Android Ice Cream Sandwich 4.0

19 ottobre 201171 commenti

Alla luce della presentazione di Hong Kong appena terminata, vi presentiamo quanto detto riguardo ad Android Ice Cream Sandwich 4.0.

Questo documento, fornito da Android Developers, fornisce uno scorcio di numerose nuove funzionalità e tecnologie presenti in Android 4.0.

 

Android 4.0 si basa sulle cose che la gente ama di più di Android – multitasking, notifiche, home screen personalizzabile, widget ridimensionabili, e interattività – e aggiunge potenti nuovi modi di comunicare e condividere.

Raffinata ed evoluta interfaccia utente

Concentrato sul portare la potenza di Android in superficie, Android 4.0 consente azioni comuni più visibili e permette agli utenti di navigare con gesti semplici e intuitivi. Animazioni raffinate e feedback per tutto il sistema rendono le interazioni coinvolgenti e interessanti. Un carattere completamente nuovo ottimizzato per schermi ad alta risoluzione migliora la leggibilità e porta un raffinato aspetto moderno all’interfaccia utente.

I pulsanti virtuali nella barra di sistema consentono agli utenti di navigare istantaneamente verso Indietro, Home e Applicazioni recenti. La barra di sistema e i tasti virtuali sono presenti in tutte le applicazioni, ma possono essere oscurate dalle applicazioni per la visualizzazione a schermo intero. Gli utenti possono accedere alle opzioni di ogni applicazione nella barra delle operazioni, visualizzata nella parte superiore (e talvolta anche nella parte inferiore) dello schermo.

Il multitasking è un punto di forza di Android ed è reso ancora più semplice e visivo su Android 4.0. Il pulsante applicazioni recenti consente agli utenti di passare istantaneamente da un applicazione all’altra utilizzando l’elenco nella barra di sistema. La lista si apre per mostrare le immagini in miniatura delle applicazioni utilizzate di recente – toccando una miniatura si passa alla app.

                

La lista delle applicazioni recenti rende semplice il multi tasking. E’ inoltre possibile passare alla fotocamera o visualizza le notifiche senza sbloccare il dispositivo. Per le chiamate in arrivo, è possibile rispondere immediatamente con un SMS.

Notifiche ricche ed interattive permettono agli utenti di tenersi in contatto costante con i messaggi in arrivo, riprodurre brani musicali, vedere aggiornamenti in tempo reale dalle applicazioni, e molto altro. Nei dispositivi con schermi di dimensioni ridotte, le notifiche vengono visualizzate nella parte superiore dello schermo, mentre sui dispositivi con un display grande appaiono nella barra di sistema.

 

Tutte le Applicazioni (a sinistra) e i widget ridimensionabili (a destra) vi daranno le applicazioni e contenuti multimediali dalla schermata principale.

Cartelle nella Home Screen e il “Vassoio” dei preferiti

Le cartelle nella schermata iniziale offono un nuovo modo per gli utenti di raggruppare le loro applicazioni e le scorciatoie logicamente, solo trascinandone una su un’altro. Dal drawer, gli utenti possono semplicemente trascinando un app, avere informazioni su di essa o immediatamente disinstallarla o disattivarla (nel caso fosse pre-installata)

Sugli schermi dei dispositivi più piccoli, la schermata iniziale ora include un vassoio personalizzabile dei preferiti visibile da tutte le schermate della Home. Gli utenti possono trascinare applicazioni, collegamenti, cartelle e altri elementi dentro o fuori dal vassoio “preferiti” per poter effettuare l’accesso immediato da qualsiasi schermata iniziale.

Widget ridimensionabili

Le Home Screens in Android 4.0 sono progettate per essere ricche di contenuti e personalizzabili. Gli utenti possono fare molto più che aggiungere scorciatoie – possono incorporare contenuti live delle applicazioni direttamente tramite widget interattivi. I widget consentono agli utenti di controllare la posta elettronica, sfogliare il calendario, ascoltare la musica, controllare i social networks e altro – direttamente dalla schermata iniziale, senza dover lanciare le applicazioni. I widget sono ridimensionabili, così gli utenti possono espanderli per visualizzare più contenuti o ridurli per risparmiare spazio.

