MediaTek MT6589T: ottenuti 14’525 punti su AnTuTu

11 maggio 201316 commenti

Non molto tempo fa avevamo parlato della grande diffusione dei nuovi processori MediaTek, sopratutto dettata dalla potenza di elaborazione dell'ultimo quad-core MT6589 (recentemente adottato anche dalle principali aziende del settore). In seguito al successo riscontrato, l'azienda sembra pronta a lanciare un nuovo prodotto, il MediaTek MT6589T.

Il processore è stato utilizzato in alcuni dispositivi Cinesi per testarne la potenza, ed i risultati sono stati abbastanza interessanti. Il device in cui è stato montato è un Umi X2 Turbo e, stando a quanto mostrato nell’immagine inserita all’inizio dell’articolo, è riuscito ad ottenere un punteggio superiore al Google Nexus 7 e Nexus 10, circa 14’525 punti su AnTuTu.

L’UMI X2 è pronto per essere lanciato sul mercato il 15 maggio, ciò sta a significare che il nuovo processore di casa MediaTek può essere già tranquillamente adottato. Il risultato ottenuto non sarà fantastico, in confronto agli oltre 24’000 punti del Galaxy S IV, tuttavia bisogna ricordare che stiamo parlando di un processore destinato alla fascia bassa del mercato, quindi soddisfacente per coloro che sono intenzionati a spendere poco per i propri device.

Loading...
  • anvl

    ottimo direi!

    • AleCiccio27

      Sono nella stessa stanza con Sasha Grey!!!

  • Okazuma

    Se verrà davvero usato per la fascia bassa sarà una manna dal cielo

  • Pingback: MediaTek MT6589T: ottenuti 14’525 punti su AnTuTu | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Getter Dragon

    non vorrei dire la cazzata, ma mi sembra strana la frequenza dei core a 1500. Se non erro la frequenza standard degli A7 dovrebbe essere 1200. Probabilmente quindi quel risultato è stato ottenuto in overclock

    • hakan9878

      Io ho un armv7 a 1500 di base poi con overclock arriva a quasi 2000

      • Getter Dragon

        arm v7 è una cosa Cortex A7 un altra.

    • tutangigi

      L’s2 è sopra al note perchè anche se a parità di hardware, note deve gestire una risoluzione maggiore.

  • Pingback: MediaTek MT6589T: ottenuti 14’525 punti su AnTuTu | FunkySheep il Web Donna()

  • carlomangano

    un processore per la fascia bassa non ha bisogno di risultati altri in benchmark
    se la frequenza è 1,2×2 mi basta solo che sia veloce e che riesca anche ad eseguire compiti pesanti come la conversione video.
    vi posso chiedere una cosa? uno smartphone quali requisiti ha bisogno per convertire video o semplicemente per tagliarli? quale frequenza serve?
    non mi dite che è esagerato fare questo tipo di operazioni su un telefono e che android non ha le app giuste perchè mi arrabbio

    • premetto che non ne sono sicuro… allora, a parer mio, penso che un 1.2 dual possa bastare se parliamo di video non hd… se invece vuoi tagliare di quelli hd ti serve come minimo un 1.7, forse un 1.5 secondo me… il più è trovare le app… comunque dipende anche dalla qualità del processore e dall’ ottimizzazione software… se qualcuno ha da correggermi faccia pure… sono disponibilissimo a impararne sempre di più :)

      • carlomangano

        e se io faccio questo con video 1280×720 e un s advance? rischio di bruciare o fare esplodere il telefono. non mi interessa quanto ci sta mi va bene anche un ora per 6 minuti di video

        • scoppia sicuro, stai lontano mentre converte ;)

        • con un s advance non penso tu riesca a tagliare un 720p (che è un hd)… poi non so, non ne ho mai avuto uno e non so com’è ottimizzato etc. ma non penso te lo permetta… com stai tranq. è imp che ti esploda per un video

        • con un s advance non penso tu riesca a tagliare un 720p (che è un hd)… poi non so, non ne ho mai avuto uno e non so com’è ottimizzato etc. ma non penso te lo permetta… com stai tranq. è imp che ti esploda per un video

  • shrekterzo

    Io ho uno zopo zp910 con processore mt6589, ed è una bomba, fa cose che altri de vice blasonati devono solo sognarsi di fare.