CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: 9mm con ben 3 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: carotix con ben 24 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 115 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 612 di 863 primaprima ... 112512562602610611612613614622662712 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 6,111 a 6,120 su 8630
Discussione:

[GUIDA] Tasker | Trucchi, Consigli, Guide e Risorse

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #6111
    Androidiano VIP L'avatar di Ganzdroid


    Registrato dal
    Aug 2009
    Messaggi
    2,850
    Smartphone
    1+2

    Ringraziamenti
    163
    Ringraziato 295 volte in 258 Posts
    Predefinito

    Sto usando con soddisfazione un plug in che mi accende e spegne il motion detection delle mie IPCAM.
    Necessito quindi di una localizzazione molto precisa (le telecamere si devono "spegnere" prima che io entri in casa).

    Fino ad ora usavo Locale (sono vecchia scuola, quando lo installai per la prima volta era l'unica app di questo genere).
    Ora vorrei passare a Tasker.

    Domande banali:
    1) la localizzazione ho notato che si può attivare con rete, gps (che escludo a priori per battery drain), wifi, blutooth, celle.
    Qual è quella più immediata per vostra esperienza? (ho notato che posso anche cambiare i tempi di controllo delle varie reti, ma non vorrei fare troppi stravolgimenti essendo all'inizio).
    2) posso inserire nello stesso profilo più condizioni alternative tra loro? Nel senso: mi sembra che oltre 4 condizioni non possano essere inserite in un profilo. Se inserisco (ad esempio) celle, rete, e due wifi, queste condizioni si devono verificare tutte affinchè si verifichi l'attività o sono una alternativa all'altra?

    Grazie
    Da cupcake ad oggi:
    HTC Magic 32b (mangiato dal cane) - HTC Desire (venduto) - HTC Desire HD (venduto) - ASUS TFT 101 (venduto) - Galaxy NEXUS (reso) - Nexus 4 (rotto) - Nexus 5 (rotto) - Nexus 7 2013 (rotto) - OnePlus Two (venduto) - Galaxy S8

  2.  
  3. #6112
    Androidiani Power User L'avatar di NiloGlock


    Registrato dal
    Feb 2013
    Località
    Sassari
    Messaggi
    25,643
    Smartphone
    LG G2, LeMax 2

    Ringraziamenti
    2,562
    Ringraziato 6,824 volte in 5,301 Posts
    Predefinito

    Screenshot messi in spoiler e post consecutivi uniti...
    REGOLAMENTO CONSIGLI SULL'UTILIZZO DEL FORUM F.A.Q. DEL FORUM MANUALE BBCODES



    STORIA DELLE VERSIONI DI ANDROID
    __________________________________________________

    Smartphone:

  4. I seguenti 2 Utenti hanno ringraziato NiloGlock per il post:

    Lynxx77 (24-07-15),Odysseos (24-07-15)

  5. #6113
    Senior Droid L'avatar di Odysseos


    Registrato dal
    Jul 2014
    Messaggi
    995

    Ringraziamenti
    158
    Ringraziato 482 volte in 343 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Ganzdroid Visualizza il messaggio
    Sto usando con soddisfazione un plug in che mi accende e spegne il motion detection delle mie IPCAM.
    Necessito quindi di una localizzazione molto precisa (le telecamere si devono "spegnere" prima che io entri in casa).

    Fino ad ora usavo Locale (sono vecchia scuola, quando lo installai per la prima volta era l'unica app di questo genere).
    Ora vorrei passare a Tasker.

    Domande banali:
    1) la localizzazione ho notato che si può attivare con rete, gps (che escludo a priori per battery drain), wifi, blutooth, celle.
    Qual è quella più immediata per vostra esperienza? (ho notato che posso anche cambiare i tempi di controllo delle varie reti, ma non vorrei fare troppi stravolgimenti essendo all'inizio).
    2) posso inserire nello stesso profilo più condizioni alternative tra loro? Nel senso: mi sembra che oltre 4 condizioni non possano essere inserite in un profilo. Se inserisco (ad esempio) celle, rete, e due wifi, queste condizioni si devono verificare tutte affinchè si verifichi l'attività o sono una alternativa all'altra?