Nuove azioni per il blocco dello schermo

la schermata di blocco schermo ora consente agli utenti di fare di più senza sbloccare. Dalla schermata di blocco schermo, gli utenti possono saltare direttamente alla fotocamera per una foto o tirare giù la barra dellen notifiche per controllare le notifiche. Durante l’ascolto di musica, gli utenti possono anche gestire brani musicali e vedere le copertine degli album.

Risposte rapide per le chiamate in arrivo

Quando arriva una chiamata, gli utenti possono ora rispondere rapidamente tramite SMS, senza la necessità di rispondere alla chiamata o sbloccare il dispositivo. Nella schermata di chiamata in arrivo, gli utenti devono semplicemente far scorrere per visualizzare un elenco di risposte testo e poi toccare per inviare e terminare la chiamata. Gli utenti possono aggiungere le proprie risposte.

Swipe per respingere le notifiche, attività e le schede del browser

Android 4.0 consente una gestione delle notifiche, delle applicazioni più recenti, e dele schede brwoser ancora più facile. Gli utenti possono ora eliminare le notifiche individualmente, le applicazioni dalla list applicazioni recenti, e le schede del browser con il semplice tocco di un dito.

 

Un correttore ortografico migliorato permette di trovare gli errori e correggerli rapidamente. Un potente motore di input vocale consente di dettare in modo continuo.

Inserimento del testo migliorato e controllo ortografico

La tastiera in Android 4.0 rende l’immissione di testo ancora più veloce e più accurata. La correzione degli errori e il suggerimento delle parole sono migliorate attraverso una nuova serie di dizionari predefiniti. Il suggerimento della parola è anch’esso migliorato e la striscia di suggerimento è stata semplificata per visualizzare solo tre parole alla volta.

Per risolvere più facilmente le parole errate, Android 4.0 aggiunge un correttore ortografico che individua e sottolinea gli errori e suggerisce le parole per la possibile sostituzione. Con un solo tocco, gli utenti possono scegliere tra molteplici suggerimenti ortografici, eliminare una parola, o aggiungerla al dizionario. Gli utenti possono persino toccare per vedere i suggerimenti di sostituzione per le parole che sono state digitate correttamente. Per le funzioni specialistiche o altre lingue, gli utenti possono ora scaricare e installare dizionari di terze parti, spell-checker, e altri servizi di testo.

Potente motore di voce in ingresso

Android 4.0 introduce un nuovo e potente motore di input vocale, che offre un continuo “microfono aperto” e un riconoscimento vocale in streaming. Il nuovo motore di input vocale consente agli utenti di dettare il testo che vogliono, per tutto il tempo che vogliono, usando il linguaggio che vogliono. Gli utenti possono parlare ininterrottamente per un tempo prolungato, anche la pausa per gli intervalli, se necessario, e dettare la punteggiatura per creare frasi corrette. Mentre il motore entra in input vocale del testo, sottolinea i possibili errori di dettatura in grigio. Dopo la dettatura, gli utenti possono selezionare le parole sottolineate per sostituirle rapidamente da un elenco di suggerimenti.

       

Il controllo dell’utilizzo dei dati consente di monitorare l’utilizzo totale per tipo di rete e delle applicazioni e fissare dei limiti, se necessario.

Controllo sui dati di rete

I dispositivi mobili possono fare ampio uso di dati di rete per lo streaming di contenuti, la sincronizzazione dei dati, il download di applicazioni e altro ancora. Per soddisfare le esigenze degli utenti con piani tariffari limitati, Android 4.0 aggiunge nuovi controlli per gestire l’utilizzo della rete dati.

