Android domina il mercato italiano, Windows Phone recupera su iOS

2 novembre 201228 commenti

Il dominio di Android in Italia è sempre più schiacciante rispetto alle quote di mercati dei rivali, ancora troppo lontani per far preoccupare il nostro amato robottino verde. Kantar ha recentemente pubblicato i risultati della distribuzione delle principali piattaforme mobile nel nostro Bel Paese sottolineando nuovamente il trend crescente di Android arrivato al 61,1% di share. Se da un lato Android è la piattaforma che in un anno, cioè rispetto al Q3 2011, ha guadagnato maggiormente, Symbian è sicuramente quella che ha perso maggior terreno.

Tutto ciò che Android ha guadagnato dallo scorso Q3 2011, cioè 21,1 punti percentuali, è stato perso da Symbian, passato dal 30% all’8.9%.

Con questi grandi numeri come faranno i rivali a fronteggiare il sistema operativo di Google? In Italia, più genericamente in Europa, Android non sembra aver rivali.

Ecco la tabella dei dati ufficiali:

Apple con iOS si trova al 14.1% (in calo di 4 punti percetuali) tallonato dall’astro nascente Windows Phone, il quale con il nuovo Phone 8 e l’11% di share tenterà di arrivare in vetta al mercato (in un anno guadagno del 6.5%).

I risultati dell’OS mobile di Microsoft ovviamente derivano da un ottimo lavoro degli sviluppatori ed anche grandi vendite per gli smartphone, infatti il Lumia 610, durante il mese di Agosto, è stato il terzo smartphone più venduto in Europa.

Prendendo in considerazione i cinque paesi europei principali le quote di mercato variano leggermente arrivando ai seguenti risultati:

In questo caso Windows Phone è la quarta piattaforma mobile ma presto potrebbe soppiantare RIM. Consiglio di consultare il completo report di Kantar.

Per quanto riguarda le vendite globali troviamo sempre al comando l’OS di Google, il quale, solamente nell’ultimo trimestre ha fatto registrare ben 136 milioni d’unità spedite contro i circa 27 milioni di Apple.

I dati di IDC svelano che 3 smartphone su 4 sono Android, con una crescita rispetto allo scorso anno di circa il 20%:

Chi fermerà Android?

 

Loading...
  • Matteo Sciubba

    nessuno

    • Syncope14

      Già, speriamo nessuno, il monopolio non fa che bene a un mercato libero e a noi consumatori -.-
      Sembra di sentire dei fanatici religiosi o degli sfegatati conservatori che adorano le dittature.

      E non è “solo” Google.

      • ivan bellinazzo

        il monopolio con un prodotto open source è di fatto impossibile, primo per la quantità di produttori che consentono diverse scelte di prodotto, personalizzazioni, ottimizzazioni sul device e così via, secondo per la natura stessa dell’open source che consente fork, una community come quella di linux/android non ci mette tanto a tirar fuori rom su rom

        • Syncope14

          Non ci siamo capiti.
          Android è UN sistema operativo, Google è UNA multinazionale.
          Poi i produttori fanno device diversi, ma i servizi che usano, il SO e il resto vengono da Google.
          E io non sto parlando di personalizzazioni e rom, non hai capito. Il monopolio pericoloso non è mica sugli sfondi del tuo sistema operativo o sui widget (non prendiamoci in giro ;-)).
          Il monopolio pericoloso arriva con Google Now che memorizza dove vai/cosa fai/cosa cerchi per anticiparti, con GMail che usa i contenuti delle email per tracciare un profilo di chi sei e per mirare le pubblicità, con Google+ che modifica le ricerche e i risultati di Google Search in funzione a ciò che ti piace e cosa guardi su internet. In teoria sono alcuni servizi che sono positivi (utili è da dimostrare). Ma c’ è un problema, se Google dovesse avere il monopolio controllerebbe tutte le informazioni personali di tutti gli utenti. Questo la porterebbe ad assumere una posizione troppo forte, un monopolio pericoloso e un bersaglio facile per minacciare la sicurezza e la privacy degli utenti da “attacchi” esterni (anche se poi, per come la penso io, il pericolo maggiore è google stessa, non gli altri, perché è lei che “ci vende” per le pubblicità).
          Capito ora cosa intendevo?
          Meglio prevenire che curare, viva il mondo se è vario e abbasso chiunque si spacci per un Grande Fratello!