    Grazie
    Benvenuto in Tasker. Io non ho mai usato Locale, ma da quanto leggo in giro credo che ormai Tasker sia ad un livello di molte spanne superiore. Per quanto riguarda la localizzazione, il mio metodo preferito è il Wifi, seguito dal GPS. Non amo le celle che come metodo è il più impreciso. Puoi anche utilizzare qualche plugin tipo Geo Task del nostro amico Marco (aka @speedtrap) o Auto location di Joao Dias. Entrambi reperibili sullo Store, entrambi consentono di definire delle aree di riferimento entro le quali far avvenire determinate attività. La localizzazione avviene tramite le API "geofences" di Google maps che si basano non sul GPS, ma sulla localizzazione di Hotspot wifi, per cui il wifi deve essere abilitato. Riguardo alle condizioni dei profili, ne puoi usare fino a 4. Le varie condizioni sono collegate tramite un operatore "AND" per cui devono essere tutte soddisfatte per poter attivare il profilo.
    Tasker spiegato dettagliatamente e in italiano. Guarda i video sul mio canale You Tube Tutorial Tasker

  6. Il seguente Utente ha ringraziato Odysseos per il post:

    speedtrap (24-07-15)

  7. #6114
    Androidiano VIP L'avatar di Ganzdroid


    Registrato dal
    Aug 2009
    Messaggi
    2,850
    Smartphone
    1+2

    Ringraziamenti
    163
    Ringraziato 295 volte in 258 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Odysseos Visualizza il messaggio
    Benvenuto in Tasker. Io non ho mai usato Locale, ma da quanto leggo in giro credo che ormai Tasker sia ad un livello di molte spanne superiore. Per quanto riguarda la localizzazione, il mio metodo preferito è il Wifi, seguito dal GPS. Non amo le celle che come metodo è il più impreciso. Puoi anche utilizzare qualche plugin tipo Geo Task del nostro amico Marco (aka @speedtrap) o Auto location di Joao Dias. Entrambi reperibili sullo Store, entrambi consentono di definire delle aree di riferimento entro le quali far avvenire determinate attività. La localizzazione avviene tramite le API "geofences" di Google maps che si basano non sul GPS, ma sulla localizzazione di Hotspot wifi, per cui il wifi deve essere abilitato. Riguardo alle condizioni dei profili, ne puoi usare fino a 4. Le varie condizioni sono collegate tramite un operatore "AND" per cui devono essere tutte soddisfatte per poter attivare il profilo.
    Grazie mille della risposta molto precisa! Dopo approfondisco sul tuo canale youtube. C'è modo per sostituire l'"and" con un "or" nelle condizioni ?
    Da cupcake ad oggi:
    HTC Magic 32b (mangiato dal cane) - HTC Desire (venduto) - HTC Desire HD (venduto) - ASUS TFT 101 (venduto) - Galaxy NEXUS (reso) - Nexus 4 (rotto) - Nexus 5 (rotto) - Nexus 7 2013 (rotto) - OnePlus Two (venduto) - Galaxy S8

  8. #6115
    Androidiano


    Registrato dal
    Sep 2013
    Messaggi
    163

    Ringraziamenti
    39
    Ringraziato 97 volte in 74 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Ganzdroid Visualizza il messaggio
    Grazie mille della risposta molto precisa! Dopo approfondisco sul tuo canale youtube. C'è modo per sostituire l'"and" con un "or" nelle condizioni ?
    L'or non è altro che la creazione di più profili collegato allo stesso task. Volevo aggiungere che GeoTask ti permette di usare (oltre alle geofence già citate) anche la localizzazione basata sulle API google e collegata alle impostazioni di localizzazione (alta precisione, basso consumo, solo device(GPS)). Puoi scegliere la modalità di acquisizione (alta precisione, bilanciata, basso consumo, nessun consumo). La priorità è quelle delle impostazioni del telefono, nel senso che se metti "basso consumo" e poi nell'app selezioni "alta precisione", il GPS non sarà comunque usato. La differenza tra le API google e quelle native android (usate da tasker) sta nella fusione dati, ossia le api native forniscono dati SOLO da gps o rete. Mentre le api dei google play services di Google, forniscono dati fusi da tutte le sorgenti di localizzione disponibili (celle, wifi, gps, ecc ecc). Le azioni relative alla localizzazione sono comunque gratis.