In impostazioni applicazioni, grafici colorati mostrano il consumo totale di dati per ogni tipo di rete (mobile o Wi-Fi), così come quantità di dati utilizzati da ciascuna applicazione in esecuzione. Sulla base dei loro piani tariffari, gli utenti possono facoltativamente impostare i livelli di allarme o dei limiti sull’utilizzo dei dati o disabilitare del tutto i dati mobili. Gli utenti possono anche gestire i dati di base utilizzati dalle singole applicazioni, se necessario.

Comunicazione e condivisione

  

Contatti e profili sono integrati attraverso applicazioni e social network per un’esperienza personale ovunque – dalle chiamate in arrivo alle email.

Progettato per il modo in cui le persone vivono, Android 4.0 integra una ricca comunicazione sociale e la condivisione di punti di contatto in tutto il sistema, rendendo più facile parlare, inviare e-mail, messaggi e condividere.

Persone e profili

Tutto il sistema, i profili e i contatti sono collegati tra loro e integrati per una facile accessibilità. Al centro vi è una nuova applicazione Persone che offre ricche informazioni sul profilo, tra cui una foto del profilo di grandi dimensioni, numeri di telefono, indirizzi e account, aggiornamenti di stato, eventi, e un nuovo pulsante per la connessione su reti sociali.

Le informazioni di contatto personale dell’utente vengono memorizzate in un nuovo profilo “Io”, che facilita la condivisione di applicazioni e persone. Tutti i contatti integrati dell’utente vengono visualizzati in una lista di facile gestione, compresi i controlli su cui vengono visualizzati i contatti da un account integrato o social network. Ovunque l’utente naviga attraverso il sistema, toccando un foto del profilo vengono mostrati contatti rapidi, con grandi immagini profilo, collegamenti a numeri di telefono, messaggi di testo e altro ancora.

Nuova applicazione calendario

Per aiutare ad organizzare appuntamenti ed eventi, l’applicazione Calendario aggiornata riunisce agende personali, di lavoro, scolastiche e sociali. Con il permesso degli utenti, altre applicazioni possono contribuire agli eventi al calendario e gestire i promemoria. L’applicazione è stata riprogettata per consentire agli utenti di gestire gli eventi più facilmente. I calendari sono colorati e gli utenti possono scorrere a sinistra oa destra per cambiare date e pizzicare per ingrandire o ridurre l’ordine del giorno.

  

Catturare l’immagine che si desidera, modificare e condividere istantaneamente.

Funzionalità di fotocamera ricca e versatile

L’applicazione fotocamera include molte nuove funzionalità che consentono agli utenti di catturare momenti speciali con grandi foto e video. Dopo l’acquisizione le immagini possono essere modificare e condivise facilmente con friemds.

Quando si scattano foto, messa a fuoco continua, zero ritardo nell’esposizione dell’otturatore, e diminuzione della velocità shot-to-shot aiuta a catturare immagini chiare e precise. Lo Zoom stabilizzato consente agli utenti di comporre foto e video nel modo che desiderano, anche mentre il video è in registrazione. Gli utenti possono scattare fotografie semplicemente toccando lo schermo durante la registrazione del video.

Per l’acquisizione più grandi scene, la telecamera viene può essere impostata in modalità panorama. In questa modalità, l’utente inizia l’esposizione e poi gira lentamente la fotocamera per catturare la più ampia prospettiva, se necessario. La telecamera raccoglie l’intera gamma di immagini in continuo e le riunisce in una singola foto panoramica.

App Gallery ridisegnato con photo editor

Nell’applicazione Galleria è ora più semplice gestire, visualizzare e condividere foto e video. Per la gestione di collezioni, un layout ridisegnato mostra molti album di più e offre grandi anteprime. Ci sono molti modi per ordinare gli album, ora, luogo, persone, e tag. La Galleria ora include un potente editor di foto. Gli utenti possono ritagliare e ruotare le immagini, impostare livelli, rimuovere gli occhi rossi, aggiungere effetti e molto altro ancora. Dopo il ritocco, gli utenti possono selezionare una o più immagini o video da condividere istantaneamente via email, sms, bluetooth, social networks, o altre applicazioni.

