Huawei, core Cortex-A53 a 2 GHz su Kirin 930 per bilanciare consumi e prestazioni

27 Marzo 201522 commenti

Come ben sappiamo, Huawei ha recentemente presentato un nuovo chip high-end, il Kirin 930, che ha debuttato su Mediapad X2 e dovrebbe essere presente anche sul prossimo P8. Per trovare il giusto equilibrio tra prestazioni e consumi, il nuovo SoC del produttore cinese presenta una configurazione del tutto particolare.

Se inizialmente si era vociferato che Kirin 930 fosse dotato di quattro core Cortex-A57 e quattro core Cortex A-53, è recentemente emerso che il nuovo chip Huawei utilizza in realtà otto core Cortex-A53.

In particolare, Huawei ha spiegato che vengono utilizzati quattro Cortex-A53 a frequenza operativa di 1.2 GHz e altri quattro, denominati A53e, spinti dal produttore a una frequenza di 2.0 GHz.

Secondo Huawei, la scelta di non utilizzare i Cortex-A57 garantirebbe un bilanciamento ottimale tra prestazioni e consumi: a fronte di un aumento delle prestazioni del 56%, i core Cortex-A57 registrerebbero infatti consumi superiori del 256% rispetto agli A53, incidendo marcatamente sulla durata della batteria e sulla temperatura del device.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com