Microsoft ottiene il ban in Germania di alcuni dispositivi Motorola

28 luglio 201227 commenti

Quando sentiamo parlare di ban di dispositivi Android siamo abituati a pensare che dietro tutto ci sia Apple. Stranamente stavolta parliamo di un altro grande colosso che ha dato del filo da torcere al nostro robottino verde e ad i suoi produttori. La corte di Mannheim avrebbe stabilito il ban in tutto il territorio tedesco di alcuni dispositivi Motorola dotati di sistema Android a causa di una causa avviata da Microsoft e riguardante una violazione di brevetti.

Il brevetto violato da alcuni dispositivi Motorola riguarderebbe il file system, cioè il brevetto di proprietà intellettuale del colosso di Redmond contrassegnato con la sigla EP0618540.

Il brevetto fa riferimento al FAT di Microsoft, un sistema di allocazione dei file utilizzato precisamente per l’indicizzazione di file con nomi estesi ed i relativi file con nomi corti nel file system in caso quest’ultimo non riesca a leggere i dati del nome esteso.

Purtroppo Motorola ha rifiutato di pagare la licenza a Microsoft ed adesso ne dovrà pagare le conseguenze. Il ban avrà effetto comunque su dispositivi che utilizzano vecchi file system e se la casa alata vorrà continuare a vendete nel mercato tedesco dovrà versare royalties a Microsoft oppure fare affidamento su altri file system.

Dopo la decisione della corte, David Howard, vice-presidente di Microsoft, ha dichiarato quanto segue:

“La decisione odierna, che segue sentenze simili negli Stati Uniti e in Germania, è un’ulteriore prova che Motorola Mobility sta ampiamente violando la proprietà intellettuale di Microsoft. Continueremo ad applicare ingiunzioni contro i prodotti di Motorola Mobility in questi paesi confidando che gli altri produttori di dispositivi Android prenderanno una licenza per quelle funzioni brevettate da Microsoft.”

 

Loading...
  • cdscs

    almeno questi brevetti hanno un senso non come quelli di apple.

    • L’odore delle cose

      E’ da tempo che Apple e Microsoft sono alleate in questa “guerra” contro andorid.

      • Piero

        Apple e Microsoft alleate? In che mondo vivi ?

      • Monty81

        Non mi pare che Microsoft vada in giro a fare causa a chiunque! In questi anni ha guadagnato più da Android che da WP, proprio per i brevetti sul FileSystem. Ovvio però che se utilizzi brevetti CHIARAMENTE di proprietà di altre aziende, DEVI pagare. Qui non si tratta di un angolo vagamente simile allo spigolo dell’iPhone, ma di un filesystem! Dal mio punto di vista, ha perfettamente ragione Microsoft.

        • GianniBarberi

          come ho scritto prima, i filesystem di linux sono ben lontani dal FAT, a cui lo stesso attributo di filesystem è decisamente esagerato.

          • fatto sta che motorola sta usando il file system di microsoft. non voleva pagare? non usava il FAT. la storia è semplice.

          • GianniBarberi

            Che dici? Android mica usa FAT! leggi il brevetto o il pessimo riassunto nel mio post

          • lo so che non usa il FAT ma motorola non è android. e nel post non è specificato android. poi non vorrei sbagliarmi, ma lo storage interno usa un file system fat quando è montato per il trasferimento file (o così avevo letto)

          • GianniBarberi

            non usa android?????!!!!!????

          • rileggi: “motorola non è android” è diverso da “motorola non usa android”

  • Pingback: Microsoft ottiene il ban in Germania di alcuni dispositivi Motorola | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • GianniBarberi

    invece che : ottiene il ban, o BANNATO, non potete usare la parola italiana, con stessa origine, ovvero: BANDITO.

    • Zxsigma

      Mi spiace, l’italiano è morto.
      LAGGARE
      KILLARE
      KICKARE
      TRASHARE
      QUITTARE

      • cuccuruccu

        Allora facci un favore e vedi di morire anche te, ignorante…

        Ritardare
        Terminare
        Espellere
        Cancellare
        Uscire

        • Zxsigma

          Bene bene abbiamo un flamer di blazing usersitalia eh? Ti farò un po’ crepare dai nervi, hmmmm….
          Lollare
          Trollare
          Hackare
          Hackerare
          Craccare
          Jailbreakkare
          Rootare
          Buggare
          Crashare
          Pezzare
          Appizzare

  • Lars

    Ma perché fanno causa solo le aziende che vendono poco/niente i loro device?

    • Destrorso

      Chi fa più causa è Apple… Si può dire di tutto tranne che venda poco o niente i propri device…

  • GianniBarberi

    se poi avete voglia di darvi un’occhiata al testo del brevetto, vedrete che descrive il modo in cui il DOS 5.0 (anni ’80) usava una doppia modalità di nomi brevi (8caratteri) e lunghi, usando la più banale delle mappature.
    Android non usa quella vecchia porcata del filesystem FAT, anche se forse, dentro l’ EXT4 c’è un qualche metodo per mappare i nomi dei file.
    Ricordo che per essere brevettabile, un’invenzione non può essere ovvia o facilmente deducibile, ma mostrare un inventive step, o “colpo di genio.
    Ma l’ufficio brevetti vive con le provvigioni dei brevetti accordati, non quelli rifiutati, quindi non ci vuole un genio per capire…..

  • Ragazzi ma il filesystem è un componente fondamentale del sistema operativo.I sistemi operativi linux usano filesystem ext4..Mi spiegate dove viene usato FAT in Android?
    Un’altra cosa…La Samsung è stata costretta a togliere la ricerca locale dal gs3…perchè negli altri dispositivi Android può rimanere?Sul mio Atrix la uso tranquillamente e non c’è nulla in vista la toglierà a tutti…
    Se una causa è contro una parte del sistema operativo perchè ne risente solo una società?

    • g.dragon

      Samsung la ha rimossa per errore. Riaggiunge tutto presto con un aggiornamento. Il brevetto Appl eè valido solo negli USA quindi solo i terminali americani saranno interessati e dovranno rimuovere tale funzione.

  • Luca Paganin

    la fat non viene usata per la gestione del sistema, ma viene usata per lo storage interno e per la scrittura selle memorie micro-sd.
    per cui se lo usi ne paghi il brevetto il sistema fat non è opensource, se non vuoi pagare usi un altro sistema, ma poi non ti interfacci a chi non ha linux.
    Per quanto criticato e limitato sia il filesystem fat ora come ora è l’unico che viene letto e scritto senza plugin da qualunque OS, lettore casalingo, autoradio, mp3, televisore, asciugacapelli, tostapane o lavatrice che sia… ma non è open

    • Monty81

      Bravo, hai detto benissimo. Infatti quei pochi smartphone android senza l’espansione della micro sd, nascono proprio per evitare di pagare le royalties a Microsoft. Si può mettere un qualsiasi altro filesystem, ma questo non farebbe altro che mettere in difficoltà l’utente medio che non sa che sia un FS e non riuscirebbe ad interfacciarsi agevolemente con il suo PC.