 

Scattare e condividere screenshot

Gli utenti possono ora condividere ciò che sui loro schermi più facilmente scattando screenshot premendo il tasto power + volume giù.

Esperienza Cloud

 

Il menu del browser schede (a sinistra) consente di passare rapidamente da una scheda del browser all’altra. Il menu delle opzioni (a destra) offre nuovi modi per gestire la navigazione.

Navigazione sul web potente

Il browser Android offre una esperienza che è ricca e conveniente come un browser desktop. E’ ora possibile sincronizzare istantaneamente e gestire i segnalibri di Google Chrome dal proprio computer.

Per ottenere il massimo di contenuti web, gli utenti possono ora richiedere le versioni desktop complete dei siti web visitati, piuttosto che la loro versione mobile. Gli utenti possono impostare la loro preferenza per i siti web separatamente per ogni scheda del browser. E’ inoltre possibile salvare una copia per la lettura offline.

E-mail migliorato

In Android 4.0, le e-mail sono più facile da inviare, leggere e gestire. Per la composizione di e-mail, il miglioramento dell’auto-completamento dei destinatari aiuta a trovare e aggiungere i contatti frequenti più rapidamente. Per facilitare l’immissione di testo frequente, gli utenti possono ora creare risposte rapide e memorizzarli nell’app.

Per tenere traccia delle e-mail in arrivo più facilmente, un widget ridimensionabili e-mail permette agli utenti di sfogliare le email dalla schermata iniziale, per poi passare all’applicazione per comporre o rispondere.

Android ICS permette agli utenti di condividere quello che si utilizza con un semplice tocco.

Innovazione

Android è continuamente verso l’innovazione, spingendo i confini della comunicazione e la condivisione con nuove funzionalità e interazioni.

Android raggio NFC-based per la condivisione

Android Beam è un innovativa utile caratteristica per la condivisione tra due dispositivi abilitati alla tecnologia NFC, che consente alle persone di scambiare istantaneamente applicazioni preferite, contatti, musica, video – quasi tutto. E ‘incredibilmente semplice e comodo da usare – non c’è nessun menu da aprire per lanciare l’applicazione, o accoppiamento necessario. Basta appoggiare due dispositivi Android dotati di chip NFC, quindi toccare per inviare.

Il riconoscimento facciale permette di sbloccare il telefono con il tuo volto.

Face Unlock

Android 4.0 introduce un approccio completamente nuovo per garantire la sicurezza al dispositivo, rendendo ancora più personale e sicuro – Face Unlock è un’opzione per il lock-screen che consente agli utenti di sbloccare i dispositivi con i loro volti. Si avvale della tecnologia di riconoscimento facciale per registrare un volto e riconoscerlo in un secondo momento, al momento dello sblocco del dispositivo.

Enrico Andreoli – Antonio Inuso (che hanno seguito il live delle 4 di notte)

Loading...
  • Christian Maglia

    …”Inserimento del testo migliorato e controllo ortografico

    La tastiera in Android 4.0 rende l’immissione di testo ancora più veloce e più accurata. La correzione degli errori e la suggestione delle parole sono migliorate attraverso una nuova serie di dizionari predefiniti. Il suggerimento della parola è anch’esso migliorato e la striscia di suggerimento è stata semplificata per visualizzare solo tre parole alla volta.”…..

    È evidente che il correttore non lo avete utilizzato. La traduzione di SUGGESTION non è suggestione ma suggerimento come dite subito dopo.

    :-)

    Cmq bellissimo articolo su un bellissimo OS che non vedo l’ora di usare.

    • Alessandro Bulgarini

      Fantastico ragazzi… grazie x la recensione, uscirà presto x il galaxy s2? :-)

      • atoigo

        Lo sto già immaginando al lavoro sul mio SGS2!!!! :)

        • Sottantreno

          Prima i Nexus ;-)

    • Daniele

      Ma dai..Un po di comprensione per il povero Enrico , costretto dai grandi capi al turno notturno forzato :P

  • Giacomorabino

    E il nexus prime?

