Xiaomi inaugura il suo servizio di messaggistica internazionale: primo passo verso il mondo?

27 Giugno 201310 commenti

I nostri lettori fans del costruttore cinese Xiaomi, che ha costruito la sua nomea intorno a dispositivi con specifiche da top di gamma venduti a prezzi contenuti, possono cominciare a sperare: la casa cinese ha infatti inaugurato il servizio iSMS, possibile preludio al superamento della Muraglia.

L’annuncio è stato dato, in occasione del MobileAsia Expo 2013, dalla stessa Xiaomi e da SAP, che ha collaborato alla realizzazione del servizio, che permetterà agli utenti Xiaomi di scambiarsi SMS internazionali senza costi aggiuntivi.

Peccato che tale possibilità sarà limitata agli utenti di Cina, Hong Kong e Taiwan, uniche regioni dove i dispositivi Xiaomi sono in vendita. Ma con l’avvio di un servizio simile, sembra chiaro che Xiaomi non resterà confinata a Oriente ancora per molto.

Attualmente valutata intorno ai 4 miliardi di dolari, Xiaomi ha chiuso il 2012 a quota 7 milioni di devices venduti, puntando a 15 milioni nel 2013 con il lancio dei nuovi Mi2S e Mi2A.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com