  9. I seguenti 3 Utenti hanno ringraziato speedtrap per il post:

    Ganzdroid (24-07-15),N1m0Y (24-07-15),Odysseos (24-07-15)

  10. #6116
    Senior Droid L'avatar di Odysseos


    Registrato dal
    Jul 2014
    Messaggi
    995

    Ringraziamenti
    158
    Ringraziato 482 volte in 343 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Ganzdroid Visualizza il messaggio
    Grazie mille della risposta molto precisa! Dopo approfondisco sul tuo canale youtube. C'è modo per sostituire l'"and" con un "or" nelle condizioni ?
    Eh, magari... Se ne parlò tempo addietro sulla pagina G+ ufficiale di Tasler, ma purtroppo la cosa non si è mai realizzata.
    Tasker spiegato dettagliatamente e in italiano. Guarda i video sul mio canale You Tube Tutorial Tasker

  11. #6117
    Senior Droid L'avatar di Odysseos


    Registrato dal
    Jul 2014
    Messaggi
    995

    Ringraziamenti
    158
    Ringraziato 482 volte in 343 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da speedtrap Visualizza il messaggio
    L'or non è altro che la creazione di più profili collegato allo stesso task. Volevo aggiungere che GeoTask ti permette di usare (oltre alle geofence già citate) anche la localizzazione basata sulle API google e collegata alle impostazioni di localizzazione (alta precisione, basso consumo, solo device(GPS)). Puoi scegliere la modalità di acquisizione (alta precisione, bilanciata, basso consumo, nessun consumo). La priorità è quelle delle impostazioni del telefono, nel senso che se metti "basso consumo" e poi nell'app selezioni "alta precisione", il GPS non sarà comunque usato. La differenza tra le API google e quelle native android (usate da tasker) sta nella fusione dati, ossia le api native forniscono dati SOLO da gps o rete. Mentre le api dei google play services di Google, forniscono dati fusi da tutte le sorgenti di localizzione disponibili (celle, wifi, gps, ecc ecc). Le azioni relative alla localizzazione sono comunque gratis.
    Grazie Marco, per la dettagliata spiegazione. Approfitto che sei qui per andare un poco OT e chiederti una cosa su Geo Task ( o meglio, ti anticipo la questione, poi magari ne parliamo meglio su Baldapps). In pratica non riesco ad ottenere nessun dato dall'azione Distanza. Inserisco coordinate partenza e destinazione, ma nel task arrivato a Distanza il pallino non diventa mai verde e l'azione sembra non terminare mai. Posso solo chiudere cliccando sul tasto di Test del task (il gioco di parole è venuto fuori involontariamente ). Sai dirmi qualcosa in merito?
    Tasker spiegato dettagliatamente e in italiano. Guarda i video sul mio canale You Tube Tutorial Tasker

  12. #6118
    Androidiano VIP L'avatar di Ganzdroid


    Registrato dal
    Aug 2009
    Messaggi
    2,850
    Smartphone
    1+2

    Ringraziamenti
    163
    Ringraziato 295 volte in 258 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da speedtrap Visualizza il messaggio
    L'or non è altro che la creazione di più profili collegato allo stesso task. Volevo aggiungere che GeoTask ti permette di usare (oltre alle geofence già citate) anche la localizzazione basata sulle API google e collegata alle impostazioni di localizzazione (alta precisione, basso consumo, solo device(GPS)). Puoi scegliere la modalità di acquisizione (alta precisione, bilanciata, basso consumo, nessun consumo). La priorità è quelle delle impostazioni del telefono, nel senso che se metti "basso consumo" e poi nell'app selezioni "alta precisione", il GPS non sarà comunque usato. La differenza tra le API google e quelle native android (usate da tasker) sta nella fusione dati, ossia le api native forniscono dati SOLO da gps o rete. Mentre le api dei google play services di Google, forniscono dati fusi da tutte le sorgenti di localizzione disponibili (celle, wifi, gps, ecc ecc). Le azioni relative alla localizzazione sono comunque gratis.
    Grazie mille.
    Quindi usando Geotask (che ho scaricato ora) userei tutte le funzioni di localizzazione senza dover creare diversi profili giusto?

