IFA 2011: Toshiba presenterà un nuovo tablet super-sottile

28 agosto 201118 commenti

Ormai sappiamo che l'IFA di Berlino porterà straordinarie notizie per il mondo Android. Infatti dopo avervi parlato delle idee della Samsung in questi articoli (1, 2, 3), oggi arriva la notizia che Toshiba è pronta a presentare tra qualche giorno a Berlino un nuovo tablet dalle linee sottilissime. La società giapponese aspetta sempre l'IFA per i grandi passi di mercato e forse anche stavolta sembra aver fatto la scelta giusta per competere con Apple e Samsung. Dopo la pausa ulteriori dettagli su questo nuovo tablet.

Siamo abituati ad avere notizie sui tablet Toshiba nel periodo dell’IFA, infatti l’anno scorso fu presentato il Folio 100 con Android 2.2 che successivamente cambiò design diventando Thrive con Android 3.0 Honeycomb. Ad oggi questo fantastico Toshiba Thrive è l’unico modello tablet prodotto dalla società giapponese grazie al grande successo riscosso.

Toshiba ha potuto aspettare per rinnovare il proprio prodotto poichè all’uscita sul mercato il Thrive era uno dei più potenti e dei primi a montare una CPU Nvidia Tegra 2 ma adesso è arrivato il momento del cambiamento. Il nuovo tablet del colosso giapponese è pronto per la presentazione e vanta uno spessore del solo jack audio da 3.5 mm.

Ecco la foto che mostra il nuovo tablet Toshiba nella sua linea perfetta:

Come avrete notato dall’immagine, oltre allo straordinario e minimo spessore, che segue la moda del momento e che sicuramente catturerà l’attenzione di molti utenti, il nuovo tab Toshiba avrà oltre al jack audio standard anche la serie di “mini porte” che consentono tutti i collegamenti, miniUSB, miniHDMI e slot per microSD.

Anche il design sembra molto curato, frontalmente troveremo il display in tutta la sua grandezza, ancora sconosciuta per mantenere l’effetto sorpresa, con una finitura metallica sulla cover; la cornice sarà completamente cromata con una piccola scalanatura centrale. A vista potrebbe sembrare un dispositivo debole ma grazie a queste caratteristiche resistenti della cover forse Toshiba ha preso la giusta decisione.

Ancora sono sconosciuti il nome, la probabile data di commercializzazione, la scheda tecnica ed il prezzo di questo nuovo tablet Android targato Toshiba, la quale lo presenterà tra qualche giorno all’IFA di Berlino.

Non ci resta che aspettare ancora qualche giorno.

Via

 

Loading...
  • Guido89_

    “non ci resta che aspettare qualche giorno” per vedere la causa che scatenerà Apple per il design “troppo simile a quella dell’ipad” e di iphone…

    • Vitoo

      non più in europa visto ke hanno invalidato i brevetti anche sul design…troppo minimale per essere brevettato…

      • Killduke

        Ah bene non sapevo dell’invalidazione dei brevetti…ottima notizia…
        Cmq pare che Apple ce l’anno solo con Sandino uahahah…poveri mentecatti.

        • Killduke

          Samsung non Sandino…maledetti correttori ortografici…

          • Marletto Cazzone

            ahahha ma ti ha corretto Samsung in Sandino e non “ce l’anno” in “ce l’hanno”?
            ahahahahah

          • Davide Garbelotto

            Se usavi il correttore automatico dell’ iPad, questo non ti sarebbe successo forse.

            Povero mentecatto.

        • Killduke

          Samsung non Sandino…maledetti correttori ortografici…

  • Dopo lo schiaffo del Folio 100 io di Toshiba non ne voglio sapere nulla…

  • Ma il Folio anche con l’ultimo firmware era così ingestibile? Forse ne ho trovato uno poco usato non molto caro: vorrei provare un tablet senza spendere un capitale

    • Al di là dei bug, i problemi più grossi erano due (di cui uno solo risolvibile): Quello risolvibile era il fatto che non fosse accessibile il market ufficiale, ma solo uno alternativo predisposto da Toshiba (e decisamente vuoto). Il secondo era il pannello LCD: L’angolo di visione era pessimo, si vedeva bene solo se perfettamente allineato allo sguardo. Personalmente l’ho provato e restituito in meno di 24 ore.

    • Al di là dei bug, i problemi più grossi erano due (di cui uno solo risolvibile): Quello risolvibile era il fatto che non fosse accessibile il market ufficiale, ma solo uno alternativo predisposto da Toshiba (e decisamente vuoto). Il secondo era il pannello LCD: L’angolo di visione era pessimo, si vedeva bene solo se perfettamente allineato allo sguardo. Personalmente l’ho provato e restituito in meno di 24 ore.

  • Corradosud

    Troppo simile ad iPad in 3, 2, 1…

    • Nuti1996

      se finisci il countdown Tim Cook ti riterrà personalmente responsabile di tale somiglianza

  • Asd

    Era davvero necessario? Non sono arrivati un po` tardi? :P

  • herny66

    io ho il toshiba ac100 con android 3.0…tanto per…il meglio sul mercato fino ad ora altro che sti scomodissimi tablet da modaioli…assurdi…aprute glio occhi…

    • Davide Garbelotto

      Bell’ aggeggino l’ac100, mi ha sempre fatto gola.

      Voglio vederti peró andare in giro per Venezia con l’ac100 che ti fà da cicerone e da guida…

      Sono oggetti nati per scopi di utilizzo differenti.

  • Massi47911

    quando avevo comprato l’asus transformer, avevo provato anche gli altri tablet, il thrive mi era parso osceno con colori sballati e decisamente scattoso nei menù, peggio del vituperato iconia. Mi tengo stretto il mio acquisto

  • Pingback: Toshiba: il nuovo tablet super-sottile si dovrebbe chiamare Excite – Androidiani « Androidiani.com()