  • Domenicomarmiroli

    Spettacolare. tantissime novita’ interessanti.
    Spero che arrivi presto anche per sgs2

  • Daniel581

    I tasti virtuali nel sg2 mi sembrano inutili

    • Al3xI98O

      oltre ad occupare pixel nella scarna dotazione dell’SGS2… IMHO saranno disabilitabili…

    • Ovviamente su tutti gli altri dispositivi, Nexus S, Galaxy S II eccetera, i tasti virtuali non saranno presenti.

      • Enrichman

        Era un

      • Enrichman

        Non ne ero certo ma saperlo mi fa stare più tranquillo! Mi sembra ovvio in effetti.

  • Cangio6

    Per desire hd?

    • Dsdd

      Penso che un ufficiale te lo sogni..

  • Pingback: Ecco il Samsung Galaxy Nexus! – Androidiani « Androidiani.com()

  • Pistaweb74

    E io che pensavo che la novità fosse il Nexus… Brava Google

  • Cangio6

    Attendo l’uscita per desire HD

    • Smb

      Aspetta e spera!

  • Falcospier

    Io più che sperare arrivi presto per gs2 spero che arrivi o.o

  • rosallo

    Mmm…sono attirato molto dal droid razr…cmq bravissimi ragazzi, seguire la presentazione di notte e fare subito un articolo cosi accurato è fuori dal comune…continuate cosi!!!mitici!

    • fabrizio

      Ma che centra il razr? Quello e’ un telefono gingerbread, si forse avra’l’aggiornamento a ics ma per ora e’ un’altra cosa

    • Anonimo

      Motorola????
      In europa Motorola si è comportata sempre molto male!
      Ok per gli States… ma no in europa!

      E se disgraziatamente vuoi rivenderlo… non lo piazzerai piú!

  • Daniele

    Bravi ragazzi, ottimo articolo!

  • §enza§enso

    ma una data indicativa di uscita?

  • Pegasopit

    Grazie per aver fatto le ore piccole per noi.

  • Pietro Marchese

    potrei piangere!!! sembra meraviglioso!

  • ma….. e quando esce?? Soprattutto per i precedenti Nexus

  • Facciogol

    SPETTACOLO….QUANDO ARRIVERà????

  • Andrea Baccega

    Ottimo articolo veramente!

    • Anonimo

      Grazie Capo ;) Anche Enrico sarà contento :)

    • Grazie Andrea :)

  • Cimino Alex

    Sinceramente mi aspettavo di più.
    La stragrande maggioranza delle features sono già presenti da mesi sui terminali che montano sistema MIUI.
    Alcuni esempi:
    “cartelle nella schermata iniziale”
    “Nuove azioni per il blocco dello schermo”
    “Risposte rapide per le chiamate in arrivo”
    “schede del browser”
    “Controllo sui dati di rete”
    ecc….

    • Anonimo

      si, ho notato anch’io che riprende molte funzioni già presenti su rom custom
      ma forse è proprio questo il punto di forza, aggiungere le funzioni che servono davvero e che gli utenti richiedono!
      personalmente anch’io uso una rom personalizzata, vuoi perchè mancavano alcune cose in quella samsung, vuoi per quel vizio di avere sempre una cosa personalizzata, diversa dal solito, ma se android ICS avrà già tutto questo integrato non vedo perchè dovrei cambiare rom ;)
      solamente la cwm è una cosa davvero essenziale e la userò sempre

  • axo

    Complimenti per l’articolo, ben fatto e puntualissimo!

  • Matteo

    sinceramente non mi aspettavo tutte queste novità! Non vedo l’ora di metterci le mani con il mio sg2!!

  • Anonimo

    Accidenti!

    Apple ne ha da copiare per i prossimi 3-4 anni!!