    Il mio unico dubbio che mi trattiene dall'usare più profili è che attiverei (al verificarsi delle diverse condizioni) la stessa attività più volte. Volevo evitarlo perchè ogni volta che si verifica la condizione compare un pop up per ogni IPCAMERA che vado ad accendere/spegnere


    Edit:
    dato che sei qua ne approfitto, cambiare il diametro dell'area da ricoprire incide molto sulla batteria?
    Ultima modifica di Ganzdroid; 24-07-15 alle 14:16
    Da cupcake ad oggi:
    HTC Magic 32b (mangiato dal cane) - HTC Desire (venduto) - HTC Desire HD (venduto) - ASUS TFT 101 (venduto) - Galaxy NEXUS (reso) - Nexus 4 (rotto) - Nexus 5 (rotto) - Nexus 7 2013 (rotto) - OnePlus Two (venduto) - Galaxy S8

  13. #6119
    Androidiano


    Registrato dal
    Sep 2013
    Messaggi
    163

    Ringraziamenti
    39
    Ringraziato 97 volte in 74 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Ganzdroid Visualizza il messaggio
    Grazie mille.
    Quindi usando Geotask (che ho scaricato ora) userei tutte le funzioni di localizzazione senza dover creare diversi profili giusto?

    Il mio unico dubbio che mi trattiene dall'usare più profili è che attiverei (al verificarsi delle diverse condizioni) la stessa attività più volte. Volevo evitarlo perchè ogni volta che si verifica la condizione compare un pop up per ogni IPCAMERA che vado ad accendere/spegnere


    Edit:
    dato che sei qua ne approfitto, cambiare il diametro dell'area da ricoprire incide molto sulla batteria?
    No non mi sembra che il diametro possa incidere in qualche modo sulla batteria, nel senso che il fatto che ci sia un consumo maggiore non dipende dal diametro ma dal fatto che ci deve essere un monitoring della posizione.
    Ogni task ha delle impostazioni proprie, di default Tasker evita di eseguire un task se è già in esecuzione perché invocato da un altro profilo. Un altra cosa che ti può essere utile è l'impostazione di un cooldown su ogni profilo, cioè impostare una soglia in tempo sotto la quale il profilo non si attiva. Esempio: imposto 10 secondi. Al tempo T il profilo si attiva, se al tempo T+5 la condizione diventa vera nuovamente, il task non si attiva perché ancora non sono passati 10 secondi dall'ultima attivazione.

  14. #6120
    Androidiano VIP L'avatar di Ganzdroid


    Registrato dal
    Aug 2009
    Messaggi
    2,850
    Smartphone
    1+2

    Ringraziamenti
    163
    Ringraziato 295 volte in 258 Posts
    Predefinito

    A mio malincuore ho già iniziato a litigare con tasker.
    1a Prova: avevo impostato 5 profili (wifi vari, celle, posizione) tutti col medesimo compito/attività: spegnere le ipcamera.
    Risultato: ogni volta che un profilo si attivava rispegneva le ipcamera infinite volte.

    Ora sto configurando il tutto con un plug in molto utile che usavo su locale: "variables".
    Praticamente ad ogni profilo (celle, wifi vari, posizione) non faccio più spegnere le ipcamera, ma attivare una variabile (inseribile dal plug in) che ho chiamato "variabile casa".
    A questo punto creerò un sesto profilo chiamato per l'appunto variabile (questa volta quindi profilo, non attività) che avrà il compito di spegnere le ipcamera. Spero così di risolvere.


    Tutto ciò, si può fare senza il plug in che ho descritto su tasker, ma con le opzioni già proprie dell'app?
    Da cupcake ad oggi:
    HTC Magic 32b (mangiato dal cane) - HTC Desire (venduto) - HTC Desire HD (venduto) - ASUS TFT 101 (venduto) - Galaxy NEXUS (reso) - Nexus 4 (rotto) - Nexus 5 (rotto) - Nexus 7 2013 (rotto) - OnePlus Two (venduto) - Galaxy S8

Pagina 612 di 863 primaprima ... 112512562602610611612613614622662712 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy