Amazon App Store rende meglio dell’Android Market

2 marzo 201216 commenti

Secondo una recente ricerca di Distimo, una famosa società di analisi commerciali che focalizza il suo operato nello studio dei negozi di applicazioni del mondo mobile, emerge che le applicazioni inserite nell'App Store di Amazon in proporzione risultano più remunerative delle app presenti nell'Android Market di Google.

Come sappiamo il Kindle Fire di Amazon  ha riscosso un enorme successo negli Stati Uniti D’America, grazie al suo prezzo aggressivo e alla fiducia che ormai Amazon riscuote nel paese dei Pick Up.
A corredo della sua creatura, Amazon ha realizzato un market alternativo  chiamato appunto App Store, che ad oggi conta circa 27 mila applicazioni, escludendo di fatto l’Android Market e le sue 450 mila applicazioni (il quale è comunque installabile con una complicata procedura che richiede anche il root).

Distimo ha fatto un confronto tra 110 applicazioni presenti su entrambi i negozzi, e dal analisi è emerso che 42 di queste generano maggior fatturato su Amazon App Store, inoltre sempre sulle 110 applicazioni quelle vendute nello Store Amazon generano complessivamente il 28% dei fatturati delle medesime.

Il dato però è certamente influenzato dal fatto che nello store di Amazon il 65% delle applicazioni sono a pagamento, mente nell’Android Market’il solo il 32% , inoltre dalla stessa ricerca emerge che per quanto riguarda gli acquisti in-app il market di google permette miglior remunerazione, infatti per le migliori applicazioni il 66% del fatturato avviene con acquisti in-app.

Altro fattore da tenere in considerazione è il prezzo medio delle 100 applicazioni di maggiore successo , infatti emerge che il prezzo medio su Amazon store è di 2.2 dollari rispetto ai 3,76 dollari di Android Market, ciò probabilmente è dovuto dalla politica adottata da Amazon per l suo store che le da il potere di decidere autonomamente il prezzo con il quale le applicazioni verranno proposte (con buona pace della vera concorrenza) .

Indubbiamente realizzare applicazioni per il kindle fire potrebbe essere una bella opportunità per gli sviluppatori, però la platea mondiale offerta dall’Android Market rimane irrinunciabile per chiunque.

Allora chi di voi si sta prodigando a programmare per il Kindle?

Loading...
  • tab 7

    Negozzi????

    • kiri

      si l’accademia della Crusca ha detto si alla violenza sulle regole basilari dell’ ITA”G”LIANO… da oggi diremo :
      a me mi piace… ma però non è vero… se ti alzassi più presto fosse molto più meglio… e così via…
      in pratica parleremo tutti come Lapo Elkan -.-

  • Ilbarx

    Le 110 applicazioni prese in esame, sul Amazon App Store, hanno meno concorrenti che sul Market (rapporto 27.000/450.000).
    È ovvio che siano più remunerative, perchè per tipo di applicazione scegli (ad esempio) tra 27 app su Amazon e su 450 sul Market (ovviamente questo rapporto è esemplificativo della mia opinione, senza pretesa di rispecchiare ildato reale di numero app x tipologia).

    È come dire che il bar di paese rende di più… perchè ha pochi concorrenti.

    La penso così.

    • StriderWhite

      Non hai tutti i torti, ma i motivi del “successo” dell’app store di Amazon stanno anche nel fatto che offre un’app gratuita al giorno, che l’utenza già registrata su Amazon per altri acquisti è di sicuro più numerosa di quella del market, senza contare i prezzi delle app mediamente più bassi!

  • boss_drum

    C’è stato un periodo che funzionava anche in Italia… ora come mai non è più “available in your region”?

    • Fedea91

      Seguendo la procedura di registrazione (tramite ID amaricana) riuscivi ad iscriverti e a scaricare l’app gratis del giorno fino a poco tempo fa, poi ha smesso di funzionare anche così…

      • StriderWhite

        Già, ed è un peccato… :(
        Esiste un modo per scaricare l’app gratuita tramite proxy, ma mi domando se il gioco valga la candela!

        • boss_drum

          cioè sticazzi alla fine…
          è un problema di Amazon se rinuncia a 60 milioni di italiani… tanto il 99,9% di ciò che c’è nel loro market c’è anche su quello di Android.
          Ce ne faremo una ragione…

          • StriderWhite

            Ho come idea che per Amazon l’Italia non sia proprio una priorità! Comunque peggio per loro, in questo modo i miei soldi li vedono col binocolo!

          • Emanu_Lele

             Bhe i ruguardo a questo ti posso dire che non mi sono pentito di aver speso 25 euro solo di spedizione a dicembre 2011 per farmi arrivare il kindle touch. Visto come stanno andando le cose mi sa che in Italia non arriverà prima di Dicembre prossimo

          • StriderWhite

            Anche a me sarebbe piaciuto prendermi il Kindle Touch (anzi, meglio il Kindle Fire), ma avrei preferito fosse disponibile su Amazon Italia! Stando così le cose, ho preso un tablet di altra marca, e buonanotte al secchio! Non capisco perchè Amazon ritardi così tanto il lancio dei suoi prodotti e servizi in Europa, così facendo perde solo soldi ogni giorno che passa!

  • User

    Errore di battitura: negozi si scrive con una sola z. :-)

  • Slartibartfast

    Un sacco di errori :I

  • ginr

    Che paragone stupido! Perchè non contate quante app sono a pagamento nell apple store e quante sono a pagamento nell android market?

    • StriderWhite

      perchè il paragone è tra il market di Google e quello di Amazon, per le app Android! Quando su iTunes venderanno anche app Android allora si potrà fare fare un paragone!

  • Blisset

    Funziona solo per i localizzati negli Stati Uniti, bah!