    • Ah si? Tipo cosa?

      • Anonimo

        ti ribalto a domanda…
        ios cos’è che ha già delle cose elencate?

        • Siri

          • Anonimo

            premettendo che io non ho provato iOs5, per cui accetto eventuali correzioni….

            mal contate di novità rispetto ad ios ci sono:

            – multitasking potenziato- lista app recenti- widget ridimensionabili (questa è veramente utile, su gingerbread molti widget non li uso perchè troppo grandi ad esempio)- cancella swyppando a destra (questa la copieranno di fisso, spacciandola ovviamente come una loro finezza)- molte azioni possibili senza sbloccare ogni volta lo schermo- gestione approfondita del traffico dati- condivisione degli screenshot- “bump” integrato (android raggio) anche se ios avrà qualcosa di simile- riconoscimento facciale (quando questa la copierà Apple passeranno per geni della tecnologia su tutti gli articoli di Repubblica.it che fra l’altro secondo me con Apple marchetta di brutto)

          • I widget su iOs non ci sono e ok ma non c’erano neanche prima e il resize lo hanno introdotto in honeycomb non è una novità di questa versione (inoltre i widget devono supportare il resize non è che ora puoi usare quelli di gingerbread che ti sembravano grandi rimpicciolendoli)

            Tutto il resto è roba da poco, le notifiche già le hanno copiate da android quindi vabbeh, però il resto dai non è cosi importante, SIRI da solo vale molto di più delle feature di ICS.

            “Multitasking potenziato” ti renderai conto anche tu che non vuol dire nulla, il riconoscimento facciale per sbloccare il telefono poi è una cosa inutile, lo useremo 2 volte per mostrarlo agli amici e poi torniamo allo swype classico.

            Ripeto io mi aspettavo di più non voglio fare un paragone con ios semplicemente dico che le novità rispetto alla 3.0 o alle 2.3 sono veramente poche, sembra una “skin” di gingerbread con qualche funzionalità inutile (unlock facciale) e un font in più (se apple diceva che su ios 5 la grande novità era il font “roboto” diciamo la verità li prendevamo per i fondelli per un mese…)

          • Finello Mattia

            richard ti quoto alla grande…
            Solo cloud e siri valgono più di ICS secondo me..e lo dico da possessore da SGS2

          • Smb

            Come sparar cazzate senza sapere di cosa si parla. Android e’ cloud da una vita, e tu non te ne sei nemmeno accorto. Siri intanto e’ tutto da vedere, e su Android esistono VLINGO e altri gia’ da una vita, e tu non te ne sei nemmeno accorto. 
            Scommetto che hai un Apple, mi aspetto che tu creda anche che Apple ha inventato smartphones e “APP”.

          • Igor

            “Come sparar cazzate senza sapere di cosa si parla.”  E per fortuna che invece tu sai di che cianci. Per fortuna.

          • Smb

            Esatto, ti ringrazio per la conferma.

          • jurgen-95

            Ahah è arrivato il genio! Comunque, prima del primo iPhone non ho mai visto altri smartphone…quindi illuminami!

  • Scusate se ci sono alcuni errori, l’orario si è fatto sentire :D

    L’inglese non è molto “macinabile” alle 5 di mattina!

    Grazie a tutti comunque! E’ un piacere e un dovere ;)

    • Anonimo

      tranqui, si vede di molto peggio in testate giornalistiche molto prestigiose scritto da gente molto più pagata e riposata :-D

  • Agemennone

    Beh ragazzi onestamente da user sia Apple che Adroid ho in passato notato che Apple ha preso spunto da idee di Google e non posso non notare come con ICS sia avvenuto l’esatto opposto inmaniera anche piuttosto massiccia! Poi per carità non voglio accendere flame, ma è la realtà, basta essere un po onesti. Cmq il risultato finale sembra ottimo anche se le richieste hardware per tutto ciò mi fanno pensare che qualsiasi tablet 3.x e molti smartphones DEVONO avere il supporto a ICS perchè non ci sono proprio ragioni per non farlo. Vediamo adesso se i produttori saranno onesti e Acer, Asus & co faranno uscire un ICS per i propri tablet… anche se sospetto di no perchè nel mio personale caso nonc redo Asus aggiornerà il transformer a ICS dato che sta per presentare il transformer 2 e vorrà caricarci sopra l’asso di briscola

