Foxconn sarebbe intenzionata ad acquisire Sharp

22 Gennaio 20165 commenti

Forse non in molti sanno che da alcuni anni Sharp attraversa una grave crisi che presto potrebbe portare al fallimento dell’azienda, proprio per questo attualmente è alla ricerca di acquirenti che possano investire sul proprio brand. Ciò ha portato ad una vera e propria asta che vede tra i protagonisti anche Foxconn.

Secondo quanto rivelato da alcune fonti, il principale produttore al mondo di componenti elettrici ed elettronici per i nostri device mobile avrebbe fatto un’offerta da ben 5.1 miliardi di dollari per l’acquisizione di Sharp.

Già nel 2012 il presidente di Foxconn, Terry Gou, aveva acquisito il 38% del settore LCD dell’azienda giapponese, avvantaggiandosi nella fornitura di questi pannelli ad Apple. Infatti, gli smartphone del colosso di Cupertino vengono assemblati da Foxconn e montano display Sharp.

Ovviamente la multinazionale taiwanese non è l’unica interessata al patrimonio di Sharp, infatti anche l’Innovation Network Corporation of Japan (un fondo controllato dallo Stato) avrebbe piazzato la propria offerta.

Purtroppo non sappiamo a quanto possa ammontare quest’ultima ma è ovviamente interesse dello Stato e dei finanziatori mantenere la proprietà di Sharp nel proprio territorio.

Da non sottovalutare il nome di Samsung, che, seppur ancora non apparso, nel 2013 aveva investito 111 milioni di dollari in Sharp, acquisendone il 3%.

Attendiamo i prossimi sviluppi.

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com