HTC One X: Tegra 3 e Snapdragon S4 a confronto [VIDEO]

2 maggio 201237 commenti

Molti fan sono rimasti delusi quando HTC ha annunciato che la versione di AT&T dell'HTC One X avrebbe montato uno Snapdragon S4 al posto del tanto "atteso" Tegra3, temendo una differenza di prestazioni tra i due fratelli troppo elevata vista la superiorità nel numero di core della versione globale.

Come tutti sappiamo però, il nuovo Snapdragon S4 non scherza ed è in grado di fornire prestazioni da top di gamma nonostante non sia quad-core. Un utente ha deciso di confrontare i due terminali a colpi di benchmark, e i risultati potrebbero sorprendervi.

httpvh://youtu.be/Y6xb8t3FoFI

L’utente ha iniziato con Quadrant, dove la versione globale ha superato il fratello con una differenza del 4%(circa), 4988 contro 4794. Nel “Linpack Multithread Test” la versione con lo Snapdragon ha superato la versione Tegra 3 con una differenza del 50%, non male per un processore con 2 core in meno. La cosa sorprendente viene con NenaMark, un test che si concentra solo sulla grafica: la GPU Adreno dello Snapdragon ha battuto quella del Tegra3 con 57.9 fps contro i suoi 48.2.

Naturalmente i benchmark vanno presi per quelli che sono (semplici test), e la bontà di un terminale và misurata nell’utilizzo quotidiano. Tuttavia crediamo che gli utenti di AT&T non saranno di certo scontenti delle performance del loro HTC One XL, con 2 core in meno ma con la tecnologia LTE in più.

Loading...
  • Pierwmaria

    In poche parole l’htc one x normale fa piu pena di un telefono identico e con un processore con 2 core in meno… Forse i costruttori di telefoni dovrebbero rivedere il modo di pensare.

    • Doktor Bubba

      No…….in poche parole si vede come l’architettura dei Cortex A15 (Snapdragon S4) sia tanto efficiente da “doppiare”, e in alcuni casi andare anche oltre, il fratellino vecchio Cortex A9 (tegra 3)…..la cosa sorprendente è che il tegra 3 stia sotto anche per quel che riguarda la potenza bruta della gpu, non che i Cortex A15 dispongano di una potenza doppia rispetto agli A9…quest’ultima cosa si sapeva già (almeno per chi si informa)…tra l’altro i fortunati possessori del One X americano beneficiano sia dei minori consumi della piattaforma S4 (dual core Vs quad e processo produttivo 28 nm Vs 45 nm) sia della presenza del modulo Lte integrato nel soc dell’S4…. 

      • Jmgh

        il tegra3 è a 40nm , poi per la questione della gpu è risaputo che quello del tegra fa decisamente cag…,,

        • Giovanni Bruno

          io aspetterei il kernel 3.0 per parlare di vero sfruttamento cpu/gpu se mai nvidia lo farà uscire O.o

          • Doktor Bubba

            Uscirà prima la soluzione quad con gli A15…..non so che gpu verrà montata (dubito fortemente un derivato di Kepler), ma sarà una bella bestiola…..

      • DeePo

        Nenamark è un benchmark “pro” Qualcomm … comunque che l’S4 sia meglio del T3 ne sono convinto anche io, ma il Tegra ha ancora delle carte da giocare, tuttora solo i giochi ottimizzati riescono a caricare il processore (non certo a spremerlo).

        • Doktor Bubba

          Il problema non è spremere il processore e non sono i bench……se io ho 4 core che mi fanno 100 operazioni da una parte e dall’altra ne ho due che, con quasi la metà del consumo,  ne fanno 100/110 è chiaro che la seconda soluzione sia da preferire…..l’S4 non è diffuso solo x due fattori: 1) fa più figo dire “primo cell quad core” – 2) l’S4 non è stato prodotto in grandi quantità (problemi di Tsmc se non ricordo male) e il Tegra 3 era l’unica soluzione (disponibile) che permetteva su e giù prestazioni simili…..Le prestazioni sono quelle……le specifiche di Arm parlano chiaro…I cortex A 15 sono circa il 60/120 % (a seconda dei casi) più potenti degli A9….

          • DeePo

            Nvidia ha fatto quello che sa fare, adattando l’architettura ARM alle proprie conoscenze, la scelta fatta secondo me alla distanza si rivelerà vincente, infatti già ora una cpu basate su core A9 è mediamente veloce quanto una basata su core A15 (anche se il Krait non è del tutto un core A15) consumando quasi quanto un dual fabbricato a 28nm, scusate se è poco! 
            Il tutto tenendo conto come ben hai detto tu, che il Cortex A15 è circa il doppio più veloce dell’A9 … ha infatti il doppio di unità vFP/NEON e una sezione Integer meglio strutturata.
            Non è una questione di marketing, è solo che il Tegra3 è sul mercato da più tempo, l’S4 non è ancora disponibile in grandi quantità, ci sono poi altre questioni più materiali (licenze, collaborazioni etc.).
            Detto questo, se l’HTC one S avesse l’NFC sarebbe già nelle mie tasche…