    • Finello Mattia

      e allora se dici questo è giusto che Asus venda 10 tablet all anno..cosi ci pensa due volte a buttar fuori un tablet e non aggiornarlo..chissa che non venda più niente..l apple farà pagare caro i suoi prodotti…ma li vale tutti..dato che prodotti come il 3gs dopo 2 anni e mezzo è ancora aggiornato..^^

  • 1) Dove sono le sorgenti??? Se non le rilasciano è un disastro, addio cyanogen addio rom customizzate addio tutto
    2) Tutti abbiamo preso per il culo IOs 5 perchè non introduceva grandi novità e cosa aggiunge ICS?? Il font “roboto”? L’unlock facciale?? Ma dai!!!
    3) Perchè le SDK non le fanno uscire un po’ prima come fanno tutti gli altri dando il tempo agli sviluppatori di sfruttare le nuove API ed eventualmente correggere issue delle proprie app con la nuova versione?

  • Giwex

    La novita’ piu’ desiderata penso sia il controllo dati di rete che permettera’ facilmente di capire quale sia l’applicazione che ciuccia di piu’. Dalle schermate sembra davvero ben fatta.

  • Claudio

    speriamo di poterlo mettere su TF101

  • Peppeclic2000

    Scusate ma ICS risolve i problemi di connessione wi-fi ad-hoc e della mancata connessione attraverso internet key?
    Si potranno aggiornare gli attuali 3.2 (Acer A500)?
    Ringrazio ki mi saprà rispondere.

    Clic 2000

    P.S.
    Grazie x le anticipazioni su

  • Diego

    ma la cosa importante:
    .
    .
    Rilasceranno i sorgenti di questa nuova versione?????
    .
    .

  • Maglors

    aspettiamo che esca ics per samsung galaxy s2…

  • NDV

    Voglio segnalare ICS Launcher sul market ufficiale. Un launcher con alcune proprietà di Ice Cream Sandwitch e ben fatto.

  • andy94

    ma si sa gia se il nexus one ricevera’ l’aggiornamento a ics??

    • Alquanto probabile! Quasi sicuramente..

    • Kimonodoro

      grazie alla notizia ormai confermata del probabile rilascio di ICS per nexus one, da recente possessore del Samsung Galaxy S i9000 posso stare più che tranquillo che arriverà…e spero non troppo in là! :)

  • Pagliuso91

    Non vedo l’ora di comprarlo…finalmente mando in pensione il galaxy ormai è troppo flashato :D

  • Daniele

    Scusatte da nabbo….ma si potra aggiornare la versione 3. con questa? Anche su galaxy tab 10.1?? Pensate implemeteranno al possibilità di chiamare prima o poi con questo tablet??
    Scusate se ho fatto una domanda stupida :)

  • Orizzontedeglieventi

    l USB è otg dove è possibile collegare hdmi e memorie usb ?
    Se non ha questa feature è migliore il gs2 ( tenendo presente che in piu non ha camera da 5mp contro 8mp e non ha espansione micro sd )

  • -_-

    La cosa che mi piace di più in questo articolo e la gente che sta qua,

    definendosi sempre “grande sostenitrice di android e felice android fan”,
    a sostenere continuamente apple che cerca di smontarci o farci sentire “delusi”.

