mio Nexus 4 sulla base quest’ultima faceva un “bip”. E comunque parlavo dell’infima corrente utilizzata dal caricatore e infatti ho considerato anche quella del mio caricatore.
            3. Ho comprato il Nexus 4 a Natale 2012. Non so in quale pianeta tu viva, ma le basi per ricarica wireless nel 2013 costavano 40 € (online) e l’ho rivenduta qualche mese fa USATA a 20 €.
            4. Dopo questo punto, ti dimostri talmente delirante e isterica che è meglio chiudere qui.

          • Luke

            Basta, grazie!

          • Giu

            P U T T A N A

          • Lorx

            sd.keepcalm-o-matic.co.uk/i/keep-calm-and-don-t-feed-the-troll-22.png

          • tua madre

            tua madre

          • Giu

            Rispetta l’opinione altrui, asino!!

          • Ioan Teodorescu

            Wireless =wire/filo +less/meno,niente,senza =senza filo/wire less …bravi a usare l’internet ma un po’ d’inglese no ?

          • Ioan Teodorescu

            Io ho il telecomando di una normalissima Golf che mi apre la macchina qnd sono nella sua prossimita/vicinanza …manco lo tiro fuori dalla tasca…E LO TROVO “MOLTO SCOMODO” !!!(intendo il telecomando:))

          • Lorx

            Be’, quello è comodo!

          • Lorx

            Fortunatamente so parlare l’inglese, non ho bisogno di lezioni da te. E se non capisci nemmeno i miei commenti fatti qualche domanda.

          • Elias Koch

            Gli auricolari, questi sconosciuti. Se passi più di 10 min col telefono attaccato all’orecchio cominci a essere imporoduttivo, a meno d tenere il telefono con la spalla e muoverti come una scimmia,e questo è scomodissimo specie in presenza di altre persone.. se li hai, il tel può stare sulla basetta wireless, prendi meno radiazioni, hai le mani libere e non devi tediarti a cercare il cavetto ac tra i 3 o infiniti cavi che arrivano dalla ciabatta. A mio avviso può essere veramente comoda.

          • Juan

            Senza contare che a lungo andare l’usura del collegamento si fa sentire, io ho un note 2….a tanto mettere e togliere il cavo ora ricarica a 466mA invece dei 1800mA quando nuovo.

          • Alessandro Carlo Paolucci

            è pur vero che il 99% delle volte apri solo la portiera lato guida

          • Lorx

            Giusta osservazione.

        • francy04

          Cos’hai contro la ricarica wireless?

          • Lorx

            Leggi sopra

      • Porco boia cane cattivone

        Sei proprio fortunato, un amico di mio cuggino perdendo tempo a staccare il cavetto non ha risposto enti il primo aquillo ad una chiamata del mega direttore galattico ed ora è stato declassato a spugnetta per francobolli. Si si tutto vero.

      • Ioan Teodorescu

        La ricarica wireless e ‘na figata che non finisce piu ! Comodissima…ma agli ignoranti come quello sopra non puoi dire altro che : vedi d’annate a fa…un giro su internet e leggi qualcosa sulla QI…lascialo perdere…

      • marco

        Col cavetto magnetico, non perdo tempo ad inserirlo e cercare il verso giusto… lo stacco e lo riattacco in niente. Tutto questo a 7€, della Sony.

        • Lorx

          Questo è una ottima soluzione!

      • Alberto Bucci

        Ma che cazzo vuol dire su, mentre carico il mio n5 con uk cavetto posso usarlo con pratucamente tutta la mobilità o quasi di come non averlo, se invece lo appoggio lì mai più che riesco a giocare attaccare o staccare il jack per le cuffie oppure anche solo chiamare mentre si sta caricando… E penso proprio che per chi lavora sia mooolto ma molto meglio avere un telefono per poter telefonare che da avere il fatto di poterlo portare mia cosi senza nessun problema

        • moffolo

          1. Calmati
          2. abbiamo esigenze diverse. Io il telefono (l’N4) lo uso per lavoro e quando sono alla scrivania non mi serve usarlo perchè posso rispondere con il telefono fisso e guardare la posta direttamente dal computer.
          3. ripeto: ho il telefono fisso e il cellulare che suonano contemporaneamente. Scusa, ma preferisco portarmi la cornetta all’orecchio che il telefonino.
          4. Dato che lo usi per giocare e ascoltare musica, è ovvio che non lo usi per lavorare. Io per lavoro lo trovo comodo, tu per giocare lo trovi scomodo. Impara a rispettare le opinioni degli altri. Il mondo è bello perchè è vario.

