Nasce POCO by Xiaomi, il nuovo brand dell’azienda cinese

9 agosto 20189 commenti

Attraverso un post sul proprio profilo Twitter, Jan Mani, Lead product manager per Xiaomi India, ha annunciato la nascita di un nuovo brand dell'azienda cinese: POCO by Xiaomi.


Nasce POCO by Xiaomi, il nuovo marchio dell’azienda cinese


Ulteriori dettagli verranno rilasciati in seguito, tuttavia è facile intuire che POCO by Xiaomi sarà il brand che lancerà sul mercato il Pocophone F1, lo smartphone del quale abbiamo potuto constatare le incredibili prestazioni e vedere un primo video hands-on nelle scorse settimane.

Il lancio avverrà, molto probabilmente, sul mercato indiano. La presenza di un profilo Twitter “Global”, però, lascia intendere che il nuovo marchio potrebbe successivamente arrivare in tutto il mondo.

Loading...
  • Giorgio

    Spero per loro che sia solo per il mercato indiano. Perché quando si lancia un brand si verifica che, nei mercati in cui lo si venderà, la denominazione non possa avere un significato negativo. Poco potrebbe dare l’idea , in Italia, che costa poco ma anche che valga poco o offra poco. Dubito che in Italia possa avere successo la famosa pizza surgelata Mafia, ad esempio, e infatti nessuno si azzarda a venderla

    • giocher03

      Penso sia più grave introdurre un nuovo marchio, come ad esempio huawei/honor; è impossibile convincere qualcuno che siano praticamente la stessa cosa, di conseguenza il prodotto a marchio Honor perde molto valore agli occhi dei consumatori solo perchè “ah ma non è huawei”

      • mmm secondo me non hai fatto un buon esempio, visto i recenti successi n3llevendite di Huawei, raggiunti proprio grazie al brand Honor.

        • giocher03

          Io conosco bene l’ambiente della catena di elettronica, visto che ci lavoro, e parlavo (per esperienza personale) riferendomi ai consumatori che ancora l’online non lo considerano; ovviamente il “mio” negozio non fa testo per le vendite generali di cui non so quale sia l’influenza reale tra i vari marchi

          • Come giustamente dici la tua esperienza personale non fa statistica. Honor ha registrato una crescita record del 150% YoY del volume delle vendite internazionali, al di fuori della Cina, nella prima metà del 2018. E se oggi Huawei e il secondo produttore al mondo di smartphone è grazie a questa strategia. Quindi ciò che dici nel commento iniziale non ha fondamento. Quello che ritieni impossibile è già ampiamente successo.

      • Doc74

        Di solito introduci un nuovo marchio se vuoi diversificare il target e avere due immagini differenti. SI fa sia “in alto” ( tipo lexus per toyota o motorola x lenovo ) sia in basso ( le cosidette sottomarche )
        Visto che è una pratca comune non partire dal presupposto che sia forzatamente un errore

        • giocher03

          Certo, però considerato che xiaomi ha già prodotti in tutte le fasce (dalla sub100 a oltre 500) e tutti di discreta/ottima qualità non capisco il lancio del nuovo marchio
          Vedremo come intende posizionarlo

          • Doc74

            io ho buttato li la possibilità che sia per promuovere la nuova linea di SoC ” autoprodotti ” i Surge
            partendo magari dal surge S2 vociferato ma che io sappia ancora non comparso.
            Ma sto sparando a caso

    • Doc74

      Sai che bello poter dire “ho un cellulare da Poco” :P
      io lo comprerei lo stesso perchè me ne sbatto.
      ma in Italia a livello di marketing sarebbe un suicidio bello e buono , su questo concordo.