Anche Viber si dota della crittografia end-to-end

19 Aprile 2016Un commento

L'app di messaggistica Viber annuncia oggi l'introduzione di nuove funzioni in grado di garantire una maggiore privacy e conversazioni ancora più sicure ai suoi utenti grazie alla crittografia end-to-end e alle Hidden Chat.

D’ora in poi gli utenti che utilizzano Viber potranno stare più tranquilli, da oggi è infatti attiva la crittografia end-to-end che renderà le conversazioni singole e di gruppo più sicure. L’app di messaggistica segue quindi l’esempio di Whatsapp e garantisce ai suoi utenti maggiore protezione sia nella versione mobile che in quella desktop. Tutto ciò che dovete fare è assicurarvi di avere l’ultima versione di Viber, automaticamente riceverete un messaggio che vi notificherà l’introduzione della crittografia end-to-end. Al fine di elevare il livello di sicurezza, ogni utente disporrà di un ulteriore chiave di crittografia associata al proprio smartphone. La nuova funzione sarà attiva su tutti i dispositivi entro poche settimane.

Viber

Un’altra importante novità riguarda invece l’introduzione delle Hidden Chat che garantiranno agli utenti una maggiore privacy. Grazie a queste particolari chat, sarà possibile nascondere le conversazioni private ad occhi indiscreti, le Hidden Chat infatti non compaiono nella schermata principale dell’applicazione. Chi di voi usa Viber? Cosa ne pensate di queste novità?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com