Sempre più vicino Ubuntu per Android: dallo smartphone al desktop [VIDEO]

6 agosto 201228 commenti

Uno dei progetti più interessanti riguardanti il mondo del nostro amato Android è sicuramente quello che riguarda il sistema operativo Ubuntu. Abbiamo spesso parlato e guardato alcuni video riguardanti il progetto di Ubuntu per Android e proprio alcuni giorni fa, durante il Fórum Internacional Software Livre (FISL) tenutosi a Porto Alegre (Brasile), è stata effettuata una nuova dimostrazione del progetto grazie ad un Motorola Atrix 2. Come potrete vedere dal video sottostante, il progetto non è ancora completo ma lo sviluppo procede senza sosta.

Lo smartphone è stato collegato ad un monitor e sono state effettuate alcune operazioni base del sistema operativo Ubuntu, come aprire un’istanza attraverso la celebre interfaccia Unity.

Il sistema operativo si avvia in circa 10 secondi e senza alcun lag o problema; durante la dimostrazione è stata aperta anche un’istanza di LibreOffice per valutare la potenza dell’Atrix 2, il quale si è comportato egregiamente.

Sicuramente non meno interessante è la possibilità di sfruttare il dispositivo come una vera e propria fotocamera che riproduce direttamente le immagini sullo schermo.

Ecco il video dimostrativo:

httpvh://www.youtube.com/watch?v=F6_Oo-lKVUM&hd=1

Quando il progetto sarà ufficialmente completato uno smartphone con specifiche minime che comprendano un processore dual-core ed 1 GB di RAM potranno offrire un’esperienza desktop completa senza dover rinunciare a nessun aspetto di Ubuntu (Tutto il lavoro sarà svolto esclusivamente dall’hardware del dispositivo).

Tutti gli amanti di Android ed Ubuntu attendono la fine dello sviluppo. Vi terremo aggiornati.

 

Loading...
  • Mario Pellegrino

    Forse intendevi interfaccia “Unity”

  • L’interfaccia non si chiamava Unity? Ci sta che mi sbagli io

  • Mario Pellegrino

    Forse intendevi interfaccia “Unity”?

  • Tuxino

    Unity unity unity unity. le gaff di chi usa win sono palesemente scontate.

  • Fede er mejo

    interfaccia unity magari..

  • Pingback: Sempre più vicino Ubuntu per Android: dallo smartphone al desktop [VIDEO] | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Pulenn

    Peccato che unity è una vera ca….ta.
    Basterebbe il buon vecchio ubuntu(con gnome o debian) per dare in testa ad android in tutte le salse e sfaccettature

    • debian è una distro non un’interfaccia grafica

      • Tuxino

        hai ragiobe ahahah è un altro winzzazzaro che si camuffa da Linuxaro ahahah

    • Lorenzo Pappalardo

      A parte che uso unity da quando è stata implementata e non potrei più farne a meno, ma magari intendevi gnome o kde? ^^

    • tantibaci

      :) concordo!!!!! tant è che sto ancora sulla 10.04

  • geco

    Sentire come parla brasiliano/portoghese quel tizio li mi ha fatto scompisciare dalle risate!! :DD (decisamente non e’ una lingua per geeks!)

  • Ganzdroid

    Ci dev’essere integrazione fra le varie applicazioni android e quelle ubuntu.
    Un unico client mail ad esempio, ovviamente unico office, ecc.
    Poi io punterei molto sul cloud, anche perchè credo nessuno userebbe come primo computer uno smartphone. In quel caso può essere interessante,

  • Tuxino

    Interfaccia Utility……… è come se al TG1 un giornalista parlasse del presidente degli USA chiamandolo Baracc O’bara…… gli articoli si scrivono DOPO aver studiato per bene il soggetto in questione. Parlare di Ubuntu con interfaccia utility fa capire che l’articolo è campato sui “sentito dire” e leggende metropolitane Newyorkesi.
    Apprezzo molto il tempo dedicato alla stesura dell’articolo maaaaaaa coerenza please.