    L’importante sarebbe spiegargli che apple:

    -non ha inventato il riconoscimento vocale, anche se ti risponde
    (come se fosse chissà cosa, visto che diversi servizi online
    e la robotica stessa stanno in questo campo da ANNI)

    -non ha inventato la shortcut alla fotocamera diretta visto che moltissime
    custom rom android ce l’avevano già prima che ios5 fosse messo in cantiere

    -non ha inventato lo stabilizzamento dell’immagine

    -e che non ha inventato neanche il cloud, vistro che per noi androidiani
    implementazioni cloud (che già esistevano), anche migliori di icloud arriveranno
    grazie al lavoro di gente esterna che per noi ha piacere di sviluppare senza spellarsi
    o grazie al lavoro continuativo di google.

    HA SOLO INTEGRATO ROBA GIà ESISTENTE
    e utilizzare non vuol dire inventare o avere proprietà su qualcosa
    così come nessun “seguace” android avrebbe l’audacia di sostenere
    che qui google abbia inventato qualcosa, ma avrebbe di sicuro
    la ragione nel dire che non ha rubato niente a nessuno,
    visto che chi ci accusano di derubare ha già sfruttato
    tecnologie di altra gente (tra cui siri come ben sapete è una fusione
    di diversi progetti di terze parti, di cui uno di una società italiana
    con un marchio mela stampato sopra dopo l’acquisizione degli stessi)

    per il resto come aggiunto da altri sono molte funzioni presenti da tempo
    immemorabile nelle custom roms come cyanogen, e che essendo delle
    derivazioni dell’sdk di android, google ha fatto bene ad integrare
    per permetterne la fruibilità subito a tutti i nuovi terminali
    che non sempre possono beneficiare di certe funzionalità
    sviluppate in ogni caso in ambiente OPEN
    e che quindi al massimo google ha copiato se stessa e chi prima di lei
    (MA MOLTO PRIMA DI APPLE) ha introdotte tecnologie mirate allo sviluppo
    globale tecnologico, come appunto il riconoscimento vocale e similari.
    (E comunque un maggiore utilizzo delle swipe, come il supporto all’nfc
    ed un integrazione nativa dI alcune cose già esistenti, con notevole
    miglioramento delle stesse, sono OTTIMI PASSI AVANTI PER ANDROID
    CHE IN ALCUNI CASI SI SPINGONO IN DIREZIONI INESPLORATE
    O ESPLORATE, MA NON COME LO STA FACENDO GOOGLE)

    perciò se non ve la sentite di essere felici, ma delusi di questa release
    nonostante gli ottimi cambiamenti d’interfaccia
    e l’idea di unificazione atta a distruggere la frammentazione
    con funzioni DI PUBBLICA DISPONIBILITà ED UTILITà,
    quindi non roba nata nei meandri di coupertino;
    si arrangi, ma non si dimostri più fan(boy) della mela che non del blog
    e della “famiglia” che li stanno ospitando.

    visto che granparte di loro sono finiti a tenere un terminale android
    oltre all’iphone per beneficiare ciò che di buono offre
    o altri l’iphone l’hanno proprio pensionato per unirsi a noi. 
    Perciò in nome della scelta che dovrebbero aver fatto
    in nome dell’apertura e libertà, dovrebbero ringraziareche certe cose vengano estese ai comuni mortali,visto che nonostante non siano di proprietà della melasarebbero capaci di farle passare come talie che comunque visto che questi ultimi non si sono schifatidi fregarci le notifiche direi che è una giusta par condicio.come ha scritto qualcun altro:senza intenzioni flame, è solo la rappresentazione della realtà dei fatti.

    • -_-

      P.S.

      se il commento vi sembra lungo, NON LEGGETELO
      nessuno vi costringe, ne vi si punta un fucile dietro la nuca
      perciò evitate i soliti commenti da clown,
      tanto per trollare o pensandosi “pro” se non si riesce
      a leggere oltre le 3 righe.

      grazie.

  • Pingback: Android 4.0, l’SDK e il plugin ADT – Androidiani « Androidiani.com()

  • Lorenzone

    Ice Cream Sandwich ispira un botto … si può installare sui propri dispositivi?

  • Pingback: La critica di Steve Ballmer ad Android. – Androidiani « Androidiani.com()