Samsung Galaxy A3 e A5, l’alluminio causa problemi di produzione e scarsa ricezione

11 Novembre 201499 commenti

Samsung Galaxy A3 e A5, primi dispositivi del produttore coreano a essere dotati di scocca interamente in alluminio, tardano ad arrivare sul mercato: il motivo sarebbe proprio il materiale utilizzato, che starebbe causando problemi in fase di produzione, oltre a incidere negativamente sulla ricezione del segnale.

Secondo quanto riferito da SamMobile, infatti, appena il 50% dei case metallici da utilizzare per la produzione di Galaxy A3 e A5 forniti a Samsung risulterebbe conforme agli standard di qualità richiesti dal produttore coreano. Questo dovrebbe portare a un lancio inizialmente limitato alla sola regione asiatica, in quantità ovviamente ridotte.

62f0ab3a3e39a14b88eb085b4e92

Come se non bastasse, una prima recensione dei due dispositivi ha riscontrato che la ricezione è sensibilmente peggiore rispetto al “plastico” Samsung Galaxy S5: come vedete nell’immagine, sui due nuovi arrivati vengono rilevati i valori di -92 e -93 dBm, a fronte dell -82dBm rilevato sull’attuale top di gamma.

Considerando che anche il prossimo Galaxy S6 dovrebbe essere realizzato interamente in metallo, non si può certo dire che Samsung sia partita con il piede giusto.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com