    • Power

      Aspetta un momento. Qualche tempo fa ho letto che stavano progettando la ricarica a campo magnetico (o qualcosa del genere), percio noi potremmo ricaricare il telefono senza fili in giro e senza tenerlo attaccato alla base…. Percio la ricarica wireless di oggi probabilmente é la base per delle nuove tecnologie (come quella descritta sopra).

    • androidtech

      Ha la sua utilitá ma potrebbe essere migliorata la strada é Buona ma bisogna lavorarci su diminuire i tempo di ricarica e magari non dover appoggiare il dispositivo sulla base ma semplicemente metterlo in zona sarebbe spettacolare che so due tre metri di distanza dalla base già sarebbe meglio ma per me é utile e mi piace molto comoda

      • Lorx

        Sì, oppure sarebbe interessante quando ci saranno tavoli interi che ricaricano il cellulare e magari ne ricaricano diversi contemporaneamente. Ovviamente è fantascienza, ma non sarebbe male!

        Per ora, in base alla mia esperienza personale, ho trovato inutile questa funzione. Poi chi la vuole usare, faccia pure, non ci trovo nulla di male se qualcuno la trova comoda… basta che la gente non inizi ad insultare e a scaldarsi perché esprimo la mia opinione (e non mi riferisco a te, ma ad altri due qui sopra).

  • moffolo

    Ovviamente per avere una cover in cui è stato utilizzato meno materiale occorre pagare di più :D
    Ma l’S5 non ha la ricarica wireless? Ce l’aveva già il mio N4…

  • andrea

    800 sacchi di telefono e nemmeno la ricarica wireless, che cagata xD

  • momentarybliss

    ma samsung non poteva montare direttamente una cover posteriore fatta in quella maniera? producendola in massa il sovrapprezzo finale del device sarebbe stato magari di 10/15 euro in più, ma il pubblico sarebbe rimasto certamente più soddisfatto, così invece oltre all’acquisto del caricatore wireless occorre spendere almeno 30 euro per la cover

  • liviu

    Io ho un s4 e non lo carico mai!;)
    Ho preso su ebay 2 batterie zerolemon da 30 mah e un caricabatteria da muro o come cavolo si chiama, e così oltre all’ottima durata delle batterie zerolemon ho sempre una batteria sempre carica.

    • liviu

      Scusate, 3000mah

      • Lorenzo Insigne

        Trovo ottima la tua idea!Anche io ho risolto il problema della batteria del mio galaxy s3 acquistando un’altra batteria

        • liviu

          Io avevo preso inizialmente anche una che sembrerebbe originale ma non funziona bene poi il telefono dovevo sempre metterlo sotto carica. Le batterie della zerolemon sono di ottima qualità, hanno 400 mah in più e anche il carica da muro. Le consiglio assolutamente.

          • Simmmmmm

            Stesso discorso per me. Dopo una settimana dalla data di acquisto del mio s3 ho preso il kit samsung caricatore + batteria. Da quel giorno non ho più avuto quel fastidioso filo in mezzo alle biglie mentre giocavo comodamente sdraiato sul letto! Il bello di Samsung è che offre accessori per tutti i gusti. Ora sn passato a lg g2 e non ho la più pallida idea di come poter effettuare la stessa operazione.

          • Lorenzo Insigne

            Li posso trovare per il mio galaxy s3?Il costo su quanto si aggira?

  • La ricarica wireless sarà utile a mio avviso solo quando sarà universale.
    Avendo più dispositivi dovrei comprare un tavolo solo per i caricabatterie.

  • Col tempo usciranno versioni avanzate che magari permettono la carica nel raggio di 30 centimetri dalla base, lasciate che la tecnologia prosegui ;)

    • moffolo

      E quando ti capiterà di mettere la mano tra la base e il telefonino, ti bollirà il sangue nelle vene…

  • marco

    Esteticamente è orrendo.

  • Raffaele Longobardi

    non per qualcosa ma un telefono che costa un botto dovrebbe già tenerlo di per se visto il costo irrisorio per costruirlo…

  • davide

    Ma si può ricaricare il telefono a distanza così? Oppure è la semplice ricarica wireless dove appoggi il telefono?

    • moffolo

      Appoggi il telefono.

  • Luca

    Tutto questo wireless che sta invadendo le nostre vite non mi piace per niente.
    Ditemi il vantaggio di sta cosa? Non avere un cavo in mezzo alle scatole? A beh…
    Immagino che i tempi di caricamento non saranno per niente brevi.

  • icaro

    a forza di mettere nello scaffale è strapieno, speriamo che se ne siano accorti!!!

  • Razor

    concordo, avrebbe fatto piu bella figura ad implementarla nella confezione dell’s5 invece che comprarla a parte.
    Però magari tutto puo essere.