  • Luca Savoja

    L’idea è davvero figa

  • fa

    barcca utility

    comunque: non vedo l’ora!

  • Araldo

    un cell con dual core e 1 gb di ram, non mi sembra molto da “specifiche minime”, come scritto sopra!
    Il cell piu’ economico che ha queste caratteristiche ad oggi e’ il Sony Xperia U, e costa comunque poco più di 200euro e monta un dual core proprietario. Io comunque non considererei questi terminali ne’ economici, ne’ con scarse specifiche. Sono gli sviluppatori che richiedono sempre di più in termini di risorse, alcune volte giustamente, per arricchire di funzionalità, a volte sembra solamente per seguire o promuovere la moda dei grandi numeri, per cui se oggi non si ha un Tegra 3, si ha un cell scarso, ma tirando le somme un quadcore oggi come oggi non viene minimamente sfruttato da nessun OS Mobile.

    • derapage

      l’U ha 512mb di ram… e non credo il piccolo dual core sia sufficente!

  • dual-core, 1 GB di RAM? Ok, il mio One S è pronto

  • gian

    lui ha fatto un errore ma voi 40 che lo volete correggere, magari scrivendo altre stronzate o gaffe (NON GAFF), fate una figura ben penosa

    • Tuxino

      MI dispiace che l’inglese a scuola tua non l’hanno insegnato…… oltre che ciuco anche presuntuoso… brutta coppia.

      • me

        LOL
        gaffe e’ francese :)

        • Tuxino

          E anche ostinati utonti….. http://en.wiktionary.org/wiki/gaff
          Come sempre RTFM!!!! (leggi il fottuto manuale) ;-)

          • sempre me

            Aggiungi una “e” alla url che hai postato ;)
            Uno di noi ha sbagliato ma andrebbe analizzata l’etimilogia. Comunque non ti scaldare, mica ci giochiamo l’onore :)

          • Tuxino

            e chi si scalda…. mi da fastidio solo l’ostinazione di alcuni individui a non volersi documentare e lasciar passare tutto per “sicuro tanto io ho sempre ragione” tutto qui. basta aprire google ma la gente è un po troppo pigra anche nel premere un tasto in più…… gli italiani sono questo :-D
            Nei forum di “lusers” ne trovo sempre a bizzeffe ostinati fino alla morte a non volersi documentare e sparare per presunzione ……. mah

  • tantibaci

    non mi sembra un gran che….considerando che l ‘atrix nativamente si interfaccia con gnome tramite dockin (detesto dal profondo unity)

  • Chiara

    Che porcheria android!
    Quelli di google non sono nemmeno lontanamente capaci di fare un sistema operativo completo, ci vuole ubuntu per completare android.
    Per fare un esempio, non ho trovato per android una suite office lontanamente paragonabile a libre office o ad openoffice, l’organizer predefinito è di bassissimo livello (non paragonabile con gli organizer di nokia e blackberry): un sistema operativo orientato totalmente a fare soldi con le “app”, che non grantisce l’essenziale e progettato e studiato per non garantire il supporto di aggiornamento nemmeno ai cellulari motorola (cosa stranissima perchè motorola è stata acquisita da google).

    Mi auguro che Ubuntu si dissoci da android oppure venga fuori un sistema operativo (che si chiami Tizen o Mozilla non mi importa) veramente libero!

  • Ciao, vorrei provare a sostituire il mio sistema android per tablet (kraun) con un ubuntu e quindi eventualmente rendere reversibile la cosa con una partizione, è possibile? Inoltre, non so nemmeno se posso sostituire il sistema operativo perché in effetti il tablet assolutamente non legge i cd… ops – come faccio? avevo trovato una procedura ubuntu per android – spero di riuscire ad utilizzarla. Se possibile e qualcuno vede questo messaggio e dirmi come si fa scrivetemi: tanialetizia.gobbett@alice.it o minima.visus.tlg@gmail.com
    grazie
    ta