          • ivan bellinazzo

            il rischio esiste, ma guarda amazon, usa android senza servizi google, zte, in cina vende dispositivi android senza le app di google, molte rom non hanno le app di google integrate, google non è indispensabile per android

          • Syncope14

            È qui che sbagli, tu credi che Google e Android siano due cose separate o perlomeno che sopravvivono anche separatamente. Inanzitutto Google non potrebbe MAI lasciarsi sfuggire Android, e Android ha comunque bisogno (per il 90% dei dispositivi che lo usano) dei servizi di Google.

            Quindi Amazon, non usa Google maps ad esempio? Ti chiedo perché io non ho mai avuto un Kindl Fire.

            In realtà Android è indispensabile per Google, perché di sola ricerca online (sempre minacciata da Bing, yahoo e altri), di sole mappe (nokia fa le sue, adesso anche apple), di solo Google+ (ci sono gia facebook e twitter che sono piu usati) o di Gmail (hotmail, yahoo mail, ecc), Google non puo sopravvivere, o perlomeno non puo attuare i piani per il futuro che ha in mente.

            Senno com’è che da qualche anno google si è messa a sostituire o creare l’alternativa a tutto? C’è Google docs, calendar, mail, maps, search, photos, social network, OS mobile, negozio di applicazioni, musica, libri, film. Non vedi anche tu che oramai è dappertutto? E Android è il legame che google ha con il mondo mobile che sta lentamente soppiantando il fisso (computer desktop ecc).

          • Syncope14

            È qui che sbagli, tu credi che Google e Android siano due cose separate o perlomeno che sopravvivono anche separatamente. Inanzitutto Google non potrebbe MAI lasciarsi sfuggire Android, e Android ha comunque bisogno (per il 90% dei dispositivi che lo usano) dei servizi di Google.

            Quindi Amazon, non usa Google maps ad esempio? Ti chiedo perché io non ho mai avuto un Kindl Fire.

            In realtà Android è indispensabile per Google, perché di sola ricerca online (sempre minacciata da Bing, yahoo e altri), di sole mappe (nokia fa le sue, adesso anche apple), di solo Google+ (ci sono gia facebook e twitter che sono piu usati) o di Gmail (hotmail, yahoo mail, ecc), Google non puo sopravvivere, o perlomeno non puo attuare i piani per il futuro che ha in mente.

            Senno com’è che da qualche anno google si è messa a sostituire o creare l’alternativa a tutto? C’è Google docs, calendar, mail, maps, search, photos, social network, OS mobile, negozio di applicazioni, musica, libri, film. Non vedi anche tu che oramai è dappertutto? E Android è il legame che google ha con il mondo mobile che sta lentamente soppiantando il fisso (computer desktop ecc).

          • Syncope14

            È qui che sbagli, tu credi che Google e Android siano due cose separate o perlomeno che sopravvivono anche separatamente. Inanzitutto Google non potrebbe MAI lasciarsi sfuggire Android, e Android ha comunque bisogno (per il 90% dei dispositivi che lo usano) dei servizi di Google.

            Quindi Amazon, non usa Google maps ad esempio? Ti chiedo perché io non ho mai avuto un Kindl Fire.

            In realtà Android è indispensabile per Google, perché di sola ricerca online (sempre minacciata da Bing, yahoo e altri), di sole mappe (nokia fa le sue, adesso anche apple), di solo Google+ (ci sono gia facebook e twitter che sono piu usati) o di Gmail (hotmail, yahoo mail, ecc), Google non puo sopravvivere, o perlomeno non puo attuare i piani per il futuro che ha in mente.

            Senno com’è che da qualche anno google si è messa a sostituire o creare l’alternativa a tutto? C’è Google docs, calendar, mail, maps, search, photos, social network, OS mobile, negozio di applicazioni, musica, libri, film. Non vedi anche tu che oramai è dappertutto? E Android è il legame che google ha con il mondo mobile che sta lentamente soppiantando il fisso (computer desktop ecc).