  • suzlapulvo

    Come x i pc… i quad per prestazioni cad sampling e grafiche e giochi. Tutto il resto con i quad ė più lento. Basta un dual + una buona gpu per lavorare bene su un pc e guardarsi i video e quello che si fa normalmente. E 2 gb di ram.
    x gli smartphone che sono pur sempre computerini tascabili la cosa non cambia. I dual sono ancora potenziabili di brutto e 2gb di ram sono fattibili. Mancano forse ancora le gpu per un hd 1080px fluido nei giochi. Il resto ė solo potenza buttata mangiacorrente…

    • 0raziel0

       guadra che non è per nulla cosi, io ho avuto un dual core e poi sono passato ad un quadcore che andava il doppio in tutto (logico ha 2 core in più)e 2 giga di ram a tutti e due e basta anche una gpu non nuova e neppure buona per arrivare allo stesso livello di una miglire
      per i telefoni qui si tratta di sviluppo che per i quadcore non è stato ancora cominciato, l’htc one x sarà sviluppato con android 5.0 se sarà per smartphone, sui 2 giga di ram sono d’accordo non farebbero male ad un telefono di fascia top com’è l’one x

      • suzlapulvo

        Dipende se il tuo dual era vecchio di 2 anni confrontandolo con uno + recente.
        Io ho 2 pc uguali in tutto tranne che per cpu. Uno monta un intel e8500 che ha 3 anni l’altro monta amd 9550 x4 black edition.
        La differenza: il dual ha un boot + veloce di 20 secondi
        E lavora molto più fluido in office web foto video ecc.
        Il quad mi serve per i giochi cad e sampling quando suono ecc. E lavora molto meglio.
        Un dual da 3.2ghz contro un quad da 3.0ghz perde nei bench e in superlavoro ma vince nei lavori giornalieri e risparmia risorse energetiche.
        La mia batteria regge 3ore di dual ma solo 2del quad. E quello amd succhia meno perchė + ottimizzato.

        • Ccarletto

          Ma il processore dell’XL è lo stesso che monta il One S?

          • glonciavir

            si!

        • 0raziel0

           non puoi paragonatre un intel ad un amd, peche nel multitasking non c’è partita, l’intel perde su tutta la linea, io se metto il mio vecchi quadcone in fatboot carica in 16 secondi ed è un amd, ti do un consigio il pc intel vendilo e metti un amd quadcore più recente e la divverenza la vedrai da solo, ed è un grossissimo errore basarsi sui benchmark perche non dicono mai la verità, sono esche per boccaloni non ci cascate 

          • suzlapulvo

            X i e bench ti do ragione. Ok x il multitasking. Ma le cpu intel dual a me stanno benissimo ho cambiato da dual intel apposta. I quad intel invece vieceversa. I quad amd mi piacciono di + x la performance che serve a me. Quelli intel costano troppo quelli poi extreme da 1000€ li uso solo x cad 3d a lavoro e non sono paragonabili a niente. Potenza assoluta.

          • 0raziel0

             gli 8 core amd costano la metà e vanno il doppio delle extreme otto core intel, se devi fare 20 cose sono l’ideale ma da li a dire porenza assoluta ce ne passa
            amd e solo potenza intel è affidabilità

          • suzlapulvo

            Parla col mio titolare ;) io sono fan amd

          • 0raziel0

             conosco il mondo degli assemblatori, ti do un consigilo impara solo la parte software, l’hardware imparalo da solo

            io non sono fan amd ma dopo aver carbonizzato 3 pc intel facendo multitasking ho preso amd

            per i telefoni e lo stesso basta svilupparli e il problema è risolto

      • suzlapulvo

        Dimenticavo: 2+2 per i core non vale =4 di prestazioni. non si calcola cosi.

      • Jmgh

        piu core non significa piu potenza(come  i nuovi ivy bridge serie 3 per pc che è un quad core ma che straccia letteralmente gli 8 core delle cpu nuove di AMD).. la parte piu importante è l’architettura ed detto questo i 2 giga di ram sono totamlente inutili dato che la maggior parte dei giochi per pc li usi a mala pena e che android sempre meno ram di w7

        • Cerash

          Parli solo di cell? Mi, perché se intendi i desktop, ti faccio vedere come arrivare a 8 giga contando la memoria in cache… E 3e mezzo senza. Copia gb file, navigando Su internet con la televisione digitale accesa mentre handbrake sta convertendo un video…

    • DeePo

      Il paragone è sbagliato (sono architetture profondamente diverse), ma la sostanza è quella, 4 core fanno comodo perché l’architettura del Cortex A9 non è molto performante con l’esecuzione di istruzioni multiple, motivo per cui il parallelismo è una soluzione, purché gestito in modo efficiente, ecco perché caricato con la giusta mole di lavoro il Tegra 3 sa dare risultati notevoli, il vantaggio dell’A15 sta proprio nel aver aumentato (raddoppiato) e migliorato le unità NEON / vFP per l’esecuzione di istruzioni in virgola mobile e il set di istruzioni SIMD studiato per l’esecuzione di codec et similia.
      In sostanza sarebbe più giusto dire che grazie al quadcore Nvidia è riuscita a garantire prestazioni paragonabili e talvolta superiori a quelle della generazione successiva senza pesare particolarmente sulla batteria.