  • mtbcastagnaro

    Per ora la crescita non credo si fermi, ma nokia con win sta avendo il suo perchè, vedete il 710 buon telefono buon prezzo e per l’utente che lo usa solo per telefonare mandare messaggi navigare sia in rete che gps è un ottimo terminale.

    • piccola

      X mandare sms non è il massimo, i caratteri sono molto piccoli come in tutti i windows phone. Sicuramente il prezzo è giusto e nel complesso non è male.

  • c’è da dire che android è installato su una marea di cellullari mentre WP su una decina e addirittura iOS su uno solo

    • Loris

      Se non sbaglio IPad è il tablet che registra più vendite,quindi questo ragionamento non significa nulla.

    • ivan bellinazzo

      ios è installato su 3gs, iphone4 4s 5 ipad ipad2 3 3e1
      /2 e vari ipod e su apple tv poco più di una decina di dispositivi

  • Pingback: Android domina il mercato italiano, Windows Phone recupera su iOS | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Amerigo Russo

    credo che windows phone possa avere ottimi risultati poichè gira perfettamente anche su terminali da meno di 200€ senza alcun lag o impuntamento ed ha alcune chicce (come la gestione mail)uniche nel loro genere.

    • Luca90

      Un amico mio ha un lumia si blocca senza ripartire più almeno 2 volte al gg quando siamo all università

      • gnomopol

        Io ho da quando è uscito un lg optimus 7 con wp7.5 e di blocchi ad oggi 0. Altra cosa bella è che puoi riempire tutta la memoria interna e il telefono non fa una piega. WP è un ottimo sistema operativo e non è vero che serve solo per chiamate sms e navigare. Di app ce ne sono molte e di buone (non come su android o iOS ma quel che serve ormai è disponibile) e con l’8 fara un grosso passo avanti. L’altra cosa bella è l’ecosistema microsoft tra wp8 windows8 (pc e tablet) e la xbox 360 cosa che altri non hanno.

  • viaggiatore

    In italia, ma se vedete a Londra, ci sono stato per un mese, su massimo 2 persone, 1 aveva MINIMO 1 iPhone, dico minimo perché in metrò né ho visti una dozzina camminare con 2 iPhone

    • Scogiam95

      anch’io sono stato a Londra ad Agosto , confermo quello che ha detto viaggiatore..

      • ivan bellinazzo

        infatti nei primi 6 mesi dell’anno apple ha perso in uk il 6% di share, oggi stiamo al 11,2% di share perso da apple, il trend è negativo, sopratutto in un paese dove si acquistano gli smartphone abbinati a piani tariffari e solo raramente vengono acquistati devices di fascia alta sbrandizzati

    • Loris

      Due Iphone? Li hanno lobotomizzati?

  • jacopazzo99

    Sarà ma io in giro continuo a vedere solo s2 e iphone. qualche s3 e qualche htc. Lumia quasi mai

    • per forza, chi è il babbo che spende 500€ per un lumia (o addirittura 600€ per il 920) quando può prendere un qualunque android top di gamma?

  • Zio Tanuzzu

    Google in italia domina incontrastato però non inserisce ancora sullo store la possibilità di acquistare i prodotti nexus e noi teoricamente li dovremmo pagare quasi il doppio degli altri!!!
    Per quanto mi riguarda da meno di un anno sono passato da iphone a note, e soddisfattissimo non tornerò mai più indietro, ma pensavo di passare tra qualche mese al pure google, ma la possibilità che il nuovo nexus possa essere venduto a 550€ solo perché qui ancora non abbiamo lo store mi fa girare i cog…ni a elica!!!

  • fabiocannone76

    Nessuno più fermerà android non per ora e io di ipad da tempo non ne sto vedenfo più solo galaxy tab e di iphone ne sto vedendo molto di meno

    • fabiocannone76

      Vedendo scusate per l’errore

  • Pingback: Film Completi App Per iPhone Videorecensione()

  • Pingback: La crisi fa crescere l’e-commerce, ma persiste il ritardo sullo scenario internazionale « Bobiblog()