      http://www.anandtech.com/show/5365/intels-medfield-atom-z2460-arrive-for-smartphones/2

      • maurizio mugelli

         se date un’occhiata alle varie voci di quadrant e’ abbastanza evidente dove sia il problema: con pressappoco lo stesso risultato totale snapdragon ha circa la meta’ di punti sulla voce processore ed il doppio sulla voce memoria – tutte le altre voci variano relativamente poco.
        il problema di tegra 3 poggia sul reparto cache/accesso alla memoria, evidentemente per quei 4 core piu’ gpu che tentano di accedere contemporaneamente ai dati il bus dual channel 1ghz non e’ sufficiente e porta una pessima efficienza effettiva.
        probabilmente sarebbe risolvibile con una grossa L2/L3 ma questo non e’ proponibile su un SoC per smartphone.
        interessante invece come il piu’ agile S4 riesca ad avere un’altissima efficienza nei test sulla memoria con un bus ram a soli 500mhz dual channel.

  • glonciavir

    HTC ONE XL sarà la soluzione ai problemi di “lentezza” del tegra 3?

    • Jmgh

      no quello è un problema dell’ottimizzazione… se vuoi giocare è meglio il tegra3 grazie ai giochi THD ma se vuoi la rete LTE e minor consumo lo snapdragon s4

      • glonciavir

        si in effetti giocare nn mi interessa granchè… preferisco bassi consumi e buona esperienza d’uso.

        In realtà vorrei anche un client email “serio” ma android ancora non ne ha sfornato 1… ne tantomeno HTC con la sense!

        • DeePo

          In che senso? Quello di ICS mi pare abbastanza serio (non mi riferisco a quello Gmail, per me il migliore in assoluto)

          • il pibe

            Uso molto l’email per lavoro, account exchange… Non poter scrivere un testo in grassetto, con un font diverso, con il font colorato, oppure flaggare l’email con la bandierina e vederla sparire dopo qualche gg xké ricade oltre i gg di sincronizzazione… InsommA tante cose che limitano l’esperienza email…

  • Pingback: HTC One X: Tegra 3 e Snapdragon S4 a confronto [VIDEO] | buonaguida.com()

  • khaoz

    io ho provato a fare lo stesso test con nenamark 1 e ho 56.9 fps che stiano facendo apposta per screditare htc?

  • Rattinico92

    ma non era già stato detto nel momento in cui erano usciti che l’S era più potente dell’X?

  • Ideosforme
    • grammarnazi

       vabbè, ma è un test ridicolo: misurano il tempo di accensione tra due telefoni, uno dei quali deve fare un upgrade!! Raccontano storie, infatti :)

  • Faber92

    Nvidia ha toppato col tegra 2 e topperà anche col tegra 3. È buona a fare schede video, non processori. Qualcomm, samsung e TI sono decisamente superiori.

  • Nicerudy1

    Si tratta di capire quanto questi test sfruttino adeguatamente un muticore. In linea teorica potrebbe sfruttare bene il dual…. ma non un quad.

  • GIANLU tt

    allora… punto numero 1: quasi tutti i tester prestazioni attualmente scaricabili fanno PENA… non riescono a testare i telefoni a pieno… vi invito a leggere questo: http://www.androidworld.it/2012/04/03/snapdragon-s4-vs-tegra-3-i-benchmark-non-erano-del-tutto-corretti-81150/ punto numero 2: IL TEGRA 3 NON è 5 CORE VERO E PROPRIO!!!!!! il 5° core non lavora se il processore è messo sotto sforzo… il 5° core serve solo per risparmio energeti quando il telefono è in standby oppure si occupa di “cose” leggere!!!! e si spegne quando gli altri 4 core lavorano!!!

  • GIANLU tt

    punto numero 1: vi invito a leggere questo: http://www.androidworld.it/2012/04/03/snapdragon-s4-vs-tegra-3-i-benchmark-non-erano-del-tutto-corretti-81150/… che vi darà spiegazioni su i “tester prestazioni” attualmente distribuiti sul market
    punto numero 2: il tegra 3 è un 5 core…solo che il 5° lavora solo ed esclusivamente quando il telefono è in standy oppure quando deve eseguire operazioni che richiedono pochissima potenza!!! quindi non è un 5 core vero e proprio ma un 4 core!!
    punto numero 3: quando una casa dichiara che il suo 4 core ha una potenza doppia di tegra 3 o altri processori sono tutte ca….e…. perchè loro testano i suoi processori su “tester prestazioni” a loro piacimento che esaltano magari una qualità del loro e non considerano qualità dell’altro… cioè che i processori quad core attualmente in commercio sono più o meno tutti al solito livello!!! qualcuno è megliore (non di tanto)…ma non ci certo il doppio o il triplo o il quadruplo come dichiara la Apple ( -.- )!!!